Briefing Amministrativo N. 2

broken_bridges_by_beanjamish

Briefing Amministrativo Numero 2

dal Cap. W.B. Robertson

RON’S Org, 29/30 agosto 1987

 Ponti Falsi 

Ciao!

Il Briefing Amministrativo N. 1 era riguardo al PONTE.

Questo Briefing Amministrativo N. 2 è riguardo ai PONTI FALSI.

La data è il 29 e 30 agosto 1987, o AD 37. Sto facendo questo nastro per l’OT Convention del 19 e 20 settembre.

Va bene.

Il Briefing Amministrativo N. 2 sarà riguardo ai “Ponti Falsi”.

Salendo il VERO Ponte, si può vedere dovete tutti i PONTI FALSI conducono. Questo briefing serve a informarvi su come differenziarli dal PONTE VERO.

Questo briefing non è così importante per le persone che stanno facendo il VERO Ponte, dal momento che hanno già scelto il percorso corretto. È importante per quelli che hanno scelto un Ponte FALSO, o che sono ancora indecisi su come progredire verso OT.

Avete senz’altro il diritto di scegliere da voi, e di imparare tramite la vostra esperienza. L’intenzione di questo briefing è soltanto di avvisarvi delle trappole, dei tranelli, e riguardo a un corso di azioni (o inazioni) che potrebbero costarvi molto e persino danneggiare la vostra salute e sopravvivenza, così come il vostro conto in banca.

Perciò cominciamo elencando i “Diritti di un Thetan”.

Essi sono:

  1. Diritto alla propria sanità

  2. Diritto di lasciare un Gioco

  3. Diritto di fare o scegliere (o non) il PROPRIO GIOCO da giocare.

Li dirò ancora una volta:

  1. Diritto alla propria sanità

  2. Diritto di lasciare un Gioco

  3. Diritto di fare o scegliere (o non) il PROPRIO GIOCO da giocare

Numero 1, Sanità: qualunque cosa che renda meno sani influenzerà la propria auto-determinazione e causerà di essere più altrui-determinato. Gli implantatori, e le persone che sono effetto di loro e che cercano di “copiarli”, sono dediti a renderci meno sani. Qual’è il meccanismo in termini di Ponte?

Gli implantatori cercano di restringere la nostra consapevolezza e di farci credere che siamo solo “una piccola parte del theta” o soltanto “una piccola parte dell’esistenza”, come ad esempio “un corpo”. Oppure, loro dicono: “Noi siamo tutti UNA cosa sola, e dobbiamo ascoltare quello che l’UNO dice – il “Grande Dio del Buon Senso” della nostra esperienza condivisa e del Dono Spirituale”. Questo è Pensiero di Gruppo e causa accordo su una base di stimolo-risposta automatica, a seconda di quale implant sta venendo usato o è key-in in quel momento.

Gli implantatori cercano anche di sopprimere le nostre abilità native invalidandole, oppure validandole ma solo tramite “delle condizioni” come: “Beh, puoi sperimentarlo – se prendi “droghe”, o le “Nostre Droghe” (e paghi un sacco per esse, ovviamente). E poi continuano con altri metodi – incluso impossessarsi di religioni o filosofie e trasformarle in astute trappole. Ad ogni modo la loro azione è: RESTRINGERE O RIDURRE LA TUA CONSAPEVOLEZZA E CONTROLLARLA, E FARTI CONFORMARE A QUELLO CHE LORO (in quanto “AUTORITA’ DELLO STATUS”, ovviamente) DICONO CHE TU DOVRESTI PENSARE, O CREDERE, O FARE.

Ve la ripeto ancora:

L’AZIONE DELL’IMPLANTATORE E’:

RESTRINGERE O RIDURRE LA TUA CONSAPEVOLEZZA E CONTROLLARLA, E FARTI CONFORMARE A QUELLO CHE LORO, IN QUANTO AUTORITA’ DELLO STATUS, DICONO CHE DOVRESTI CREDERE O FARE.

Ora, il Diritto di un Thetan N. 2: il Diritto di lasciare un Gioco. Questo è molto importante come Diritto di un Thetan, perché gli implantatori e i loro imitatori VOGLIONO INTRAPPOLARTI in modo che TU NON POSSA PIU’ LASCIARE IL GIOCO o perfino scoprire in che cosa consiste. Questo è il motivo per cui, lungo le ere e altri giochi, ci sono stati PONTI FALSI.

Gli implantatori non possono impedire ad una persona di migliorare o di voler migliorare sé stessa, dal momento che questo è uno degli scopi chiave nel vero gioco a cui il thetan ha dato l’accordo. Egli ha dato l’accordo a migliorarsi. Ma loro possono usare il suo desiderio di migliorare per condurlo in un PONTE FALSO. Uno che promette miglioramento, ma che alla fine è una trappola. Il miglioramento, in una certa piccola misura, ci può anche essere – l’esca della trappola – ma il risultato finale è sempre lo stesso – UNA TRAPPOLA. E sarà anche costosa, dal momento che gli implantatori sanno che devono anche ridurre l’energia ed il potere finanziario di quelli che potrebbero opporsi a loro.

Ora la chiave del VERO Ponte è l’ESPANSIONE. Della consapevolezza del tempo, spazio, e l’espansione dell’Abilità di giocare un Gioco. Esso ti validerà anche, e la tua individualità e l’abilità di giocare.

Il VERO Ponte è basato sul fatto che un thetan era grande e potente, e vuole incrementare la sua conoscenza, Responsabilità e Controllo, al fine di riguadagnare ed eccedere – ECCEDERE quello stato originario. Infatti egli vuole ottenere il N. 3, il Diritto di un Thetan N. 3 – l’Abilità di FARE O SCEGLIERE (O NO) UN GIOCO. Questa è un abilità molto alta, che davvero pochi sulla Terra sono riusciti a fare. Una ragione principale per ciò è che quando un thetan era potente, lui aveva scelto un gioco, e lo sta giocando da allora – sempre più e più inconsapevole di esso a causa dei meccanismi dell’implantazione, del not-is, dell’invalidazione e della soppressione.

Questi sono i 3 aspetti di questa “spirale discendete” nel gioco. Uno è altrui-determinato, un’altra parte è auto-determinata, e un altro è l’aspetto pan-determinato. Sul VERO Ponte, l’aspetto altrui-determinato della spirale discendente deve essere maneggiato per primo – poi quella auto-determinata, e infine quella pan-determinata. Questa è la via d’uscita dalla confusione e dalla incertezza riguardo a come si è scesi lungo la spirale.

I Ponti FALSI nascondono “l’aspetto altrui-determinato”, oppure lo invalidano (ad esempio dicendo: “OT 3 era soltanto il caso di Ron”). E poi fingono di darti “auto-determinazione”, quando in realtà è ulteriore e ulteriore altrui-determinazione, e poi fingono di darti “pan-determinazione”, se TI CONFORMI. La forma più alta di “pan-determinazione” sul Ponte Falso è “Diventare Uno con l’Universo”. Ma io dico, non è bello? Questo è in realtà RIDURRE la consapevolezza di un thetan a Tono 0, che è MORTE sulla Scala del Tono, e ESSERE MEST (MEST è materia, energia, spazio e tempo). E’ perfino più in basso sulla scala di “Essere un Corpo”. Bene, questa è la direzione in cui i Ponti FALSI vanno.

Ma ad ogni modo, che cos’è l’Universo MEST? Beh, è un complesso caso composto, fatto da tutti i giocatori nel gioco. Se ne percorre via la propria parte a OT 13 sul VERO ponte. Perciò esteriorizzare un thetan ALL’INTERNO dell’Universo MEST come parte di un Livello OT Superiore, è una TRAPPOLA. Il VERO Ponte esteriorizza il thetan DALL’Universo MEST. Egli diventa PIU’ GRANDE di esso. Allora può maneggiare la sua parte di responsabilità in esso.

Lo ripeterò ancora una volta, giusto per chi non l’avesse capito: perciò, esteriorizzare un thetan ALL’INTERNO dell’Universo MEST come parte di un “Livello OT Superiore” è una TRAPPOLA. Il VERO Ponte esteriorizza il Thetan DALL’Universo MEST. Egli diventa PIU’ GRANDE di esso. Allora può maneggiare la sua parte di responsabilità in esso.

Guardiamo anche l’Assioma N. 10: “Lo Scopo più Alto in questo Universo è la Creazione di un Effetto”. Bene, è molto facile per un OT farlo. Infatti, ogni OT può farlo. Perciò qual’è il 2° Scopo più Alto? Ovviamente, “SPERIMENTARE l’effetto” – e questo è quello che è sempre rimasto a fare da allora.

Ma c’è dell’altro: qual’è il 3° Scopo più Alto? Forse “PROVARE la Causa di un Effetto”. E qui abbiamo la teologia, religione, filosofia e alcuni teorici della scienza.

E il 4° Scopo più Alto è: “PROVARE l’EFFETTO”. Qui abbiamo i nostri ordinari scienziati. Sempre in laboratorio a “dimostrare l’effetto”, ancora, e ancora.

Ha! Adesso arrivano gli implantatori: “Creiamo un FALSO effetto” – in quanto 5° Scopo più Alto – Oh! – e “SPERIMENTARE L’EFFETTO di una Causa Falsa”. Seguite? Creare una Causa Falsa come 5° Scopo più Alto, e Sperimentare l’Effetto della Causa Falsa come 6° Scopo più Alto.

Ora, il Ponte FALSO degli implantatori entra in gioco e ci da: “PROVARE la Causa Falsa” e “PROVARE l’EFFETTO FALSO” come 7° e 8° Scopo.

Ora, come ho detto, non si deve dare l’accordo a tutti questi scopi. Sono scopi che stanno fluttuando in giro nei Giochi in questo ordine di priorità. Potete vedere che “PROVARE il Falso Effetto” è l’ultimo e “PROVARE la Falsa Causa” è il penultimo, e questi sono quelli che si troveranno in abbondanza nella letteratura del pensiero influenzato dagli implantatori. Qui abbiamo la psicologia, la psichiatria, il misticismo, la scienza occulta, e altre pratiche squirrel. Verrete a conoscenza di tutti questi leggendo lo schema di linee dei diversi Implant. Questi FALSI EFFETTI provengono dal CASO, che gli implantatori hanno con cura inserito nei thetan all’interno dei giochi, in modo che credessero a questo genere di cose.

Scientology incomincia allo Scopo N. 2, “Sperimentare l’Effetto”. Proprio lì! Sperimentiamolo! Ritorniamo a quello che stavamo facendo con la cosa! E viene fatto con il processing, gli oggettivi, e i TR’s per essere in grado di confrontarlo. Poi il Triangolo di ARC inizia a tagliare via cause FALSE, effetti FALSI, e “prove” altrui-determinate a cui la persona era soggetta. Poi sui livelli OT il Triangolo di KRC ottiene i punti di Causa e Effetto e permette al thetan di riguadagnare le sue abilità.

Potreste aver letto su “Settore 9” gli attributi dei Marcabiani – loro amano lo STATUS, la CONFORMITA’, e il MANTENIMENTO del CONTROLLO. Bene, questo forma un triangolo di “SCM” per sopprimere un thetan. Fu sviluppato dagli implantatori per rimpiazzare il Triangolo di KRC. STATUS, CONFORMITA’, e MANTENIMENTO del CONTROLLO.

Ora, per rimpiazzare il Triangolo di ARC – lo sapevate che ce n’è un altro, messo là sulla traccia? Sì! Il loro Triangolo di “ARC” è AUTOMATICITA’, ACCORDO DI GRUPPO, e AMMIRAZIONE. È un triangolo super soppressivo, e di fatto fa entrare una persona in un meccanismo di stimolo-risposta.

AUTOMATICITA’, ACCORDO DI GRUPPO e AMMIRAZIONE.

Perciò, non è che semplicemente “si realizza, e si balza fuori dai giochi”, come molti Americani tendono a credere con insistenza. OH SI’! E vanno alla ricerca di Ponti che promettono ciò.

Si tratta di un effettivo gradiente per districarsi dagli scopi Altrui-determinati, Auto-determinati, e Pan-determinati; il Proprio Universo, l’Universo degli Altri, e l’Universo MEST concordato, ecc, ecc, e, ovviamente, le Dinamiche. Delle quali ce ne sono 12 nei giochi. Conoscete tutti le 8? Sì, ce ne sono 8. E la 9 è l’Estetica, la 10 è l’Etica dei Giochi (necessaria… necessaria… molto necessaria per maneggiare gli implantatori, che cercano di impedirti di riottenere i tuoi Diritti), l’11 è la Tech dei Giochi (ovviamente il Ponte è il Campo da Gioco di questi Giochi del completare i Giochi Correnti) e ovviamente la N. 12, la Dinamica 12, l’Amministrazione dei Giochi. E sopra di quella c’è una Dinamica dei Giochi, e sopra ancora ci sei Tu in quanto Sorgente dei Giochi e di tutti gli altri componenti di essi.

Sì! Tu lo hai realmente fatto, per il tuo proprio divertimento ed esperienza.

Ora gli Implantatori, vedendo LRH dirigere un movimento di thetan che esplorava e insisteva sui propri diritti di thetan, e che arrivavano a queste Dinamiche chiave superiori dei Giochi, beh, quando videro ciò, DOVETTERO impossessarsi della CHIESA per impedire che succedesse. Usarono i loro Esseri Mest NON DI QUESTO PIANETA, i Marcabiani, come una “organizzazione di basso livello” e lo fecero. Per il 1980 nessun Veterano o amico di LRH era al sicuro, nemmeno la sua famiglia. Ma LRH se l’era aspettato. Lui sapeva che l’intenzione era di impossessarsene, e mise un Ponte FALSO sopra a quello esistente. Perciò egli lasciò “una carota per gli asini”. “Una carota per gli asini” (sapete, un piccolo bastone davanti all’asino, e lo si conduce con la carota, così che continui a muoversi in quella direzione). E che cos’era questa carota? Beh, ce n’erano due in realtà, i Soldi e lo Status. Oh! Ci sono cascati COMPLETAMENTE! Si stanno ancora azzuffando per essa negli Stati Uniti! (per azzuffando si intende discutere, litigare, fare battaglie legali e così via). Stanno ancora litigando per essa, e questa non era nemmeno la cosa di valore che ha lasciato! Loro pensano anche di avere la Tech – ma non ce l’hanno. Loro hanno un “Ponte FALSO”. Sì! LRH si assicurò che la Tech necessaria venisse diffusa attorno a chi potesse usarla. Era tutta lì. Mettetela assieme. Applicatela a quello che si incontra, ed ecco il PONTE COMPLETO! Perché gli altri non possono farlo? Beh, con ogni probabilità stanno lavorando stanno lavorando agli Scopi da 3 a 8 dati in precedenza, e non sono sul 1° e 2°, e perciò non sono sul binario per raggiungere la Sorgente.

Bene, ad ogni modo che cosa c’è oltre l’Universo Fisico, e che cosa è successo prima dell’Universo Fisico?

Queste sono due domande molto interessanti.

Se il vostro Ponte, quello su cui siete, non può rispondere con certezza a ciò, e processarlo per risolverlo con grandi cognition, e guadagni, beh, mi dispiace, allora siete su un Ponte FALSO. Queste piccole domande vengono risolte sul VERO Ponte davvero in modo semplice su OT 12 e 13, e la maggior parte delle persone ne sa molto a riguardo, perfino prima di arrivare lì.

Bene – se il tuo progresso di caso viene fermato da Problemi del Corpo, Somatici, TA Bloccato in ALTO, Mal di Testa, Afflizione, oppure da un “non essere in grado di passarci attraverso o audirlo”, oppure da una certa Irrealtà, Pensieri Strani, Intenzioni Malvagie, sensazioni non Chiare, Compulsioni Illogiche, Sentirsi su “Due Tracce del Tempo insieme”, ecc, ecc – allora vieni sul Ponte VERO e scopri in che cosa consiste veramente il Gioco.

Ovviamente puoi sceglierne un altro, oppure puoi aspettarne qualcuno che sembra davvero “ragionevole” che potrebbe uscire presto, ma renditi conto che: NOI SAPPIAMO GIA’ TUTTO SU QUESTI PONTI, E PERCHE’ NON FUNZIONANO..

Il più efficace nel fermarti, ovviamente – che noi conosciamo, è un Ponte FALSO, che ti promette una strada verso OT, che è molto costoso, e che ti porta ad uno stato – beh – in cui non puoi mai fare rapporto [a nessuno, ndt] di come sei stato intrappolato. Ma ovviamente PRIMA devono farti diventare SENZA SOLDI e in una condizione di INDEBITAMENTO. Ma a quel punto ti porteranno ad uno stato in cui non puoi nemmeno farne rapporto, riguardo a come sei stato intrappolato, e ciò esisterà per più tempo di quanto mai in precedenza, e potresti perfino diventare “Tutt’uno con l’Universo Fisico”. E, ovviamente, questo non è un gran bel dire, perché guardate dove si trova l’Universo Fisico sulla Scala del Tono! Beh, questo è il tipo di Gioco in cui nessuno vince, eccetto gli Implantatori. Perciò non farti fregare da questo.

E’ un Ponte che ti fa sentire bene ad essere “in debito e fuori-scambio”, perché sei convinto che presto potrai “svignartela” ad OT e non dovrai pagare i debiti. Ovviamente mollerai anche il corpo per “dimostrarlo”. La prova è: “Certo che sono andato a OT! Non ho dovuto pagare i debiti!”. Ad ogni modo, alcune persone si aspettano qualcosa del genere, e non ne vedono l’ora. E che modo grandioso di andarsene! Ha! Usare tutti i soldi, divertirsi alla grande, e poi mollare il corpo e non dover mai pagare i debiti. Un po’ fuori scambio sebbene. Ma loro credono che questo non importi, perché: “Io sto andando a OT!”. Beh, alla fine noi li troviamo sul Ponte, lo sapevate? E non sono OT. Sono bloccati nell’Universo MEST. E’ il destino peggiore che possa capitare ad un thetan.

Beh, voi direte: “Cosa! Ma come fanno a sapere tutte queste cose?”. Beh, noi sappiamo che è un Ponte FALSO – quello che vi ho appena descritto – perché è già stato fatto in precedenza. E salendo il NUOVO VERO Ponte che noi abbiamo, si trovano questi thetan e li si liberano. Essi erano stati catturati e intrappolati per sempre là dentro, ed erano ancora intrappolati, finché non siamo arrivati noi. E molti di loro, una volta liberati, hanno affermato come prime parole che erano stati in grado di comunicare da ere e ere: “WOW! Che TRAPPOLA! Rivoglio i miei soldi indietro!”.

E, mi dispiace dirlo, ma non c’era assolutamente nessuno nei livelli oltre a quello, che avesse di fatto completato qualcosa. Voglio dire, c’erano persone che erano bloccate là. E c’erano esseri che erano entrati in altre pratiche, e che magari pensavano di essere là, me che in realtà erano ben incastrati nell’Universo Mest, e dentro ai Giochi.

Beh, mi dispiace dirlo, ma non c’è nessun’altra via d’uscita. L’unico essere che noi abbiamo trovato, e che voi troverete lassù (oltre ovviamente alle altre persone che sono già salite fin lassù) – è Ron che troverete, perché lui è la persona che ci ha lasciato la Mappa per la via d’uscita, e lui, ed io, e ogni altro OT vi invitiamo tutti a fare il VERO Ponte e giocare un Gioco migliore.

Adesso, alcune Novità dal Livello Maestro dei Giochi.

C’è ora una serie di pubblicazioni che vi porta alla vostra PERSONALE SCENA IDEALE. È chiamata “IL Corso sulla Serie dei Giochi”, e viene fatto subito dopo il “Corso del Maestro dei Giochi”.

E poi, sul “Corso sui Fondamenti dei Giochi” proprio al si sopra di quello, c’è la risposta ed il maneggiamento a che cosa fa un thetan, o un OT, quando il corpo dorme? Sapevate che si può diventare al 100% consapevoli delle proprie azioni 24 ore al giorno? È davvero incredibile come mai il thetan scelga di “non ricordare” quello che succede quando il corpo dorme! Noi sappiamo tutto a riguardo.

E per finire, ci sono le Source Operations Issues [Pubblicazioni delle Operazioni di Sorgente. Qui ho scelto di non tradurre, proprio come “Sector Operations Bullentins”, ndt], che danno i maneggiamenti finali su qualsiasi mistero riguardo al perché noi siamo qui, in questo particolare punto del gioco. Ha a che fare con la PROPRIA applicazione delle Pre-Logiche, Q2 e Q1. Sono le Pre-Logiche 1 e 2. Se non le conoscete, dovrete andarle a cercare, perché sono già lì, e lo sono sin dagli inizi del 1950. E, a questo livello – Livello di Operazioni di Sorgente – si ha a che fare con la PROPRIA applicazione di ciò in quanto Sorgente auto-determinata. E come si possa avere deliberatamente scelto di limitare le proprie Abilità OT! Anche questo è davvero incredibile.

Così, c’è un sacco di spazio per altri Giocatori e Maestri dei Giochi in cima. C’è una Nuova Civiltà da mettere qui, un nuovo gioco con DIVERTIMENTO, VITTORIE, e ACCETTAZIONE da parte di tutti. Ovviamente, essa è davvero FONDAMENTALE e VERA per la natura di un essere. Ed essa PERSISTERA’ fintantoché si SCEGLIERA’ di farla o giocarla. Essa persisterà, questo è nostro 3° diritto in quanto thetan. Godetevelo.

La musica che avete sentito prima di questa conferenza è un esempio di cosa due OT possono fare sulla 9a Dinamica dell’Estetica.

Ora ne sentirete un altro esempio, ma prima che io termini, voglio ringraziare LRH, o Elron Elray, per quello che ha fatto per aiutare tutti noi ad uscire dalla trappola.

E vi invito tutti all’interessantissima ed entusiasmante OT Convention, AD 37.

Grazie mille.

10 commenti

Archiviato in Cap. Bill Robertson

10 risposte a “Briefing Amministrativo N. 2

  1. roberto G

    bellissimi dati ,se analizzo la vita di ROBERTS credo che sia un personaggio che abbia molto credito sia in base a quello che ha fatto e la fiducia che gli ha dato LRH. per verificare se questo ponte è veramente quello giusto sarebbe ok percorrerlo esperimentare sulla propria pelle i risultati, è vero ciò che è vero per noi se abbiamo perso quello abbiamo perso tutto, quindi diamoci da fare sia che uno faccia il ponte delle rons org o il ponte di “RICHARD”

    Liked by 1 persona

  2. luigi

    Ciao.sono luigi. Caro Roberto,che piacere leggerti . In alcuni punto ho pianto constatare che esseri che SONO ,con i ponti falsi non possono Essere. Ho un grande sogno che mi porto da almeno un tempo immemorabile: Fare qualcosa per ripristinare la vita nel GIOCO in cui “tutti” vincono.. Bene questo Briefing N. 2 mi ha rimesso li lo scopo. Grazie grande ESSERE e grazie anche a David . Mi hai anche fatto ricreare in me i concetti che RON ha scritto sul Codice d’Onoire .Che voglia di darvi una mano personalmente. Ciao.

    Liked by 1 persona

  3. @ Roberto: riguardo al Capitano Bill Robertson, purtroppo quello che le persone ignorano maggiormente è il suo status.
    Lo so che per le persone veramente intelligenti lo status (giustamente) non conta nulla, perché quello che importa sono le vere qualità della persona, non la sua posizione sociale, il suo rango, o la sua reputazione.
    Ma è altresì corretto far sapere, e ogni tanto rinfrescare la memoria, che Bill Robertson era il Secondo Vice Commodoro.
    Ossia il 3° in comando nella gerarchia dell’intera Scientology, dopo LRH e MSH (Mary Sue Hubbard).
    Inoltre è stata la seconda ed unica persona in tutta Scientology a ricevere il titolo di “Capitano”, oltre a MSH, e tutti questi titoli furono conferiti da LRH in persona.
    Lo so di aver già detto queste cose, ma so anche che la maggior parte delle persone non conosce queste informazioni, per cui mi sembra doveroso ricordarle.
    Riguardo a Richard invece, io non ho ancora ricevuto risposta ad una domanda (e penso che mai riceverò), di una semplicità davvero disarmante, ossia: “Visto che siete così concentrati e impegnati nella ricerca dei livelli OT mancanti, perchè non provare prima a vedere se questi livelli non esistano già, prima di ricercarli?”.
    Voglio dire, è un qualcosa di talmente ovvio e banale, tanto quanto un inventore che si sta mettendo a “ricercare” qualcosa di già brevettato e conosciuto.
    La prima cosa da fare sarebbe quindi quella di fare una ricerca dei brevetti, prima di mettersi ad “inventare” qualcosa che magari esiste già.
    Perciò il fatto di non aver mai ricevuto risposta ad una domanda così semplice e ovvia, lascia parecchi dubbi.

    Ora, io sarei dispostissimo al dialogo, ma sulle loro pagine non è possibile un dialogo in questo senso.
    Ci ho già provato, ma questi argomenti scatenano delle reazioni non analitiche di qualche genere.
    Se vogliamo credere a CBR, con ogni probabilità si tratta del sistema di controllo sulla 7a Dinamica, che viene sradicato appunto su Excalibur.

    Eppure la verità è già lì, proprio davanti ai nostri occhi.
    Fa quasi ridere il fatto che non possa essere vista.
    Sembra davvero incredibile. Un bel paradosso.
    Questo fa davvero riflettere sui meccanismi di controllo spirituali degli invasori soppressivi alieni.
    Così sofisticati da far credere ad una persona morente nel deserto, che quella cosa che gli stai dando che gli salverà la vita non è acqua, ma veleno.

    Ci sarebbe molto altro da dire.
    Troppe cose che non tornano.
    Questioni che io ho già sollevato più volte, ma a cui non si vuole rispondere.
    Non reputo però onorevole elencarle e spiegarle qui nella mia “roccaforte”, e nemmeno continuare questo discorso. A meno che qualcuno non voglia controbattere a questo mio post. In tal caso ci andrei a nozze, e penso che dimostrerei abbastanza facilmente il difetto di alcune ideologie e tesi.

    Perciò, dal momento che un dialogo non sembra essere desiderato, non mi resta che continuare a tradurre e pubblicare i dati corretti.
    Gli ultimi due Briefing, guarda caso, sembrano rispondere molto precisamente a queste questioni.
    E le persone veramente intelligenti e coraggiose sapranno trovare facilmente le risposte.

    @ Luigi: come vedi, questo è solo il primo passo. Ossia i materiali tradotti.
    Poi chi troverà e sentirà questa strada come la propria, sarà il benvenuto.
    E spero che molto presto metteremo in piedi la prima Ron’s Org in Italia!

    Mi piace

  4. Marco

    Non posso dire che CBR non sia capace di parlare, ovvero di dire cose intelligenti… in questo breafing dell’87 sciorina delle situazioni che poi in effetti abbiamo vissuto nella Cof$.

    Parlare di Ponti falsi come trappola atta a disperdere i thetan non è per niente una ipotesi peregrina… anzi spiega molto del perchè è successo quel che è successo negli ultimi 35 anni, almeno.

    Ma resta ugualmente un bel problema: perchè è proprio questo il Ponte corretto?

    Quel che si vede è che un “viandante” in cerca del “Passaggio corretto” (Ponte) per arrivare alla “Terra promessa”, è un pò sconcertato da tutte queste ipotesi, tutti questi litigi, tutti queste divisioni tra i thetan impegnati nella ricerca del … persino tra gli Indipendenti (gente che si è accorta che la Cof$ stava dando un Ponte falso).
    Infatti è amaro constatare che la maggior parte della gente ex-Cof$ se n’è andata dispersa… un gran peccato.

    Comunque David, non si può dire che tu non sia dedicato ed impegnato.
    Complimenti per lo sforzo e l’entusiasmo.

    Liked by 1 persona

  5. Perché è proprio questo il Ponte Corretto?

    Ti do la mia personalissima opinione, ma che penso possa valere universalmente, se ci si mette d’impegno a seguire il filo, e a cercare tutti i vari pezzi di puzzle sparsi per il pianeta.

    La risposta è che tutti gli indizi hanno portato a qui.
    TUTTI, nessuno escluso.

    VICEVERSA, tutti gli altri gruppi, o Ponti, o detentori del sapere, non hanno mai spiegato i vari fenomeni inspiegabili che accadono sul Pianeta.

    Si tratta di intuizione, dal momento che io non ho ancora fatto questo Ponte.
    Ma se vogliamo usare la logica e la statistica, tutti gli indizi portano a qui.

    Beh, io, ad essere sincero, non sono arrivato qui grazie alla logica, o alla matematica, anche se queste mi sono servite per confermare quello che avevo già trovato grazie all’intuito, oppure KNOWINGNESS, volendo usare un termine più tecnico e appropriato.

    Perchè questa knowingness non mi ha portato soltanto a (ri)trovare Dianetics in questa vita, ma mi ha fatto entrare e poi uscire dalle Org, mi ha fatto sondare quasi ogni mistero del pianeta (ufo, alieni, giganti, demoni, satanismo, società segrete, Illuminati, complotti, controllo mentale, ecc…), mi ha fatto sondare il campo indipendente, per poi approdare dove tutti questi singoli punti di conoscenza avevano finalmente uno schema chiaro, logico e cristallino.

    Alquanto stranamente la Scientology “ufficiale” che avevo studiato mi aveva spiegato poco, pochissimo, quasi nulla riguardo al mondo in cui vivevo…
    Un mondo fatto di complotti ai danni dell’umanità, di lupi travestiti da agnelli, dediti ai sacrifici umani e all’adorazione di Satana, di occultismo, numerologia e simbolismo, dove le pop-star e tutti i più grandi attori e artisti omaggiavano costantemente e subliminalmente le loro divinità pagane ed il loro dio Lucifero attraverso dei simboli esoterici, come “l’occhio che tutto vede”, il 666, e la piramide degli Illuminati.
    Un mondo dove numerose persone affermavano di essere rapite da alieni, e di costanti avvistamenti di oggetti volanti non identificati. Racconti comprovati da numerosi microchip di origine non terrestre trovati ed estratti dai corpi di queste vittime…
    Devo continuare?

    Ma se Scientology ha sempre affermato di portare le persone a conoscere meglio se stesse ed il mondo che le circonda, a svelare i misteri e così via, allora c’era qualcosa che decisamente non andava.

    Perciò capii ben presto che non sarebbe stato assolutamente possibile “andare liberi” ignorando deliberatamente tutti questi fenomeni incomprensibili di cui la Terra è piena zeppa.
    Non si può decidere di lasciar perdere tutto e svignarsela, senza affrontare queste cose, senza passarci attraverso, e senza comprenderle.

    Perciò questo diventò un test, una prova del 9, per capire se mi stavo allontanando o meno dalla soluzione.

    Ma soprattutto, era possibile far coincidere Scientology, che io ero certo sopra ogni cosa che funzionasse e fosse buona e decente, e che avesse nobili scopi, con tutto questo intero mondo di misteri e fenomeni incomprensibili?
    E come mai allora fin’ora Scientology non mi aveva ancora dato queste risposte, sebbene me ne avesse date moltissime, quasi tutte?
    Era possibile che una persona acuta come LRH non avesse scoperto, o non avesse notato, o non avesse visto o compreso tutti questi fenomeni?
    E soprattutto, era davvero possibile svignarsela da questo pianeta senza prendersi la responsabilità di capire queste cose, e fare qualcosa a riguardo?
    Cos’era veramente successo a Scientology, se per ogni scientologo tutte queste cose erano soltanto “roba di traccia”, e “nel PT non è più così” ?

    Perciò CI DOVEVA ESSERE PER FORZA l’anello di congiunzione fra Scientology e tutto questo mondo oscuro.
    Alcune persone là fuori non conoscevano questi misteri.
    Altre persone si ostinavano invece con molta insistenza a NEGARLI…
    Perciò capii che o non erano abbastanza intelligenti, o non erano abbastanza coraggiosi, oppure che erano dei semplici impostori, con interessi personali di sviare le persone e di mantenerle nell’ignoranza.
    Quale delle tre ipotesi fosse la vera, questo non ha davvero molta importanza. E’ semplicemente qualcosa che loro dovranno prima o poi maneggiare in loro stessi, altrimenti non possono avere alcuna chance.

    Perciò continuai a cercare, e alla fine TROVAI quello che avevo ipotizzato potesse esistere.
    Ossia qualcuno che fosse SCIENTOLOGO, e che avesse avuto la forza di stare di fronte a tutti questi misteri, e a passarci attraverso.

    E questa persona descriveva esattamente tutto quello che io avevo sempre pensato, e tutte le conclusioni personali a cui ero arrivato, riguardo a tutto questo gran casino che è il pianeta Terra.

    In primo luogo, cosa che più volte mi ha fatto perdere le staffe con più di un indipendente, ossia l’onore e la buona reputazione di LRH.

    E poi riguardo a tutte queste società segrete che comandano il mondo.

    Infine sui loro capi, ossia esseri provenienti da altri pianeti e galassie…

    Bene, era tutto chiaro.

    Più lo traducevo, e più mi sentivo validato delle mie percezioni e intuizioni, al punto tale di aver io stesso detto in passato delle affermazioni praticamente identiche a CBR, sebbene non lo avessi ancora conosciuto.

    Ma questo è un fenomeno che sembra “mistico”, ma chi in realtà non lo è.
    Quando si vede qualcosa per quello che è, beh, non è che ci siamo molti modi per descriverla…
    Si troverà che chi ha visto e compreso lo stesso fenomeno, lo descriverà in modi molto simili.
    Come ad esempio gli Assiomi. Molte persone pensano che siano “le idee di LRH”…
    No, non sono le idee di LRH…
    Le cose stanno così e basta.
    Semplicemente LRH le ha viste e comprese prima di tutti, e le ha scritte.
    Perciò chiunque arrivi a tale comprensione, si troverà a descriverli più o meno allo stesso modo.
    E questo è quello che dice CBR, quando dice che una volta diventato “senza caso”, dopo OT 16, una persona potrebbe egli stessa scrivere gli Assiomi senza averli mai studiati, perchè le cose stanno così e basta.

    Perciò si tratta soltanto di intuizioni, e di logica.
    E’ tutto scritto nei suoi libri “Settore 9” e “Teegeeack” (Teegeeack contiene tutti questi Briefing che fra poco avrò terminato di tradurre, e alcune altre conferenze, come il “Seminario sulla Telepatia”).
    Leggeteli. Li trovate al sito settore9.jimdo.com

    E’ tutto scritto lì.
    Ci trovate la vera storia della Terra, la vera storia della caduta e presa di Scientology da parte del Nemico, la vera storia di LRH, la vera identità dei Nemico (che non sono solo i Marcabiani in realtà, questo lo ha scoperto dopo. I Marcabiani in realtà sono controllati dai Grigi, e i Grigi a loro volta sono controllati da…), il come CBR ha ricomposto il VERO Ponte che LRH aveva lasciato da ricomporre, e di come avesse usato come esca un Ponte Falso per farci cascare i conquistatori…

    Insomma, per me è già abbastanza chiaro così.
    Non c’è bisogno che completi il Ponte per saperlo.

    D’altronde potrei chiedere a tutti voi la stessa cosa, giusto?
    Quand’è che avete capito che Scientology era la via?
    Quanto vi è bastato per capirlo?
    E’ stato davvero necessario andare fino alla fine di quanto disponibile per “sapere” che era la strada giusta?
    Oppure vi è bastato molto meno per capirlo?
    🙂

    Mi piace

  6. Beh, che dire? Il tuo blog è molto interessante così come lo sono questi scritti di Cap. Bill. Sebbene sulle Ron’s org non ne sappia poi molto, ho una certa stima nei loro confronti. Intanto rappresentano forse l’unico vero gruppo organizzato del campo indipendente, esistono da più di trent’anni e da allora si sono espanse. Questo è già un segno di Successo e, parlando di statistiche, non c’è altro da aggiungere. Qualcuno etichetta il Ponte da loro offerto come “mera fantascienza”. Quando Ron se ne venne fuori, già nei primi anni cinquanta, con tutti i suoi dati da Opera Spaziale, non era forse fantascienza quella? Eppure è stato creduto e seguito. Se sono stati così in tanti a credere alle parole di Cap. Bill e a unirsi alle Ron’s Org,, qualcosa mi dice che quelle persone non giudicavano le cose allo stesso modo. Dopo essere uscito dalla Chiesa e aver letto di tutto e di più su Internet, a tutt’oggi non mi sento di escludere nulla. In fin dei conti cosa sappiamo veramente di quel che è successo in quegli anni e soprattutto a Ron? La Chiesa ci ha tenuto nascoste una sacco di cose e su molte altre ci ha raccontato solo balle. Molti di noi non erano lì a seguire gli eventi e quelli che c’erano hanno solo potuto vedere una parte di essi, mai tutto l’insieme. I terminali più importanti vicini a Ron, quelli che sono rimasti in contatto con lui soprattutto negli anni cruciali di Scientology, quelli che Ron considerava tra i più fedeli, avrebbero potuto conoscere la verità e magari avere ricevuto istruzioni particolari, una conoscenza ancora più confidenziale. Se veramente Ron considerava Scientology come l’unica salvezza per l’umanità, è possibile quindi che abbia predisposto le cose in modo che non andasse perduta. In mancanza di una verità certa, possiamo fare solo speculazioni a riguardo. Ognuno è libero di tenersi aggrappato alle proprie certezze, tuttavia le certezze sono relative a qualcosa che è stato fatto. Per quanto riguarda il Ponte che ognuno deve ancora fare, beh, mi dispiace ma…lì non si può parlare di certezze e allora bisogna lasciare ben aperta la porta alle possibilità.
    David, il tuo lavoro di ricerca e di traduzione è molto apprezzato.
    Grazie

    Liked by 1 persona

  7. Marco

    Un ben ritrovato a Davide Succi, era un po’ che non ti sentivo…🙂

    David (Effe), il tuo commento è lungo e ben articolato, sei molto coinvolto… e questo lo vedo come un merito, una cosa positiva… ovviamente però usi l’impeto per difende le tue posizioni e certezze.

    Non ho voglia adesso (sono stanco) di scrivere molto… ma qualcosa al riguardo la voglio velocemente dire.

    Ti dò ragione che Scn dovrebbe portare molta consapevolezza, e dunque anche consapevolezza riguardo a CHI, quali sono i principali nemici dell’uomo… anch’io non penso che si possa prescindere dal De-PTSsarsi come 3°/4° dinamica. Dunque trovo corretto divulgare e sapere CHI sono quelli che creano questo puttanaio che è il pianeta Terra…

    LRH lo insegna nel corso PTS/SP: bisogna sapere/conoscere i meccanismi ed i mezzi della soppressione per poterne uscire. Questo è certo.

    Ma… ma una volta conosciuto il perché ed il percome ed il CHI ecc. ecc. … perché insistere, come fa CBR, con questo costante “dito puntato” ad indicare sempre e instancabilmente gli SP ed i loro terribili effetti?
    Non è un concentrarsi ed un creare una “condizione di giochi”, anziché lavorare sulla soluzione? Soluzione che invece è: diventare più e più consapevoli di se stessi (e delle altre dinamiche) in quanto Thetan immortale… e sull’applicazione della tech per liberarci dalle trappole che creano anche queste condizioni.

    Credo che dopo di ciò tutto si fa più chiaro, persino la lotta contro il nemico..

    -Sun Tzu, l’arte della guerra-
    “Conoscere l’altro e se stessi = cento battaglie senza rischi.
    Non conoscere l’altro e conoscere se stessi = a volte vittoria; a volte sconfitta. Non conoscere l’altro, né se stessi = ogni battaglia è un rischio certo”.

    Poi l’altro argomento: a chi credere come autorità tecnica degna di tale nome?
    Una domanda veloce a brucia pelo che potrei farti è: come mai le Ron’s Org (ma vale anche per tante altre organizzazioni FreeZone) non sono cosi conosciute e cosi sviluppate, anche dopo oltre 30 anni dalla loro esistenza? Me lo chiedo sinceramente… perché in effetti io mi sento orfano di una organizzazione (unione di persone) con cui condividere gli scopi di libertà.

    Va beh, questa domanda vale naturalmente anche per altri movimenti Indipendenti (sulla Cof$ non mi soffermo nemmeno, ovviamente): qual è il movimento che promuove ed usa la giusta tech?

    Credo, come dici anche tu, che un po’ di intuito sia indispensabile, ma anche credo che la soluzione sia… diventare competente. Ovvero studiare in modo professionale (come per diventare un professionista); farsi audire/audirsi per ripristinare consapevoleza di se e delle altre dinamiche (“auditing: ripristino di consapevolezza”).

    Credo che dopo un certo livello, e per un sufficiente numero di persone (theta che equilibra e supera l’entheta), le situazioni cambierebbero.

    Ovvero…
    -Sun Tzu, l’arte della guerra-
    “Sconfiggere il nemico senza combattere è la massima abilità”

    Va beh, devo smettere di scrivere, sono molto stanco…

    A presto.

    Mi piace

  8. Ciao Marco,
    ti rispondo:

    Ma… ma una volta conosciuto il perché ed il percome ed il CHI ecc. ecc. … perché insistere, come fa CBR, con questo costante “dito puntato” ad indicare sempre e instancabilmente gli SP ed i loro terribili effetti?

    Ovviamente non posso rispondere per CBR, ma posso darti la mia risposta personale.
    Perchè insistere?
    Semplicemente perchè il 99,9% della popolazione mondiale ancora non conosce queste informazioni.
    E non sapendo queste informazioni, continua a dare inconsapevolmente supporto, in varie forme (lavoro, economia, etica, ecc…), al Nemico, ossia chi utilizza queste stesse risorse ed energie per mantenerci intrappolati e schiavi.
    Inoltre molte persone, non sapendo questi dati, possono scegliere dei Ponti Falsi, non solo in Scientology, ma anche in “altre pratiche”.
    Sapendo che QUESTO è il vero problema, una persona si renderà conto se la strada che sta scegliendo è quella giusta oppure l’ennesimo bluff, e lo capisce semplicemente vedendo se quella strada che ha scelto affronta, prima o poi, QUESTO problema. Se non lo fa mai, in nessun punto, è ovviamente un bluff!
    Perchè continuare a ripeterlo?
    Perchè è l’unico sistema di imparare qualcosa.
    Ogni tipo di apprendimento si basa su questo principio: fare le frasi per chiarire una parola, attraversare un engram per cancellarlo, allenare un’azione finchè non la si padroneggia, imparare a disegnare, dipingere, suonare… Ogni forma di apprendimento si basa sulla ripetizione. Dire una volta soltanto qualcosa non è sufficiente. Semplicemente, entra per un orecchio, ed esce dall’altro. In particolar modo in un pianeta così aberrato, e così interferito mentalmente e spiritualmente come questo.

    Non è un concentrarsi ed un creare una “condizione di giochi”, anziché lavorare sulla soluzione?

    Ti pare che CBR non abbia elaborato una soluzione??🙂
    No, il semplice parlarne, e perfino il comprendere totalmente il problema non porta da nessuna parte, ovviamente!
    Questo è soltanto il primo gradino.
    Ma che non può essere omesso, almeno finchè non sarà ben chiaro nella mente di tutti come stanno le cose.
    POI bisogna FARE, mettere in atto, la soluzione, ossia fare il Ponte Completo.
    Che ricordiamo, non esiste da nessun’altra parte tranne che nelle RO.

    Poi l’altro argomento: a chi credere come autorità tecnica degna di tale nome?

    Beh, quali altre “autorità tecniche” conosci in giro?
    Non è sufficiente sapere che stiamo parlando del 2° Vice-Commodoro?
    Ad ogni modo, hai ragione.
    Nessuno dovrebbe credere a qualcosa per via dello status.
    Altrimenti Obama, “premio Nobel” per la pace, dovrebbe essere la persona più buona del pianeta… 🙂
    Beh, rispondendo alla tua domanda, ti posso dire che “un thetan è incapace di errore, a patto che possegga i dati corretti”.
    Perciò sono convinto che se chiunque possedesse i dati in mio possesso, arriverebbe alle mie medesime conclusioni.
    E’ abbastanza logico.
    Il problema è appunto la mancanza di dati corretti, ma anche imparati correttamente e fatti propri.
    Cosa a cui sto cercando di rimediare.

    Una domanda veloce a brucia pelo che potrei farti è: come mai le Ron’s Org (ma vale anche per tante altre organizzazioni FreeZone) non sono cosi conosciute e cosi sviluppate, anche dopo oltre 30 anni dalla loro esistenza? Me lo chiedo sinceramente… perché in effetti io mi sento orfano di una organizzazione (unione di persone) con cui condividere gli scopi di libertà.

    Non sono così conosciute e sviluppate?
    Beh, intendi in Italia allora…
    La risposta è che dovevo farlo io, e nessuno ha voluto rubarmi il gioco🙂
    Ora, parlando seriamente, la risposta è che non è mai esistita nessuna traduzione.

    Per quanto riguarda l’espansione delle RO invece, mi sa che ti sbagli, perchè sono in continua espansione, in particolar modo in Europa dell’Est e in Russia.
    Ora non ho dati concreti, ma non appena ne metto su un po’, lo farò sapere.

    Va beh, questa domanda vale naturalmente anche per altri movimenti Indipendenti (sulla Cof$ non mi soffermo nemmeno, ovviamente): qual è il movimento che promuove ed usa la giusta tech?

    Ecco, ti sei risposto subito dopo.
    Ti risulta invece che gli altri movimenti indipendenti siano così sviluppati??
    Nel campo indipendente esiste il nulla.
    Ed una marea di alterazioni, “idee differenti”, “nuove” tecnologie, “miglioramenti” della Tech, ecc, ecc…

    Qual’è il gruppo che promuove la giusta tech?
    Stai chiedendo all’oste se il vino è buono?🙂
    Una volta ho sentito dire, da qualche parte, la frase: “Non viene mai posta una domanda se prima non si conosce già la risposta”.
    Ecco, penso che ci sia qualcosa di vero in questa frase. Qualcosa di vero.
    Penso che quando si arriva al punto di concepire e porsi una domanda, si deve essere arrivati già ad un certo livello di consapevolezza.
    Viceversa, chi non si pone certe domande, non è ancora arrivato a quel dato livello.

    Mi piace

  9. Marco

    Grazie della risposta David, devo dire che sei sempre molto battagliero (nel senso buono) e molto convinto… speriamo bene.

    FIORISCI E PROSPERA

    “A volte, alcuni cercano di distruggerci, di annullare le nostre speranze e i nostri sogni, il nostro futuro e noi stessi.

    Una persona malintenzionata può tentare di provocare il declino di un’altra, mettendola in ridicolo, e usando molti altri mezzi.

    Per qualche strana ragione, gli sforzi di migliorare, di diventare più felici nella vita, possono essere soggetti ad attacchi.

    A volte è necessario risolvere direttamente la cosa.
    Ma vi è anche una soluzione a lungo termine che raramente fallisce.

    Che cosa stanno cercando di farci queste persone, esattamente? Cercano di trascinarci verso il basso.
    Probabilmente pensano che, in qualche modo, siamo pericolosi per loro, che se una persona si fa strada nella vita potrebbe diventare una minaccia per loro.
    Così tali persone cercano di deprimere, in vari modi, i talenti e le capacità.

    Alcuni pazzi hanno persino un piano di questo tipo: “Se Tizio migliora la sua posizione, potrebbe diventare una minaccia per me, perciò devo fare il possibile per diminuirne il successo”.
    Sembrano non rendersi conto che le loro azioni potrebbero rendere Tizio un nemico, quando prima non lo era affatto. Si può dire che questo è un modo quasi sicuro, per quei pazzi, di finire nei guai.
    Alcuni lo fanno per pregiudizio, altri per “antipatia”.

    Ma il loro vero scopo, in qualsiasi modo lo facciano, è frenare il progresso della persona presa di mira e procurarle un fallimento nella vita.

    Il vero sistema per risolvere una situazione di questo tipo e per occuparsi di queste persone, il sistema sicuro per sconfiggerle è fiorire e prosperare.

    Sì, è vero che queste persone, esasperate dai nostri miglioramenti, potrebbero attaccarci più duramente.
    La cosa da fare, se necessario, è affrontarle: ma non rinunciare a fiorire e prosperare, poiché è proprio questo che vogliono.

    Se fiorisci e prosperi sempre di più, loro diventeranno apatiche: alla fine potrebbero lasciar perdere tutto quanto.

    Se i propri obiettivi nella vita sono validi, se vengono portati a compimento prestando una certa attenzione, se si fiorisce e si prospera, alla fine se ne uscirà di sicuro vincitori.
    E, ci auguriamo, senza torcere loro un capello.”

    Mi piace

  10. Wow that was strange. I just wrote an really long comment but after I clicked submit my comment didn’t show up. Grrrr… well I’m not writing all that over again. Anyhow, just wanted to say great blog!|

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...