Archivi del mese: luglio 2015

Prima i Gradi o prima Dianetics?

Serie delle Alterazioni Tecniche n. 1

Salve lettori, recentemente mi è capitato per le mani il vecchio e originale HSDC, ossia l’Hubbard Standard Dianetics Course, che un tempo era il primo, o fra i primissimi gradini di addestramento degli auditor, prima dell’inversione avvenuta negli anni ’80 quando Dianetics venne messa dopo i Gradi.

Ebbene, dandoci una rapida scorsa, la mia attenzione si è fermata su un bollettino del 1969, intitolato “Somatici e OT”, che ho tradotto per voi en passant giusto per l’occasione. Bollettino che ovviamente oggi manca dal corso di “Classe V: Dianetics della Nuova Era”. Chissà perchè…

Quello che voglio dire è che per tutta l’Accademia (e in tutta la tech contenuta nei volumi rossi) si studia uno schema di cose che si occupa prima dei problemi fisici della persona, e poi della persona stessa in quanto thetan, su fino ai livelli superiori. Il 99% dei materiali studiati da per scontato questo.

Per esempio i bollettini sui rudimenti, dove viene detto che se “…un auditor di Dianetics non è in grado di portare a F/N i rudimenti sul suo pc, non è giustificato ad audire, ma deve farseli portare a F/N da un auditor (superiore) di Scn“.

Eppure ecco che ad un certo punto, dopo il 1980, guarda caso dopo quando LRH sparì completamente e da allora non fu mai più visto, ecco che avviene questo GRANDE cambiamento, che pone prima i Gradi di Scientology, e poi l’auditing di Dianetics.

Ora questo bollettino dovrebbe porre fine a qualsiasi dubbio.Bollettino che è tutt’ora in vigore, assieme al corso HSDC, nelle Ron’s Org. Dove tutto è come un tempo, prima del 1981, dal momento che l’ultima volta in cui si è certi che LRH fosse presente è appunto la fine del 1980. Perciò ogni cosa datata dopo tale data, comprese le “revisioni” non viene tenuta in considerazione.

Per me è tutto chiarissimo.

Purtroppo l’abitudine di anni e anni (sbagliata) forse ci ha convinti del contrario. Ma basta soltanto ragionare. Pensare con la propria testa, e ragionare. E non fare “come hanno sempre fatto gli altri”. Perchè purtroppo è questo che spesso avviene. Leggiamo le nostre policy e i nostri bollettini, e poi ci guardiamo attorno e vediamo che le cose vengono fatte diversamente. E allora cosa pensiamo? Pensiamo che siamo stati noi a capire male, non è vero? Ed invece no. Può essere invece che in realtà avevamo capito giusto, ma che semplicemente tutti gli altri stavano sbagliando, avendo fatto a catena lo stesso errore di invalidarsi, andare out-integrity, e copiare quello che facevano quelli “più esperti”.

Se siete stati nella Chiesa negli ultimi decenni, capirete sicuramente di cosa sto parlando. Ormai le reference non sono più i bollettini, ma i “Drill della GAOT”. Di fatto gli auditor vengono corretti in base a questi “drill”, e messi a rifarli, piuttosto che ristudiare le pubblicazioni originali.

Ma bado alle ciance, vi lascio a questo bollettino.

Continua a leggere

22 commenti

Archiviato in Tutti gli Articoli del Blog

Persone Famose che ho Conosciuto

lrh_cbr

PERSONE FAMOSE CHE HO CONOSCIUTO

Una conferenza del

Cap. W. B. Robertson

alla

OT Convention del 1990

vicino a Parigi, Francia

Benvenuti all’OT Convention del 1990!

Ci siamo divertiti un sacco fin’ora, abbiamo assistito a delle grandi conferenze e visto i prodotti in esposizione, e una “serata musicale” a tarda notte la notte scorsa, e abbiamo il gran finale in arrivo, dove faremo le presentazioni.

Ma ora – voglio dirvi qualcosa riguardo a quello che nel programma è scritto come: conferenza su “Persone Famose”. In realtà si chiama “Persone Famose Che Ho Conosciuto”. Ora io ho conosciuto soltanto una persona famosa in questa vita, perciò parlerò di lui. E lo conoscerete come L. Ron Hubbard, oppure se siete più sulla traccia intera potreste conoscerlo come Elron Elray. Ora la prima cosa che voglio fare, dal momento che un sacco di persone rivendicano lo status dal “conoscere” persone famose – non voglio quindi fare ciò, ma dimostrarvi che lo conoscevo, e questo è più importante.

Ho qui il Flag Order N. 2372 del 6 marzo 1970, ed è un encomio:

I seguenti ufficiali e sottoufficiali vengono altamente encomiati in quanto missionari nel recente periodo di crociera sulle relazioni pubbliche”. Il Capitano W. B. Robertson è il primo della lista – ed è firmato da L. Ron Hubbard, Commodoro.

Ne ho un altro qui del 6 marzo 1970:

Con la presente encomio altamente il Capitano W. B. Robertson per l’eccellente prestazione di servizio come Capitano della Nave Ammiraglia”, ed è firmato (anche con alcune altre persone encomiate) da L. Ron Hubbard.

[Seguono 3 pagine del Registro delle Missioni di CBR]

CBR Mission Records pag 1-page-001CBR Mission Records pag 2-page-001CBR Mission Records pag 3-page-001

Ne ho un’altra qui del 30 aprile 1975, il Flag Condition Order 381-1, che dice “Kha Khan”“Al Capitano W. B. Robertson, rango di Braccio Destro [ha le qualifiche per comandare una nave, a differenza di, e in aggiunta al rango di Braccio Sinistro, che è amministrativo, ndt], viene con la presente conferito lo status di KHA KHAN, per l’eccellente servizio come Capitano della Nave Ammiraglia Apollo, e una lunga carriera di successi e alte statistiche nella Sea Organization”. Firmato L. Ron Hubbard, Commodoro. Continua a leggere

5 commenti

Archiviato in Tutti gli Articoli del Blog

Briefing Amministrativo Numero 4

cbr_01

Briefing Amministrativo Numero 4

del Cap. W.B. Robertson

7 ottobre, AD 39

Ponti Omessi

Ciao a tutti!

Benvenuti a Davos, in Svizzera – quassù nelle nevose e bellissime Alpi – e a questa fantastica OT Convention del 1989, tenuta a Walchwil, Zurigo, Berna e altri diversi luoghi di consegna in Svizzera. Questo è il Briefing Amministrativo N. 4 e si chiama:

PONTI OMESSI”

Ora, probabilmente avete tutti letto o ascoltato i Briefing Amministrativi 1, 2, e 3 – su “Il Ponte”, “Ponti Falsi” e “Il Tuo Ponte”. Recentemente mi sono imbattuto in qualcosa di molto interessante, e calza a pennello con la convention, e gli argomenti delle conferenze della convention, e si tratta di uno sguardo generale su alcune cose che vengono omesse in questo gioco, omesse in questo universo, e sono state omesse o mai inserite. Ho la prova di ciò – mi sto appoggiando proprio qua (sul leggio) – che queste aree non sono mai state maneggiate e non hanno mai avuto un Ponte – va bene?

Ora, che cosa intendo quando dico “Ponte Omesso”? Intendo che è un ponte diverso, un po’ diverso, da quello su cui siete, quello che state facendo, o quello che siete stati addestrati ad usare. Ma nondimeno è lì, ed è necessario per concludere il gioco correttamente, o perlomeno per portarlo ad un gioco migliore, un gioco più viable. Così, quello a cui mi sto riferendo qui è un Ponte riguardo alla 5a e 6a Dinamica. Ora, quando dico “Ponti Omessi”, ciascuna di queste due dinamiche può essere composta da certe cose, che hanno bisogno di un ponte differente, perciò ce ne può essere più di uno. Ora, siamo stati in grado di arrivare a questo punto unicamente completando per davvero il Ponte per un thetan – il giocatore del gioco; tu – che sta giocando un gioco, sia che lo sappia o meno – su almeno 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, o 12 dinamiche. E, se uno è in missione, forse anche di più – ma state giocando un gioco su varie dinamiche. Continua a leggere

1 Commento

Archiviato in Tutti gli Articoli del Blog

Tom Cruise lascia Scientology?

E’ di questi giorni la “notizia”, che se fosse confermata come vera, sarebbe davvero un brutto colpo per l’ “Amministrazione” Miscavige (e non solo).

E’ stata riportata il 3 luglio dai principali tabloid americani, mentre in Italia se n’è sentito parlare il 5 luglio su “La Stampa”, ed il giorno successivo su “Il Giornale” (perlomeno sulle versioni online).

Oggi invece appare su numerosi quotidiani e siti online. Continua a leggere

4 commenti

Archiviato in Tutti gli Articoli del Blog

Briefing Amministrativo N. 3

http://www.galac-patra.org  http://www.galac-patra.narod.ru  http://www.lrh.narod.ru

Briefing Amministrativo Numero 3

del Cap. W.B. Robertson

1 settembre AD 38

Il Tuo Ponte

Salve! Qui è il Capitano W.B. Robertson.

E questo è il Briefing Amministrativo Numero 3.

La data è il 1° settembre 1988, o AD 38.

Il titolo di questo Briefing è:

IL TUO PONTE”.

Il Briefing Amministrativo N. 1 era riguardo a “Il Ponte qui alla RON’s Org”.

Il Briefing Amministrativo N. 2 era riguardo ai “Ponti Falsi” in cui potresti incorrere.

E questo è il Briefing Amministrativo N. 3, riguardo a “IL TUO PONTE”.

Sei un essere logico, e interessato al miglioramento. Oppure non staresti ascoltando questo nastro. O forse non hai potuto ascoltare questo nastro, se sei stato soppresso o altrui-determinato abbastanza fino a trovarti al di sotto dei Livelli di Consapevolezza di Necessità di cambiare, Speranza, e Aiuto.

In altri nastri abbiamo guardato in cima al Ponte per vedere che cosa c’è dopo. Adesso, in questo nastro, dalla sua cima guardiamo in basso – se sei logico abbastanza, puoi farlo. Perciò iniziamo: Continua a leggere

2 commenti

Archiviato in Tutti gli Articoli del Blog