Prima i Gradi o prima Dianetics?

Serie delle Alterazioni Tecniche n. 1

Salve lettori, recentemente mi è capitato per le mani il vecchio e originale HSDC, ossia l’Hubbard Standard Dianetics Course, che un tempo era il primo, o fra i primissimi gradini di addestramento degli auditor, prima dell’inversione avvenuta negli anni ’80 quando Dianetics venne messa dopo i Gradi.

Ebbene, dandoci una rapida scorsa, la mia attenzione si è fermata su un bollettino del 1969, intitolato “Somatici e OT”, che ho tradotto per voi en passant giusto per l’occasione. Bollettino che ovviamente oggi manca dal corso di “Classe V: Dianetics della Nuova Era”. Chissà perchè…

Quello che voglio dire è che per tutta l’Accademia (e in tutta la tech contenuta nei volumi rossi) si studia uno schema di cose che si occupa prima dei problemi fisici della persona, e poi della persona stessa in quanto thetan, su fino ai livelli superiori. Il 99% dei materiali studiati da per scontato questo.

Per esempio i bollettini sui rudimenti, dove viene detto che se “…un auditor di Dianetics non è in grado di portare a F/N i rudimenti sul suo pc, non è giustificato ad audire, ma deve farseli portare a F/N da un auditor (superiore) di Scn“.

Eppure ecco che ad un certo punto, dopo il 1980, guarda caso dopo quando LRH sparì completamente e da allora non fu mai più visto, ecco che avviene questo GRANDE cambiamento, che pone prima i Gradi di Scientology, e poi l’auditing di Dianetics.

Ora questo bollettino dovrebbe porre fine a qualsiasi dubbio.Bollettino che è tutt’ora in vigore, assieme al corso HSDC, nelle Ron’s Org. Dove tutto è come un tempo, prima del 1981, dal momento che l’ultima volta in cui si è certi che LRH fosse presente è appunto la fine del 1980. Perciò ogni cosa datata dopo tale data, comprese le “revisioni” non viene tenuta in considerazione.

Per me è tutto chiarissimo.

Purtroppo l’abitudine di anni e anni (sbagliata) forse ci ha convinti del contrario. Ma basta soltanto ragionare. Pensare con la propria testa, e ragionare. E non fare “come hanno sempre fatto gli altri”. Perchè purtroppo è questo che spesso avviene. Leggiamo le nostre policy e i nostri bollettini, e poi ci guardiamo attorno e vediamo che le cose vengono fatte diversamente. E allora cosa pensiamo? Pensiamo che siamo stati noi a capire male, non è vero? Ed invece no. Può essere invece che in realtà avevamo capito giusto, ma che semplicemente tutti gli altri stavano sbagliando, avendo fatto a catena lo stesso errore di invalidarsi, andare out-integrity, e copiare quello che facevano quelli “più esperti”.

Se siete stati nella Chiesa negli ultimi decenni, capirete sicuramente di cosa sto parlando. Ormai le reference non sono più i bollettini, ma i “Drill della GAOT”. Di fatto gli auditor vengono corretti in base a questi “drill”, e messi a rifarli, piuttosto che ristudiare le pubblicazioni originali.

Ma bado alle ciance, vi lascio a questo bollettino.

HUBBARD COMMUNICATIONS OFFICE

Saint Hill Manor, East Grinstead, Sussex

HCO BULLETIN DEL 22 APRILE 1969

Pubblicazione II

Remimeo

Distribuzioni Usuali di Dian

Dian Checksheet

AO

SOMATICI E OT

Se un preclear o un pre-OT ha difficoltà fisiche, disturbi da cattive percezioni, malattie o disabilità fisiche, non ha alcun diritto di fare i Gradi, Potere, Clearing, o i Livelli OT.

Ha

Bisogno

di

Dianetics

Una volta che questo verrà completamente capito, porrà fine a tutti i “fallimenti”.

La Dianetics di cui ha bisogno è completamente contenuta nel nuovo foglio di verifica di Dianetics.

Usare l’auditing di Scientology e i Gradi per risolvere problemi comuni di Dianetics è audire un pc sopra ad un Problema del Tempo Presente.

I grandi PTP che un thetan ha sono il suo corpo.

Un thetan è un thetan, e vuole libertà spirituale e abilità.

Un corpo è un corpo.

Scientology = riabilitazione del thetan.

Dianetics = miglioramento del corpo.

Tutti gli Dianeticist e gli Scientologist, tutti i pc e i pre-OT, dovrebbero essere informati di ciò.

Usare Scn per aiutare il corpo e Dianetics per aiutare il thetan è un mix di pratiche, ed l’uso scorretto di entrambe.

Perfino le applicazioni sono diverse.

In Scn si maneggiano i PTP, le Rotture di ARC, e i Withhold Mancati che avvengono nelle sedute.

In Dianetics si cancella la seduta, o l’episodio, in cui sono accadute.

Il processing di Dianetics usa un Meter, R3R e assist e TR. Usa anche una comprensione riguardo a che cosa serve il soggetto. Cancella lock, secondari ed engram, o le loro catene. Questo è esattamente quello che fa, e quello che si fa con esso. L’immagine mentale è la sorgente del dolore prolungato, dei somatici, delle cattive percezioni o malattie. Il soggetto deve essere fatto, realmente usato.

Questi dati in questo paragrafo sono la totale essenza di Dianetics. Viene insegnata, fatta la supervisione del caso e usata in quanto Dianetics.

Il thetan, le scale, l’ARC, l’esteriorizzazione, l’abilità, la libertà, i gradi, il clearing, e i livelli OT sono la sola competenza di Scientology.

Scritti precedenti tendono a sovrapporre e a mescolare i due soggetti.

Dal momento che non veniva permesso di guarire, essendo guardato con sospetto in alcune nazioni, Dianetics ebbe la tendenza a venire soppressa, e fu persa di vista. Si cercò di fare quindi con Scientology il lavoro di Dianetics.

Adesso possiamo nettamente separare le due, e perciò ottenere guadagni enormemente incrementati.

L. RON HUBBARD

Fondatore

trad: David Effe 2015


02/ago/2015

* * * Aggiunta * * *

Come già detto, il bollettino del 22 aprile 1969 II, “Somatici e OT” di cui sopra, era soltanto il primo che mi era balzato all’occhio, e che mi era sembrato confermare molto chiaramente, sebbene in modo indiretto, il fatto che Dianetics dovrebbe assolutamente essere fatta prima di qualsiasi auditing di Scientology, e più specificamente dei Gradi Inferiori.

Sono poi andato a cercare meglio fra i Volumi Rossi, ed inutile dirlo, ho trovato letteralmente tonnellate di dati a conferma di quello che fino a poco fa era soltanto un sospetto (ma che oggi, per quanto mi riguarda, è un’assoluta certezza, al di là di ogni dubbio).

Se volete ricercare da voi, gli anni principali da scansionare sono il 1969 ed il 1978.

Riporto infine un mio commento a questa discussione, scritto dopo tale ricerca, dove riporto ulteriori passaggi a riprova di questa tesi:

Bene, ecco il bollettino gentilmente indicato da Luca, responsabile dell’inversione avvenuta fra Dianetics e i Gradi di Scientology:

HUBBARD COMMUNICATIONS OFFICE

SAINT HILL MANOR, EAST GRINSTEAD, SUSSEX

HCO BULLETIN DEL 12 DICEMBRE 1981

TUTTI I C/S TUTTI GLI AUDITOR

TECH/QUAL

REGISTRAR

DISSEMINAZIONE

EXECUTIVE

ORG E MISSIONI

THE AUDITOR

BPI

LA TEORIA DEL NUOVO QUADRO DEI GRADI

L’efficacia dell’auditing, in base a documentazioni e risultati, prove e ore di seduta, è aumentata notevolmente negli ultimi trentaquattro anni (dal 1947 al 1981). Questo è dovuto alle ricerche: una stima approssimativa del tempo che ho dedicato a questa cosa si avvicina ora alle centomila ore e mezzo secolo. In questo periodo, come ci si poteva aspettare, ci sono state scoperte su scoperte e ci si può aspettare che, a causa di queste, la sequenza di tanto in tanto cambi Probabilmente è degno di nota il fatto che il Quadro dei Gradi non è cambiato più di tanto. I miglioramenti nell’addestramento di auditor, come pure le rivelazioni tecniche, hanno contribuito a questi perfezionamenti. In ultima analisi, è l’individuo che trae beneficio da questo. L’aumento della percentuale di risultati positivi, l’accorciamento del tempo necessario a conseguirli, i miglioramenti più stabili, l’applicazione più ampia. Ma probabilmente non è venuto in mente a nessuno che negli ultimi trentadue anni, ho fatto ricerche VERSO IL BASSO. Proprio cosi. Tenete presente che io stesso producevo risultati positivi trentadue anni fa. Quindi, che cosa è successo? Poiché ci si rivolgeva ad un numero di persone sempre più diffuso, ci si è presi cura di casi di tipi sempre più numerosi. Nel frattempo, la società stessa è andata peggiorando. Al di fuori del perimetro di Dianetics e Scientology, il livello dei casi è andato DECLINANDO. L’Establishment ha generato sempre più problemi per la popolazione: gli psicologi sono stati lasciati a piede libero nelle scuole e i livelli educativi hanno iniziato a crollare; i dottori, gli psicologi e gli psichiatri hanno iniziato a inondare di droga la cultura; con l’aiuto dell’FBI le statistiche del crimine hanno iniziato ad andare in orbita; oppressa dagli esattori delle tasse, l’economia ha iniziato a creare sempre più problemi per l’individuo; gli psichiatri hanno ampliato il loro programma per danneggiare le persone e poi hanno aggravato il misfatto, tollerato dall’Establishment, di mascherare i loro crimini drogando i pazienti e tenendo loro segreto il fatto che erano stati sottoposti a elettroshock; i soldati hanno cominciato ad essere sottoposti al lavaggio del cervello, non solo da parte del nemico ma anche da parte dei loro stessi governi. Non occorre continuare, anche se vi sarebbero centinaia di altri esempi, poiché questa non è una sobillazione; è semplicemente un breve commento sul declino della società, e poiché membri di questa società venivano auditi a mano a mano che arrivavano, e poiché ogni anno si scopriva che il caso medio era più difficile dei casi dell’anno precedente, questo ha influenzato la sequenza del Quadro dei Gradi. Il 1949 non è il 1981. La parola chiave di tutto questo è ATTACCARE A UN LIVELLO PIÙ BASSO. Nelle ricerche, quali che fossero le altre considerazioni esistenti, c’era sempre la necessità di ATTACCARE i casi A UN LIVELLO PIÙ BASSO. Il Libro Uno, Dianetics: la forza del pensiero sul corpo contiene la maggior parte degli elementi e della filosofia che usiamo oggi. Naturalmente vi sono state MOLTE scoperte che non erano verso il basso, ma verso l’alto. Comunque, la maggior parte del lavoro è stato dedicato a scoprire dove si trovavano i casi attuali e ad attaccarli ad un livello più basso per ottenere risultati positivi. Non allarmatevi eccessivamente per quello che sto dicendo sul declino sociale pensando che esso possa influenzare Dianetics e Scientology: noi siamo MOLTO al di sopra di questo. Mentre la società andava giù, la nostra percentuale di risoluzioni di successo andava sempre più su. E questo spostamento del Quadro dei Gradi fa parte di un programma perché le cose continuino in questo modo. Il cambiamento principale del Nuovo Quadro dei Gradi è che Dianetics e Scientology sono state scambiate. Una persona riceve Scientology, in base a questo quadro, prima di ricevere Dianetics. Cronologicamente, quindi, Dianetics venne prima di Scientology; e sembrerebbe naturale dare Dianetics a un pc prima di dargli auditing di Scientology. Ma aspettate, Scientology ARC Filo diretto e i gradi furono sviluppati in quanto approccio più fondamentale a Dianetics. Fu Dianetics a creare i primi Clear. I gradi di Scientology non creano Clear, anche se a volte esteriorizzano una persona. Quindi questo ora è stato reso reale nel Nuovo Quadro dei Gradi. I gradi inferiori di Scientology sono stati collocati al di sotto di NED. Vi sono altre ragioni tecniche per questo cambiamento: il pc oggigiorno, di solito ha bisogno di un mucchio di lavoro sulla sua vita, sulle sue relazioni con il suo ambiente prima di poter stare comodamente di fronte al bank su NED. Dandogli prima Scientology, le cose vengono rese molto più facili per lui quando avanza verso NED e quando diventa Clear. I gradi inferiori di Scientology, alleggeriscono il bank e l’ambiente in misura incredibilmente grande, quando vengono applicati appropriatamente a un PC che collabora, e gli possono dare vittorie, vittorie, vittorie nella sua vita normale. Questo, inoltre, conduce ad un risultato finale più felice. Nella maggior parte dei casi, non dovrebbe aggiungere tempo di seduta, al contrario, può abbreviarlo. Tra l’altro, non vi dovrebbe essere alcuna ragione particolare per dare gradi inferiori dopo che una persona è diventata Clear, se i problemi della sua vita sono già stati alleggeriti. Quello che succede con questo Nuovo Quadro dei Gradi, è che si stanno correggendo le posizioni relative di NED e dei gradi inferiori di Scientology. Confido sul fatto che ora ci possiamo aspettare di veder uscire ancora più Clear.

L. RON HUBBARD FONDATORE

Vi dirò subito su due piedi che cosa ne penso: questo bollettino non è stato scritto da LRH. E’ un FALSO.

1) Perchè a dicembre 1981 LRH era scomparso, e non più visto da nessuno da un anno esatto

2) Perchè contiene almeno un paio di grosse contraddizioni tecniche, che vanno in contrasto con tutti i decenni di tecnologia precedente: – il corpo e i problemi fisici (e le loro conseguenze: misemozioni e irrazionalità) sono il PTP più grande di ogni essere umano, e sappiamo bene che in presenza di un PTP il pc non può essere veramente in seduta, non può fare as-is, non ci sarà azione di Tone Arm e perciò non ci sarà alcun guadagno di caso. – il fatto che dopo aver raggiunto lo stato di Clear di Dianetics, i Gradi di Scientology non possano e non debbano essere percorsi è FALSO!

3) Perchè non ha alcun senso nemmeno se pensiamo all’addestramento, in quanto la creazione di un auditor di Dianetics è molto più facile e veloce (da 2 settimane a 1 mese), mentre per creare un auditor di Scientology servono dei mesi. Ne consegue quindi che il GIUSTO Gradiente debba per forza essere prima l’azione più semplice, e poi quella più difficile.


Bene, ecco un alcune citazioni che confermano principalmente il punto 2) di cui sopra, ma anche il punto 3):

– Dall’HCO BULLETIN DEL 22 APRILE 1969: “Dianetics e Scientology a Confronto”

Dianetics si indirizza al corpo. Scientology si indirizza al thetan. Sebbene un thetan possa produrre malattie, è il corpo che è malato. Perciò Dianetics viene usata per eliminare e cancellare malattie, sensazioni indesiderate, misemozioni, somatici, dolori, ecc. Scientology e i suoi gradi non vengono mai usati per tali cose. Scientology viene usata per aumentare la libertà spirituale, l’intelligenza, la capacità, come pure per produrre immortalità. […] Dianetics è venuta prima di Scientology. Eliminava le malattie del corpo e le difficoltà che un thetan aveva con il proprio corpo. Questo per il thetan era un problema del tempo presente. In presenza di un PTP non si hanno miglioramenti di caso (una vecchia scoperta). Quando un thetan ha risolto i disagi o disturbi del corpo, poi può continuare con ciò che voleva veramente e cioè i miglioramenti ottenibili in Scientology. […] Solo occasionalmente i gradi di Scientology elimineranno le malattie del corpo e tramite Dianetics non si raggiungerà un’autentica libertà spirituale.

– dall’HCOB DEL 24 APRILE 1969RA “Uso di Dianetics”

 Inoltre, un executive di Scientology, addestrato e audito fino a non aver più bisogno di aiuto a livello fisico, tendeva a dimenticare che la maggior parte del pubblico per prima cosa doveva essere aiutato a uscire dalla sofferenza fisica, e soltanto dopo avrebbe potuto aspirare a qualcosa come il miglioramento personale […] Scientology è di per sé una pratica vitale. Pone una persona al di sopra di qualsiasi ulteriore malattia o sofferenza. Ma prima occorre rendere fisicamente sana la persona. […] Dopo aver fatto star bene il pc per mezzo di cure mediche e di auditing di Dianetics, si inizia a usare Scientology

– dall’HCOB del 24 aprile 1969R pubbl. II “Risultati di Dianetics”

 Una volta ogni tanto si otterrà un risultato di Scientology mentre si percorre Dianetics e talvolta si otterrà un risultato di Dianetics mentre si audisce Scientology. Questo può indurre a confondere due discipline che sono invece nettamente distinte. Un preclear, dopo l’auditing di Dianetics, dice all’Esaminatore di essersi esteriorizzato e di sentirsi incredibilmente bene. Questo è un risultato di Scientology. A volte un preclear di Scientology, dopo aver raggiunto un Grado, dichiara che grazie ad esso la sua “ansia di stomaco” è guarita. Questo è un risultato di Dianetics. Non c’è assolutamente niente di male in questo, sennonché ciò induce l’auditor a confondere i due soggetti e a pensare che siano la stessa cosa. L’indizio è la FREQUENZA. Solo di rado Dianetics esteriorizza un preclear. Solo occasionalmente Scientology risolve un’ansia di stomaco. Di fatto, una persona la cui ansia di stomaco non è stata risolta da Dianetics con la R3RA a volte può portarsela dietro fino ad OT VI. Non si sbarazza dell’ansia di stomaco e non ce la fa nemmeno a superare OT VI (perché ha avuto un problema del tempo presente lungo tutto il cammino).

– dall’HCOB del 6 aprile 1969 “Auditing Fondamentale”

 Per alcuni anni non è stato apprezzato completamente il fatto che l’abilità di fare l’auditing di Dianetics è il vero background fondamentale di un auditor di Scientology. [Questo conferma il punto 3) di cui sopra, ndt] […] Dianetics opera al livello dell’essere umano e si indirizza principalmente al corpo e alla mente. Il prodotto finale di Dianetics è un essere umano sano e felice, con alto QI. […] L’auditor di Scientology si trova troppo spesso frustrato dal fatto che il suo preclear arriva da lui già ammalato. Il suo preclear è al di sotto dell’essere un essere umano sano. Questo è parte del gradiente. Se l’auditor di Scientology non è anche un buon auditor di Dianetics, tende ad ignorare il fatto che il suo preclear non si trova ancora ad essere un essere umano sano. Applicando i Gradi di Scientology l’auditor ha già saltato un grado – un essere umano sano. Egli perciò fallisce di comprendere che il suo preclear sta semplicemente cercando di sfuggire, in quanto thetan, al gradiente di essere un essere umano sano. [questo paragrafo penso chiarisca definitivamente che l’ep dell’attuale NED, un pc sano e felice, sia in realtà indiscutibilmente un gradiente inferiore degli attuali Gradi, sia per quanto riguarda il processing, sia per l’addestramento, ndt] […] Ogni fallimento di Scientology è totalmente dovuto al fatto che l’auditor non abbia imparato la sua Dianetics in primo luogo

– dall’HCOB del 25 giugno 1970RA “Glossario dei termini del C/S”

 Lo stato di Clear può essere raggiunto con Dianetics. […] Dopo Clear di Dianetics, si possono percorrere i Gradi 0-4. Un Clear di Dianetics non deve percorrere Potere, R6EW o il Clearing Course, ma va direttamente su OT I (dopo il solo Course). […] I pc di Dianetics dovrebbero essere auditi su New Era Dianetics fino a non avere più somatici, quindi salire lungo i Gradi Inferiori Quad o Espansi fino a Potere, R6EW, Clearing Course e i Livelli OT.

Abbiamo perciò tonnellate di dati da una parte, ed un solo bollettino dall’altra. A me sinceramente il discorso appare chiarissimo. Sono certo che se studiassimo i volumi rossi, in particolare le annate 1969 e 1978, capiremmo molto, molto bene e agevolmente questa verità. Sia dal punto di vista del processing, ma anche riguardo l’addestramento di un auditor: è molto più logico e facile addestrare un auditor in Dianetics prima, e Scientology poi. Eppure ci siamo bevuti questa ennesima e disastrosa soppressione…

22 commenti

Archiviato in Dianetics, Serie delle Alterazioni Tecniche

22 risposte a “Prima i Gradi o prima Dianetics?

  1. luigi

    Ciao,sono luigi. Grazie David ,il tuo pensiero è liscio come l’olio e come tale aiuta moltissimo la comprensione . E’ da molti anni che non postulavo la possibilità di rimettere li lo scopo di andare libero ,ma il “tergicristallo ” ha spazzato via l’0pacita che gli implantatori hanno accuratamente spalmato sul ponte. Dai azioniamo il “tergicristallo !”Ciao.

    Liked by 1 persona

  2. Molto bene Luigi.

    Questo è un buon punto di partenza.

    Ci sono però molte cose su cui occorre fare chiarezza.
    Cose che fin’ora mai nessuno, o forse solo poche persone hanno mai messo in discussione.
    La questione di Dianetics spostata dopo i Gradi ne è un esempio.

    Quello su cui bisognerebbe riflettere è che nel campo indipendente di norma si usa la tech “dopo il 1980”, e noi sappiamo bene che dal 1981 l’infiltrazione era già in atto.

    Perciò nel campo indipendente stiamo usando la tecnologia che il Nemico ha accuratamente passato in rassegna, e deciso che potevamo usare.

    Non solo la tecnologia, ma anche le pubblicazioni, come libri, conferenze e così via.

    Moltissimi bollettini e policy letter sono stati rivisti (o peggio, scritti) dopo il 1980.
    Moltissimi libri alterati, o non più pubblicati (Dianetics Today, Missione nel Tempo…).
    Perfino in alcuni nastri ci sono stati dei tagli.
    E così via.

    Occorre perciò attuare un processo di ripristino della corretta e inalterata tecnologia di Scientology.

    Spero di poter essere d’aiuto in un tal senso.

    Mi piace

  3. Marco

    Complimenti David, ottimo HCOB, bella traduzione…
    Ma tu lo sai, lo hai già richiamato, nella zona indipendenti si è accettato il cambiamento di Scn prima – e Dn dopo; si dice nell’ambiente che si accetta il Ponte codificato fino ad OT7… ma non si parla di Dn prima o dopo Scn…

    Ma esistono i bollettini… Gli HCOB dopo l’81 sono falsi?
    E chi lo può dire…?

    In mancanza d’altro usiamo i dati dei PC… la domanda ad un PC è facile: “su Ponte meglio prima Scn o prima Dn?”

    A me pare che i gradi di Scn non sono per niente male anche se fatti prima di NED.
    Si dice che Dn viene fatta/affrontata meglio se fatta dopo i gradi di Scn… avrei dovuto provare prima, ora non lo posso più giudicare.
    Forse un’inchiesta fra gli auditor potrebbe risolvere la questione…

    Io personalmente ho avuto molto dai Gradi… e forse per me è stato meglio farli prima.

    Mi piace

  4. Ottimo Marco!
    Bel spunto di discussione!

    Allora, il dati tecnici sono quelli che ti elenco di seguito (perdona la pigrizia, ma andrò a memoria. Cito il nome dei bollettini se riesco):

    1) “Il principale PTP dell’uomo è il suo corpo” (scritto in questo HCOB, ma anche in numerosi altri di cui ora non riesco a fornire il titolo)
    2) ” Audire in presenza di un Problema del Tempo Presente non darà alcun miglioramento di caso” (questo è un dato che qualunque auditor conosce. Livello 0 Accademia; bollettini sui rudimenti; innumerevoli altre pubblicazioni)
    3) Dianetics non solo si occupa del corpo (somatici, malattie…), ma anche delle perdite (secondari) e delle misemozioni (paure, insicurezze, afflizione, ecc…)
    4)Perciò, quale pc al mondo non ha almeno un po’ di queste cose, ossia problemi fisici, qualche malattia psicosomatica, perdite, misemozioni e irrazionalità?
    Non dirò il 100%, perchè esistono persone davvero brillanti, forse dei clear naturali, o auditi nella vita/e precedenti. Ma penso che oltre il 90% ha di queste difficoltà.
    Ora, magari non sono così enormi da rappresentare un vero PTP tale da bloccare i progressi di caso, ma ad ogni modo, in quanto problemi, sono di ostacolo ai guadagni. E quando sono dei guai fisici o misemotivi importanti, possono seriamente dar noie all’auditing di Scientology.

    E’ abbastanza logico come ragionamento.

    Inoltre sarebbe da aprire una bella discussione sulla differenza fra Clear di Dianetics e Clear di Scientology, oltre al fatto se sia davvero possibile ottenere lo stato di Clear con l’auditing di Dianetics.
    Ma dal momento che non sono ancora del tutto competente in questa materia, non avendo ancora fatto corso di NED o di Standard Dianetics, allora rimanderò questa discussione a quando avrò studiato per bene questi materiali.

    Ma quello che posso già dire adesso, è che esiste una distinzione fra Clear di Dianetics, e Clear di Scientology.
    E nel Ponte originale fino al 1980, NESSUNO diventava “Clear” facendo Dianetics, prima cioè di fare i Gradi, e poi il Clearing Course in Solo, e nemmeno nessuno si aspettava che ciò avvenisse.
    Tutto quello che ci si aspettava era di ottenere “un preclear sano e felice”, avendo completato il caso di Dianetics. Questo era l’EP.

    A questo punto avevamo un corpo maneggiato (principale PTP umano) che non avrebbe più dato noie, potendo adesso dedicarvisi al VERO auditing, ossia all’auditing per il THETAN.
    D’altronde, chi se ne frega di “audire un corpo”, che al massimo fra 70 anni sarà sotto terra a marcire?
    Il corpo viene audito soltanto perchè rappresenta un problema per il thetan.
    Quando questo problema viene sistemato, allora si procede con il vero auditing, ossia all’auditing per il thetan.

    Questo è il mio punto di vista.
    E penso che sia anche stato il punto di vista di LRH dal 1950 al 1980, come testimoniano TUTTI i suoi lavori, compreso questo bollettino. E man mano che mi capiteranno, li pubblicherò qui. Ne ho già intravisti parecchi nel corso di Dianetics Standard che sto traducendo.

    Perciò, come possono oltre 30 anni di storia ed esperienza pratica essere spazzati via da alcune reference scritte dopo la sparizione di LRH, e che per giunta non hanno alcun (o pochissimo) sostengo logico e tecnico?

    Mi piace

  5. Marco

    David, dici: E nel Ponte originale fino al 1980, NESSUNO diventava “Clear” facendo Dianetics, prima cioè di fare i Gradi, e poi il Clearing Course in Solo, e nemmeno nessuno si aspettava che ciò avvenisse.

    Questa cosa mi suona nuova… parecchio diversa da come si predica da sempre nell’ambiente di Scn.
    Da come la so io: “una persona origina Clear, credo al 98% dei casi, su NED” (anche se fa NED senza aver fatto prima i gradi).
    Prava ne sono i Clear del libro uno… c’erano o non c’erano (come minimo da parte di LRH)!?

    A me pare che questo HCOB parli più di “non fare confusione” tra DN e Scn, non di chi dei due viene prima… !?

    Usare Scn per aiutare il corpo e Dianetics per aiutare il thetan è un mix di pratiche, ed l’uso scorretto di entrambe.
    Non mi pare che nel corrente auditing si faccia questa confusione… per cui possa succede che… Usare l’auditing di Scientology e i Gradi per risolvere problemi comuni di Dianetics, è audire un pc sopra ad un Problema del Tempo Presente.
    Ripeto non mi pare si faccia questo errore.

    Poi con un pò di attenzione all’HCOB, si noterà che dice di fare Dn nel caso che: Se un preclear o un pre-OT ha difficoltà fisiche, disturbi da cattive percezioni, malattie o disabilità fisiche, non ha alcun diritto di fare i Gradi, Potere, Clearing, o i Livelli OT.
    L’attenzione va sul SE… HA DIFFICOLTA’ FISICHE, DISTURBI, MALATTIE, ECC. Non dice “di sicuro prima si fa Dn”e poi Scn…”

    Io credo che LRH con questo HCOB volesse “solo” dire: “attenzione di non fare confusione tra Dn e Scn…”
    Infatti:
    Scritti precedenti tendono a sovrapporre e a mescolare i due soggetti.
    Dal momento che non veniva permesso di guarire, essendo guardato con sospetto in alcune nazioni, Dianetics ebbe la tendenza a venire soppressa, e fu persa di vista.
    Si cercò di fare quindi con Scientology il lavoro di Dianetics.
    Adesso possiamo nettamente separare le due, e perciò ottenere guadagni enormemente incrementati.

    Credo fosse un rimprovero per C/S e auditor… non un’affermazione che Dn viene prima di Scn.

    i>HCO BULLETIN 30 luglio 1973
    SCIENTOLOGY STATO CORRENTE DEL SOGGETTO E MATERIALI

    “Il soggetto di Scientology si è, per certi versi, sviluppato al contrario.
    Il compito era di affrontare l’attuale condizione dell’uomo da un livello più basso e questo era l’obiettivo generale.
    Quindi si trova molto spesso che certi livelli superiori sono trattati pubblicamente, nei libri e nei nastri più remoti (tra il 51 e il 55).

    Nel cercare di realizzarne la piena applicazione su altre persone e il raggiungimento da parte di queste del loro potenziale, era necessario codificare il materiale e sviluppare per loro dei procedimenti.”

    Mi piace

  6. Luc

    Beh ragazzi, questa è una discussione interessante quindi grazie David e Marco… Ne approfitto per fare i complimenti a Marco per il tuo progresso sul ponte, ne sono stra contento grande!

    Beh, potrei lanciarvi qualche spunto… Ricordiamo che la cosa più importante è il PC, dunque il ponte va strutturato per IL Pc. La ricerca di un ponte universale e uguale per tutti è vera in parte, nel senso che la mente umana (bank) è troppo complessa per avere un pattern universale… Perchè? Perchè nonostante le cariche e le aberrazioni possano essere “sempre quelle” ognuno le ha restimolate in maniera diversa. Dunque ci vuole un bravo auditor ed un ottimo C/S che vedano le preoccupazioni e disagi del PC e si indirizzino prima a quelli… Esempio: un caso di droga. è meglio fargli fare SCN drug RD e poi i gradi, oppure fare SCN drug RD, NED, NED Drug RD e poi i gradi? Ora qui generalizzo un pò, ma a logica sarebbe meglio la seconda… Dunque se un PC ha PTP sul corpo o particolari attenzioni sul operazione chirurgica, beh… Allora penso sia il top fare Dn. Il ponte e l’auditing è a disposizione del PC enon il contrario.

    Altro punto il Clear, vi ricordo che la Clear COG è uguale sia se fai NED sia se fai il CC… è descritta nel DCSI, ora è confidenziale, ma un tempo non lo era… C’era solo la precauzione di non imboccare le COG al PC… Va beh.

    Terzo punto, David stai dicendo un cosa non proprio giusta…Ti ricordo che NOTS OT 5-7 è New Era DIANETICS for OT… E indovina cosa tratta… è gia il caro vecchio body…🙂 Un saluto
    ARC
    Luca

    Mi piace

  7. Ottimo ragazzi!
    Mi piacciono queste discussioni!

    @ Marco:
    Quello che sto cercando di dire, è che bisognerebbe studiare i materiali, e ragionarci un bel po’ sopra, senza tenere conto di quello che viene fatto dagli altri, o che “si è sempre fatto”, o cose del tipo “ma noi abbiamo sempre fatto così!”.
    Per esempio per certe persone è del tutto logico “l’F/N delle 3 spazzate”, perchè da quando sono loro in Scn, “tutti hanno sempre fatto così”. Persino il Snr C/S dell’org dà flunk e corregge in base a questa “definizione” di F/N.
    Perciò quando mi dici: “Questa cosa mi suona nuova… parecchio diversa da come si predica da sempre nell’ambiente di Scn.” capisci che è proprio questo tipo di pensiero che sto cercando di scuotere?
    Ribadisco: bisognerebbe studiare di più i materiali, e soprattutto ragionarci sopra, senza tenere conto di quello che “gli esperti” e le persone “autorevoli” fanno, o dicono che si dovrebbe fare.
    Se esaminassimo veramente i materiali di LRH in questo modo, sono certo che emergerebbero valanghe di incongruenze con “la realtà”.
    Invece io penso che spesso di solito venga fatto il processo inverso: prima si osserva quello che viene già fatto, e poi si cercano delle conferme nei materiali. Il che è l’esatto opposto di quello che si dovrebbe fare.

    Per quanto riguarda i “Clear” di libro sono abbastanza certo che sia del tutto impossibile crearne uno con quella tecnologia, senza un e-meter.
    Per quanto riguarda i Clear di NED, ecco, è proprio questo il punto della situazione. Senza voler invalidare nessuno, ma il mio personalissimo pensiero, che ripeto, non spaccio come verità assoluta, ma soltanto come convinzione personale, è che potrebbe produrre un Clear, ma che nella maggioranza dei casi non lo faccia, ma che serva appunto l’auditing di Scientology, con il percorso “alternativo” (che secondo me è più standard di quanto pensiamo) ed il Clearing Course.
    A riprova di ciò ci sono tutte le volte in cui LRh, lungo il tempo, aveva affermato di essere finalmente riuscito a fare il Clear, per poi scoprire poco dopo che in realtà non era così, ma di aver fatto soltanto dei Release. Degli ottimi Release, ma non Clear!
    Perciò ottenere un vero Clear non è stato per nulla facile nemmeno per LRH, e penso che ci sia riuscito veramente soltanto attorno al 1965!
    Perciò penso che sia molto facile confondere dei Release con lo stato di Clear.
    E questo fatto potrebbe benissimo essere uno di quegli outpoint non visti che causano difficoltà poi sui livelli OT.

    Ma udite udite, queste sono soltanto idee!
    Ci tengo a precisarlo.
    Sono soltanto spunti di riflessione e discussione.
    Prendeteli come tali.

    Per quanto riguarda invece lo scopo di questo bollettino, è assolutamente come dici tu, Marco!
    LRH qui non sta dicendoche Dianetics debba essere fatta prima di Scientology nel Ponte standard. Anche perchè questo era del tutto scontato a quei tempi, perciò non c’era alcun bisogno di ribadire alcunchè.
    Quello che sto dicendo è soltanto che bisognerebbe ragionare con i dati. Per cui, anche se LRH non sta dicendo esplicitamente che Dianetics va fatta prima dei Gradi, il contenuto del bollettino ti porta per ovvia deduzione al fatto che debba essere così!
    Spiego meglio:
    Il fatto che Dianetics dovrebbe essere prima dei Gradi può essere dedotto ipotizzando che la stragrande maggioranza delle persone abbia di fatto bisogno di risolvere i malanni principali del corpo, prima di poter essere serena per il vero auditing che la renderà libera.
    MA può essere capito ancora meglio facendo il ragionamento contrario! Ossia, ti chiedo: secondo te, una persona (come ce ne sono tante) che ha ad esempio un doloretto al ginocchio, un problemino all’occhio, una qualche allergia, che abbia fatto qualche intervento chirurgico, e che abbia avuto un parto, o una morte in famiglia, o una grossa perdita di altro tipo, ebbene, è giusto, “logico” o “razionale” che debba aspettare di fare 3/4 di Ponte Inferiore prima di risolvere questi comunissimi problemi? Oppure non sarebbe meglio toglierli di mezzo prima (soltanto questo: toglierseli dai piedi, senza nessuna pretesa di diventare subito “Clear”!), per poi godersi agevolmente il proprio auditing sui Gradi?
    E’ molto semplice la cosa.

    @ Luc:
    Ma assolutamente sì, Luc!
    Tutto il Ponte è a gradienti.
    Niente viene maneggiato definitivamente subito!
    Lo so che il corpo viene ripreso più volte sul Ponte. Di certo non potrebbe essere maneggiato definitivamente da un pc nuovo nel suo Dianetics Standard all’inizio del Ponte. Giustamente come dici te, viene ripreso in esame nuovamente su OT 5-7. E ti dirò di più: alle Ron’s Org viene ripreso nuovamente dopo OT 8 con il “Filo Diretto sul Corpo”, poi ancora dopo OT 13 con il “Rundown del Commanding Officer”, ed infine ancora sui livelli più alti (ora non ricordo, mi pare fra 30 e 40).
    Allo stesso modo le droghe, che vengono esaminate a più riprese.
    Perciò quello che dici è vero, e sono d’accordo con te.

    Per quanto riguarda la Cog di Clear non entro in merito, dal momento che è confidenziale, e preferisco che rimanga tale fino a che non sarà il momento.
    E per quanto riguarda la differenza fra Clear di Dianetics e Scientology, posso soltanto ragionarci su e fare ipotesi, dal momento che non sono un esperto in materia. Vediamo quando avrò studiato a dovere il Corso se avrò le idee più chiare.

    Infine riguardo a “un ponte universale e uguale per tutti“, LRH ha sempre detto che i casi sono tutti uguali, ed è appunto per questo che un ponte standard è possibile.
    A volte, come dici te, è necessario personalizzare un po’ la cosa. E quello che si deve percorrere per prima ce lo dice il meter.
    Ma anche queste sono soluzioni già viste e previste in tutti i 30 anni di storia di Scn.

    Sintetizzando infine questo infinito commento, il punto è questo: non è logico secondo me far aspettare un pc fino alla fine del Grado 4 prima di potergli risolvere i più grandi Problemi del Tempo Presente in cui è invischiato da quando è nato, ossia (come dice LRH) problemi riguardo al corpo (e non solo, ma anche perdite, misemozioni, e irrazionalità).
    Ed il fatto che per decenni la cosa sia rimasta così, e che sia stata cambiata solo dopo la scomparsa di LRH, lascia molto su cui riflettere.

    Mi piace

  8. Marco

    @David
    Quando dico “Questa cosa mi suona nuova… parecchio diversa da come si predica da sempre nell’ambiente di Scn.” intendo dire che LRH lo dice e ridice diffusamente, non è solo un qualche dirigente della Cof$ impazzito che ha propinato questa minestra.
    Ma devi ammettere che è vero che chi attesta Clear, anche fuori nel campo Indi, lo fa dopo o su Dn… Non è così?!

    Cmq David, tu argomenti bene le tue ragioni… e dunque può essere che ci sia da ri-riflettere e rivedere la questione, ovvero capire se in effetti c’è qualcosa da riconsiderare.
    Cioè i tuoi ragionamenti non sono male…: è assolutamente vero che il corpo è un bel PTP per un thetan (per esempio anche il solo fare confusione con esso riguardo alla propria identità/beigness) e che andare un pochino flat su di esso, non è/sarebbe un’azione da trascurare per tutto il tempo dei gradi.
    E’ un bel dibattito tecnico…

    @Luc
    Grazie per i complimenti… li accetto perchè in effetti non è cosi facile darsi da fare sul proprio Ponte… non è per nulla un’attività agevole e semplice.

    Sono d’accordo con te che un programma “tailor made” non è/non dovrebbe essere per niente un’azione rara…
    Sono anche d’accordo che Clear è un risultato preciso… ovunque lo si ottenga : “un Essere che non ha più la sua mente reattiva” (dopo di che ha un sacco di altro lavoro da fare… sulle menti reattive degli altri!?).

    Un piccolo escursus di LRH…

    HCO BULLETIN 30 luglio 1973
    SCIENTOLOGY STATO CORRENTE DEL SOGGETTO E MATERIALI

    Recentemente ho preso in esame la nutrizione fisica e la biochimica.

    Scientology da molto tempo segue la policy rigorosa di mandare la gente malata dai dottori in medicina.

    È nella legalità guarire la gente con mezzi spirituali e fa persino parte della legge della maggior parte degli stati e delle nazioni, ed è stato un ambito riservato alla religione per migliaia di anni, prima che arrivassero i dottori.

    Ma questa non rappresenta una ragione per la quale Scientology farebbe di tutto per sostituirsi ai medici, dato che essi hanno un notevole valore nella meccanica delle ossa e nelle questioni strutturali.
    L’unico punto in cui fa cilecca è nell’occuparsi delle malattie, specialmente quelle di natura cronica.

    La medicina è stata sorpassata, per quanto riguarda la guarigione, dai nutrizionisti e dai biochimici.
    Essa cerca ancora di escludere queste professioni dalla sua conoscenza ed esperienza.

    In effetti, quando richiese ad un Congresso americano 46.000.000 dollari per effettuare ricerche sulle malattie cardiache, la medicina fu contraddetta da niente meno che il capo della Sanità, Istruzione e Assistenza Sociale, che affermò che tale “ricerca”, così come era stata ideata, non includeva la biochimica, un’omissione alquanto strana, dato che è il campo che dà maggiori risultati.
    Va da sé che la richiesta non includeva nemmeno la ricerca nutrizionale.

    Molti dottori, individualmente, sono portati ad attaccare qualsiasi paziente trovino a “far uso di vitamine”, o che menzioni timidamente la vitamina E.
    E ciò che colpisce è il fatto che le malattie cardiache siano, credo, la fonte principale di introiti per i medici.

    Quindi nei circoli medici esiste una cecità nei confronti delle pratiche più produttive e curative, che operano nel campo delle malattie.
    Quindi policy o no, le organizzazioni dovranno mandare i malati dai dottori, solo se hanno ossa rotte, o hanno bisogno di essere operati, o per farsi estrarre una pallottola; per ogni altra necessità dal nutrizionista, che utilizza DAVVERO tutti i moderni sviluppi effettuati nel campo del cibo, delle vitamine, dei minerali e della biochimica avanzata e li utilizza in modo intelligente.

    Una stima di questo ultimo campo era dunque appropriata, e da un po’ di tempo mi sto occupando di una valutazione e uno studio in materia.

    Ciò che ho riscontrato è che manca una coordinazione della conoscenza di questa materia, non solo da nutrizionista a nutrizionista, ma anche nel lavoro della stessa persona.
    È stata portata alla luce un’enorme quantità di materiali nei tre ultimi decenni. Si trova in uno stato pressoché caotico.”

    “Esaminando questo scenario, ho scoperto che, comunque, la scienza nutrizionista e la biochimica SONO le scienze leader.

    Questi soggetti sono in effetti delle arti, e si trovano ancora in uno stato piuttosto primitivo.
    Ma certe malattie, ancor oggi fonti di perplessità per la medicina, sono in molti casi un tema sorpassato per i nutrizionisti.

    Se si volessero prove ulteriori, le organizzazioni mediche, specialmente in America, stanno combattendo, con la loro solita violenza, la scienza nutrizionista.
    Propaganda nera, ordini di confisca governativa e tutti i consueti meccanismi che la medicina, nel corso della sua storia, ha impiegato per “salvaguardare” i propri interessi, sono tutti in piena azione, contro i negozi di cibi salutari e il banco delle vitamine.

    Ciò è sufficiente per provare che la scienza nutrizionista è la scienza leader ai giorni nostri, quando si parla di trattamento per la salute fisica del corpo.

    Mentre i dottori e la loro branca psichiatrica inondano il mondo con gli inutili e distruttivi “tranquillanti”, il nutrizionista dà un paio di capsule di magnesio, che calmano una persona in modo splendido e molto più efficace, senza il danno fisico prodotto dal tranquillante.

    I dottori e la loro branca psichiatrica hanno regalato al mondo la più grossa ondata di tossicodipendenza.

    I loro amici psicologi orientati verso il pensiero tedesco, i quali insegnavano ai giovani che l’uomo è un animale e distruggevano la religione ortodossa, hanno regalato al mondo la più grande era criminale.”

    “La stella delle scienze nutrizionali sta diventando un sole splendente nel campo del trattamento fisico del corpo. È anche abbastanza saggia da sapere e da affermare ripetutamente che lo stress spirituale e mentale DEVE essere risolto, prima che si possano ottenere risultati in abbondanza, il che è assolutamente vero.

    Quindi, in questo momento sto lavorando ad un progetto di codifica e coordinazione di quello che si sa nel campo della nutrizione e della biochimica, non per essere più saggio di loro, ma per porre un po’ d’ordine in questo campo, in modo che il suo potenziale possa essere realizzato più pienamente.

    Questo lavoro è quasi una diretta conseguenza della ricerca di Scientology.

    Sto completando qualcosa che ho iniziato nel 1945, un’indagine sul potenziale biochimico, per decidere in che direzione far proseguire la ricerca: era la mente a controllare la struttura o, come pensava la medicina, era la struttura a controllare la mente?
    Nel 1945 riscontrai che il primo punto rispondeva di gran lunga alla verità.

    Ma allo stesso tempo, se la gente è così fissata sul corpo da avere problemi di natura fisica troppo intensi, per lasciare spazio a qualche altra considerazione, diventa difficile portare loro vero potere e libertà, a meno che non si presti un po’ di attenzione a quello su cui la loro attenzione è fissata.

    La malnutrizione, la mancanza di vitamine e minerali, le malattie croniche e le lesioni che non guariscono sono tutte distrazioni inutili, nondimeno sono distrazioni.

    Non ha senso dare processing a qualcuno per cento ore solo per venire a sapere che gli interessa unicamente curare il suo mal di testa e per scoprire che ha il mal di testa perché è allergico al pane, quando la sua dieta consiste praticamente di solo pane!

    O scoprire che il tizio dal peso eccessivo sta ricevendo processing per dimagrire e dopo un bel po’ di ore venire a sapere che vive di dolci, mentre è diabetico da anni!

    Non ha senso, quando basterebbe far smettere al primo di mangiare pane e frumento e far prendere all’altro un po’ di cromo trivalente e proteine e mettere una guardia davanti al negozio di dolciumi.

    State pur certi che si PUÒ dare processing senza badare a queste cose e persino risolverle, dato che la mente e lo spirito le dominano.

    Ma per quale motivo? È molto più facile procedere parallelamente alla mente e risolvere la distrazione, così da scoprire, POI, perché la persona è diventata così in primo luogo, sempre che sia ancora interessata, ora che sta bene.

    Quindi la biochimica e le scienze nutrizionali sono materie vitali e, per via delle influenze mediche, materie largamente ignorate, anche in presenza di valori positivi e persino vitali.

    La revisione che sto conducendo attualmente su queste cose ha la natura di coadiuvante del processing.

    Come tale, naturalmente, deve abbracciare gli elementi della predisposizione, della precipitazione e del prolungamento delle malattie fisiche.

    È stato stabilito, già prima della presente documentazione, quando nel 1945 lavoravo nel campo della vita in generale, ed ha trovato conferma dai ricercatori contemporanei che operano nel campo della nutrizione e della biochimica, che lo stress è la causa fondamentale delle malattie fisiche.

    Quindi tale ricerca nutrizionale non può soppiantare il trattamento dello stress.

    Inoltre, possono esistere delle condizioni in cui le scienze nutrizioniste e la biochimica non funzionano proprio, a meno che non venga trovato sollievo per lo stress tramite il processing.

    Quindi negli stadi inferiori del trattamento, c’è una banda in cui il pensiero e la beingness fisica tendono a fondersi.

    In questa zona inferiore, sembra che siano necessari simultaneamente processing di tipo assistenze e aiuti nutrizionali o biochimici.
    In tali occasioni, li si deve alternare o applicare insieme.

    Esistono anche alcune carenze che producono manifestazioni alquanto simili, nell’apparenza, all’insania.

    Quando la malattia o la lesione sono acute e gravi, è obbligatoria l’assistenza medica immediata, che può essere accompagnata solo dall’attenzione più leggera possibile al fattore mentale, forse non più forte di una semplice espressione di conforto o un comportamento delicato.

    Nel caso di una persona in coma continuativo, la cui alimentazione avviene per via endovenosa, è ancora possibile dare processing stabilendo un contatto ripetuto, leggero e gentile, della mano della persona con un cuscino o con il letto.

    Quindi è evidente che il processing può arrivare molto in basso. Al di sopra di tutto questo materiale di studio condotto a livello fisico, il soggetto era stato da tempo portato a termine.”

    Liked by 1 persona

  9. Marco

    HCO BULLETIN DEL 12 GIUGNO 1970
    REMIMEO

    SERIE DEL C/S N. 2
    PROGRAMMARE I CASI
    ………

    “Saltare dei procedimenti sul Quadro di classificazione, predispone il pc a crollare in seguito.
    Un “OT VI con problemi” in realtà è semplicemente qualcuno che ha il Grado1 non flat.
    E finché il Grado1 non viene reso flat fino alla Capacità Acquisita in modo Permanente come viene descritta sul Quadro di classificazione, il pc rimarrà un Grado1 non flat.

    Un C/S che si caccia in un groviglio del genere, ha per così dire saltato tutto quanto senza combinare niente, e naturalmente si ritrova ad avere tra le mani un orribile pasticcio.

    Se si scopre che il pc è finito fuori strada, la cosa da fare è di riportarlo in carreggiata, al punto in cui ha smesso di percorrerla, E NON ESISTONO SCORCIATOIE PER LA MENTE.

    La disperazione totale e la folle barbarie in cui è caduta la psichiatria, hanno fatto sì che si giungesse ad avere: pazienti confusi, psichiatri confusi, pazienti pazzi, psichiatri follemente sadici.

    Quindi, forse, la prima lezione che un C/S deve veramente imparare è questa: ESISTE UNA VIA D’USCITA CONOSCIUTA.
    E poi: NON ESISTONO SCORCIATOIE. La via va percorsa, tutta quanta, ogni centimetro.

    Perciò il più grande nemico del C/S è l’SP che dice: “È tutto vecchio”, “Questo non si usa più, adesso”, “Sono solo dati di background”, e oscura così la strada effettiva.

    E un altro nemico è il PC che sbraita esigendo di essere portato immediatamente a Clear per non avere più quel terribile mal di testa!

    L. RON HUBBARD

    Liked by 1 persona

  10. luigi

    Ciao ,sono luigi Storiella ci sono 3 individui , A,B,C. A è in affinità tremenda con B . C odia A e B . C parla con B . B dopo non sente più affinità nei riguardi di A . A dice a B il problema che ha con c …. è cosi che la terza guerra mondiale è stata messa in atto. Sento un olezzo di grandi esseri . Grazie amici e in particolar modo tu David. Un” Bacio”.

    Liked by 1 persona

  11. Luc

    Ciao David, non è proprio così… Recentemente c’è stato un caso nel campo Indi di uno che ha ricevuto una roba come 300 ore di Book One (da uno scientologo della chiesa) e si era ultra impantanato… Motivo? Beh aveva originato Clear, ma nessuno se ne è accorto poi nel campo indi è stato ripulito di tutta la BPC e facendo il DCSI (o CCRD) ha attestato Clear. Perchè l’attest di Clear è dato da una particolare COG e uno può averla anche sui Gradi… Infatti se in liste come la C/S 53 legge “originato Clear”, bisogna subito occuparsene vedendo se ci sono i requisiti per il DCSI… Ed è per questo che ora non ci si sbaglia più tra un release ed un Clear, è un azione delineata e standard.

    E un altra questione, cosa percorrere per prima ce lo dice il PC… Il meter è uno strumento che misura carica, non è la verità assoluta. Solitamente il pc sa di cos ha bisogno, perchè sente di avere una difficoltà nella direzione X o Y… Se il PC è un baldo giovane pieno di energie e non sente manco il corpo, vedi che come PTP non ha il corpo ma, magari, la comunicazione con le persone… Mentre un trentenne pieno di acciacchi fisici, magari ha più bisogno di Dianetics (oltre che a curare fisicamente gli acciacchi).

    @Marco: Proprio per quello ti ho fatto i complimenti, non importa quale disciplina segui, ma è sempre dura portarla avanti.

    Dici: Sono anche d’accordo che Clear è un risultato preciso… ovunque lo si ottenga : “un Essere che non ha più la sua mente reattiva” (dopo di che ha un sacco di altro lavoro da fare… sulle menti reattive degli altri!?).

    Se vuoi la mia, io penso che il lavoro è nella direzione di te come essere… La cosa è molto sottile comunque🙂

    ARC
    luca

    Mi piace

  12. @ Marco: molto belli questi dati sulla nutrizione e la biochimica!

    @ Luc:
    Beh, sì, i tuoi ragionamenti sono molto logici.

    Sull’argomento Clear non intervengo, dal momento che non penso di avere ancora la giusta competenza.
    Perciò prendo per buono quello che mi dici, e mi trovi anche abbastanza d’accordo.

    Per quanto riguarda “cosa audire prima”, beh, qui posso dire qualcosa.
    Il meter ed il pc sono la stessa cosa. Non è che il meter sia una cosa, ed il pc un’altra.
    Il meter semplicemente mostra quello che il pc è pronto a percorrere, giusto un pelino prima che il pc stesso se ne renda conto.

    E’ per questo che serve a qualcosa, altrimenti si ascolterebbe semplicemente il pc, e si seguirebbero le sue direttive su cosa audire.
    MA questo NON viene assolutamente fatto.

    La caratteristica principale della mente reattiva e dell’aberrazione in generale è che essa è parzialmente o totalmente SCONOSCIUTA al pc!
    Questo è l’unico motivo per cui rimane tale.
    Quando il pc ne viene a conoscenza, essa sparisce in quella misura.

    Perciò il pc non sa MAI quali siano VERAMENTE i suoi problemi.
    E non sa mai nemmeno che cosa deve essere audito su di lui.
    Audire quello che il pc dice è Q&A, e non porterà a nulla, dal momento che si “audiranno” soltanto le aree già conosciute e già sondate dal pc, e che quindi NON sono la vera causa dei suoi problemi.

    Ron dice anche che “il pc non vuole fare mai quello che l’auditor dice che deve essere fatto”, ed il motivo è sempre questo per l’appunto. E’ perchè il pc NON SA in realtà quali siano le sorgenti delle sue difficoltà.

    E’ per questo che il Ponte, che è la programmazione fondamentale per ogni pc, funziona.
    Se la decisione fosse lasciata invece nelle mani del pc, si farebbe la fine della psicologia, dove si lascia che il pc parli di sua madre per decenni, senza mai approdare a nulla.

    Però capisco anche quello che vuoi dire con “il pc sa quello di cui ha bisogno”.
    Certo, può anche sapere quali incapacità e problemi e malattie ha, ma quello che non può assolutamente sapere è da cosa dipendano. Perchè se lo sapesse veramente, quelle cose avrebbero già fatto as-is, e sarebbero sparite.

    Quello che deve essere percorso ce lo dice soltanto il meter con le sue read.
    Ed il meter non è altro che una piccola estensione della “consapevolezza del pc di cui il pc non è consapevole”.
    Ecco, non so come mi è uscita, ma a pensarci bene mi sembra un’ottima definizione: una consapevolezza di cui non è consapevole. E’ come se il pc avesse delle percezioni, delle unità di attenzione che si estendono un pochino oltre a quello di cui riesce veramente a rendersi conto. Come un radar! Il pc il radar ce l’ha, ma non può vederlo! Mentre l’auditor sì!

    E’ come il sensore del parcheggio: il guidatore (pc) non vede cos’ha dietro mentre va in retromarcia, ma il sensore (e-meter) vede giusto 1 metro prima che il guidatore se ne accorga sbattendoci addosso! Però il sensore non vede nemmeno oltre 1 metro dal posteriore, nemmeno se ci fosse un burrone(grossa rovina del pc)!
    Ma il burrone può essere visto da un passante (l’auditor) prima sia del sensore di parcheggio (meter) e del guidatore (pc).

    Ma guarda un po’ che razza di analogia che mi è uscita! 🙂

    Perciò ecco perchè all’auditor può essere molto chiaro quali siano le difficoltà del pc. Ma il pc non le vede quando esse sono troppo oltre alla sua portata. Non può vedere il burrone. Ma sarà in grado però di affrontare e risolvere problemi entro 1 metro dalla sua distanza, anche se sarà un pochino riluttante a farlo. Ma il fatto che il sensore di parcheggio li abbia segnalati significa anche il pc li può risolvere.
    Ma se si tenta di far risolvere al pc qualcosa che si trova anche solo a 2 metri (ossia qualcosa che non ha avuto una read) dal sensore di parcheggio, non ce la farà.

    Questi dati si trovano nel meter course e nel livello 0.

    Mi piace

  13. Diogene

    Per affrontare l’irrazionalità della cosiddetta “mente reattiva” le tecniche di Dianetics impongono una certa razionalità, quasi un percorso obbligato che conduce il pc passo passo attraverso la rivisitazione di immagini mentali (quindi mest) fra di loro collegate in catene “logiche” di origine fisica, come dolore specifico, traumi corporali o emotivi, sensazioni indesiderate, ecc.
    Lo scopo di Dianetics è di ripristinare quanta più razionalità possibile in un individuo, togliendo la sua attenzione da impedimenti fisici e rinvigorendo così la sua capacità di analisi e di auto-determinismo. Lo sviluppo di Dn su 4 flussi permette al pc di togliere carica da 4 punti di vista differenti e lo rende più consapevole delle proprie e altrui responsabilità. C’è molto sollievo nell’individuare le cause che hanno innescato una serie di avvenimenti e nel Drug RD si analizzano anche le conseguenze di droghe, medicinali, ecc.
    Tutto questo allo scopo di ottenere “un preclear sano e felice che sa di non peggiorare più” senza spingerlo necessariamente in vite passate e senza pretendere la “cancellazione” della mente reattiva se non fino ad un punto ritenuto soddisfacente per il pc.
    Scientology va oltre la razionalità, è lo studio e la scoperta del pensiero, delle dinamiche, degli universi.
    Tuttavia ciò che accomuna Dn e Scn sono le cognition, le realizzazioni riguardo se stessi e la vita. E’ quasi impossibile per l’auditor duplicare una cog di fine session con la stessa ampiezza ed importanza che quella cog ha per il pc. L’auditor può rilevarlo empiricamente da VGI e FN e può quindi convalidare la vittoria del suo pc, ma questa resta nell’ambito della comprensione e non del raziocinio.
    Perciò, fare prima Dn e poi Scn segue una logica di gradualità che parte dai lock fino ad arrivare attraverso i Gradi nei reami dell’etica. Ma questo non vuol dire che tutti hanno le medesime realizzazioni negli stessi punti del percorso. D’altra parte non si risolve tutto sui Gradi ed anche le session di Dn sono precedute dai rudimenti che sono a tutti gli effetti Scn.
    Io ho iniziato il Ponte in questo modo nel 1974 e l’ho trovato giusto, ma neppure c’era un’alternativa. Comunque, New Era Dianetics introduceva già lo studio di procedimenti derivati da Scn ed era un corso molto completo. Il pacco del HSDC era molto più snello e sono riuscito a studiarlo in quattro settimane a Monaco in Germania, perché a Milano ancora non si dava. Si facevano tonnellate di TRs e un sacco di co-auditing. Dopo la rapida espansione arrivò la “ristrutturazione” e la necessità di far soldi, la decimazione dei clear, gli attacchi esterni, la demolizione del GO, ecc.
    Acqua passata. Guardiamo avanti.

    Mi piace

  14. Questa sì che è un’ottima testimonianza.
    Molto bene.

    Questo sembra confermare quello che penso io, ossia che non vi fosse alcuno scopo di fare un Clear, ma soltanto quello di togliere di mezzo quello che sarebbe poi stato un Problema del Tempo Presente, che avrebbe poi ostacolato l’auditing di Scientology su per i Gradi, e fino al Clearing Course.

    Rivolgo ora un appello a chiunque sia in ascolto:
    qualcuno sa indicarmi le reference che avrebbero determinato lo spostamento dei Gradi prima, e Dianetics poi?

    Sono davvero curioso di studiarle.

    Mi piace

  15. Luc

    Ottimo commento David, scritto bene e semplice, bravo! Ovviamente, con quello che ho scritto non intendevo togliere nulla alla teoria di base. Permettimi di spiegare meglio il mio punto sulla cosa.
    Dici:
    “Certo, può anche sapere quali incapacità e problemi e malattie ha, ma quello che non può assolutamente sapere è da cosa dipendano. Perchè se lo sapesse veramente, quelle cose avrebbero già fatto as-is, e sarebbero sparite.”
    La cosa è ancora più clamorosa, perchè possiamo osservare che se la persona non vede alcun problema, per lui il problema semplicemente non c’è. Il motivo è dato da tanti fattori, nessuna realtà sulla cosa, nessun confronto ecc… Anche se un “esterno” lo vede e dice: “si comporta in maniera aberrata”, ma se la persona non se ne avvede il problema al momento non sussiste. Al contrario se una persona vede il problema, paradossalmente ci starà più male a riguardo, perchè non sa come risolverlo… Esempio: Il tipo dice: “ho difficoltà a parlare al pubblico”, lui la vede la cosa, ma proprio perchè la vede si sentirà ancora più inadeguato ed impacciato a parlare al pubblico. Se lo mettiamo al meter, molto probabilmente su questo soggetto avrà un LF o un BD e questo è spiegato sempre nella teoria: “una read più lunga equivale ad una maggiore realtà sulla cosa” Dunque è una cosa che ha lì in vista e che risolverà, diciamo, meglio.

    Il PC non va sottovalutato MAI, specialmente più si sale sulla scala della consapevolezza, perchè il PC avrà un livello di realtà e confronto che sale e dunque può guardare e dire “beh lì c’è qualcosa”… L’auditor ed il C/S dovrebbero osservare la differenza tra un PC che fa QeA ed uno che dice effettivamente un suo problema. Ovviamente ci sono centinaia di variabili in una persona, l’uomo è complesso e c’è bisogno davvero della flessibilità massima; per esempio un reale problema del PC potrebbe non leggere al momento e magari verrà maneggiato + avanti, ma non per questo allora il PC “ha sbagliato” o è “sbagliato”.

    Insomma, in definitiva direi che la cosa migliore è essere flessibili, è molto importante fare interviste al PC così da valutare al meglio il da farsi, questo per il massimo bene del PC che, alla fine, è la cosa che conta di più.

    Ciao
    ARC
    Luca

    Mi piace

  16. Luca, nulla da eccepire!
    Sono totalmente d’accordo.🙂

    Mi piace

  17. Aggiungo che stanotte sono stato fino alle 6:00 a cercare fra i Volumi Rossi le pubblicazioni che avrebbero deciso e legittimato l’inversione dei Gradi con Dianetics, ma non ne ho trovate.

    Rinnovo il mio invito a chiunque fosse in ascolto, e sapesse indicarmele.

    Mi piace

  18. Luc

    Ciao David, contento che ci siamo capiti🙂 .

    Controlla la tua mail (settore9…) ti ho mandato un regalino dove puoi trovare l HCOB, che è del 12 dic. 1981 La teoria del nuovo Quadro dei Gradi.

    Ciao
    ARC
    Luca

    Mi piace

  19. Grazie mille Luca!

    Mi piace

  20. Bene, ecco il bollettino gentilmente indicato da Luca, responsabile dell’inversione avvenuta fra Dianetics e i Gradi di Scientology:

    HUBBARD COMMUNICATIONS OFFICE
    SAINT HILL MANOR, EAST GRINSTEAD, SUSSEX
    HCO BULLETIN DEL 12 DICEMBRE 1981

    TUTTI I C/S
    TUTTI GLI AUDITOR
    TECH/QUAL
    REGISTRAR
    DISSEMINAZIONE
    EXECUTIVE
    ORG E MISSIONI
    THE AUDITOR
    BPI

    LA TEORIA DEL NUOVO QUADRO DEI GRADI

    L’efficacia dell’auditing, in base a documentazioni e risultati, prove e ore di seduta, è
    aumentata notevolmente negli ultimi trentaquattro anni (dal 1947 al 1981). Questo è
    dovuto alle ricerche: una stima approssimativa del tempo che ho dedicato a questa cosa
    si avvicina ora alle centomila ore e mezzo secolo. In questo periodo, come ci si poteva
    aspettare, ci sono state scoperte su scoperte e ci si può aspettare che, a causa di queste,
    la sequenza di tanto in tanto cambi Probabilmente è degno di nota il fatto che il Quadro
    dei Gradi non è cambiato più di tanto.
    I miglioramenti nell’addestramento di auditor, come pure le rivelazioni tecniche,
    hanno contribuito a questi perfezionamenti.
    In ultima analisi, è l’individuo che trae beneficio da questo. L’aumento della percentuale
    di risultati positivi, l’accorciamento del tempo necessario a conseguirli, i miglioramenti
    più stabili, l’applicazione più ampia.
    Ma probabilmente non è venuto in mente a nessuno che negli ultimi trentadue anni,
    ho fatto ricerche VERSO IL BASSO. Proprio cosi. Tenete presente che io stesso producevo
    risultati positivi trentadue anni fa. Quindi, che cosa è successo?
    Poiché ci si rivolgeva ad un numero di persone sempre più diffuso, ci si è presi cura
    di casi di tipi sempre più numerosi.
    Nel frattempo, la società stessa è andata peggiorando. Al di fuori del perimetro di
    Dianetics e Scientology, il livello dei casi è andato DECLINANDO. L’Establishment ha
    generato sempre più problemi per la popolazione: gli psicologi sono stati lasciati a piede
    libero nelle scuole e i livelli educativi hanno iniziato a crollare; i dottori, gli psicologi e
    gli psichiatri hanno iniziato a inondare di droga la cultura; con l’aiuto dell’FBI le
    statistiche del crimine hanno iniziato ad andare in orbita; oppressa dagli esattori delle
    tasse, l’economia ha iniziato a creare sempre più problemi per l’individuo; gli psichiatri
    hanno ampliato il loro programma per danneggiare le persone e poi hanno aggravato il
    misfatto, tollerato dall’Establishment, di mascherare i loro crimini drogando i pazienti e
    tenendo loro segreto il fatto che erano stati sottoposti a elettroshock; i soldati hanno
    cominciato ad essere sottoposti al lavaggio del cervello, non solo da parte del nemico ma
    anche da parte dei loro stessi governi. Non occorre continuare, anche se vi sarebbero
    centinaia di altri esempi, poiché questa non è una sobillazione; è semplicemente un
    breve commento sul declino della società, e poiché membri di questa società venivano
    auditi a mano a mano che arrivavano, e poiché ogni anno si scopriva che il caso medio
    era più difficile dei casi dell’anno precedente, questo ha influenzato la sequenza del
    Quadro dei Gradi. Il 1949 non è il 1981.
    La parola chiave di tutto questo è ATTACCARE A UN LIVELLO PIÙ BASSO. Nelle
    ricerche, quali che fossero le altre considerazioni esistenti, c’era sempre la necessità di
    ATTACCARE i casi A UN LIVELLO PIÙ BASSO.
    Il Libro Uno, Dianetics: la forza del pensiero sul corpo contiene la maggior parte degli
    elementi e della filosofia che usiamo oggi.
    Naturalmente vi sono state MOLTE scoperte che non erano verso il basso, ma verso
    l’alto. Comunque, la maggior parte del lavoro è stato dedicato a scoprire dove si trovavano
    i casi attuali e ad attaccarli ad un livello più basso per ottenere risultati positivi.
    Non allarmatevi eccessivamente per quello che sto dicendo sul declino sociale
    pensando che esso possa influenzare Dianetics e Scientology: noi siamo MOLTO al di
    sopra di questo. Mentre la società andava giù, la nostra percentuale di risoluzioni di
    successo andava sempre più su. E questo spostamento del Quadro dei Gradi fa parte di
    un programma perché le cose continuino in questo modo.
    Il cambiamento principale del Nuovo Quadro dei Gradi è che Dianetics e Scientology
    sono state scambiate. Una persona riceve Scientology, in base a questo quadro, prima di
    ricevere Dianetics.
    Cronologicamente, quindi, Dianetics venne prima di Scientology; e sembrerebbe
    naturale dare Dianetics a un pc prima di dargli auditing di Scientology. Ma aspettate,
    Scientology ARC Filo diretto e i gradi furono sviluppati in quanto approccio più
    fondamentale a Dianetics.
    Fu Dianetics a creare i primi Clear. I gradi di Scientology non creano Clear, anche se
    a volte esteriorizzano una persona.
    Quindi questo ora è stato reso reale nel Nuovo Quadro dei Gradi. I gradi inferiori di
    Scientology sono stati collocati al di sotto di NED.
    Vi sono altre ragioni tecniche per questo cambiamento: il pc oggigiorno, di solito ha
    bisogno di un mucchio di lavoro sulla sua vita, sulle sue relazioni con il suo ambiente
    prima di poter stare comodamente di fronte al bank su NED. Dandogli prima Scientology,
    le cose vengono rese molto più facili per lui quando avanza verso NED e quando diventa
    Clear.
    I gradi inferiori di Scientology, alleggeriscono il bank e l’ambiente in misura
    incredibilmente grande, quando vengono applicati appropriatamente a un PC che
    collabora, e gli possono dare vittorie, vittorie, vittorie nella sua vita normale.
    Questo, inoltre, conduce ad un risultato finale più felice.
    Nella maggior parte dei casi, non dovrebbe aggiungere tempo di seduta, al contrario,
    può abbreviarlo.
    Tra l’altro, non vi dovrebbe essere alcuna ragione particolare per dare gradi inferiori
    dopo che una persona è diventata Clear, se i problemi della sua vita sono già stati
    alleggeriti.
    Quello che succede con questo Nuovo Quadro dei Gradi, è che si stanno correggendo
    le posizioni relative di NED e dei gradi inferiori di Scientology.
    Confido sul fatto che ora ci possiamo aspettare di veder uscire ancora più Clear.

    L. RON HUBBARD
    FONDATORE

    __________________________________________

    Bene.
    Vi dirò subito su due piedi che cosa ne penso: questo bollettino non è stato scritto da
    LRH.
    E’ un falso.

    1) Perchè a dicembre 1981 LRH era scomparso, e non più visto da nessuno da un anno esatto
    2) Perchè contiene almeno un paio di grosse contraddizioni tecniche, che vanno in contrasto con tutti i
    decenni di tecnologia precedente:
    – il corpo e i problemi fisici (e le loro conseguenze: misemozioni e irrazionalità) sono il PTP più grande di ogni essere umano,
    e sappiamo bene che in presenza di un PTP il pc non può essere veramente in seduta, non può fare as-is, non ci sarà azione di Tone Arm
    e perciò non ci sarà alcun guadagno di caso.
    – il fatto che dopo aver raggiunto lo stato di Clear di Dianetics, i Gradi di Scientology non possano e non debbano essere percorsi è FALSO!
    3) Perchè non ha alcun senso nemmeno se pensiamo all’addestramento, in quanto la creazione di un auditor di Dianetics è molto più facile e veloce (da 2 settimane a 1 mese), mentre per creare un auditor di Scientology servono dei mesi. Ne consegue quindi che il GIUSTO Gradiente debba per forza essere prima l’azione più semplice, e poi quella più difficile.
    __________________________________________________

    Bene, ecco un alcune citazioni che confermano principalmente il punto 2) di cui sopra, ma anche il punto 3):

    – Dall’HCO BULLETIN DEL 22 APRILE 1969: “Dianetics e Scientology a Confronto”

    Dianetics si indirizza al corpo. Scientology si indirizza al thetan.
    Sebbene un thetan possa produrre malattie, è il corpo che è malato.
    Perciò Dianetics viene usata per eliminare e cancellare malattie, sensazioni indesiderate,
    misemozioni, somatici, dolori, ecc. Scientology e i suoi gradi non vengono mai usati per
    tali cose.
    Scientology viene usata per aumentare la libertà spirituale, l’intelligenza, la capacità,
    come pure per produrre immortalità.
    […]
    Dianetics è venuta prima di Scientology. Eliminava le malattie del corpo e le difficoltà
    che un thetan aveva con il proprio corpo. Questo per il thetan era un problema del tempo
    presente. In presenza di un PTP non si hanno miglioramenti di caso (una vecchia
    scoperta).
    Quando un thetan ha risolto i disagi o disturbi del corpo, poi può continuare con ciò
    che voleva veramente e cioè i miglioramenti ottenibili in Scientology.
    […]
    Solo occasionalmente i gradi di Scientology elimineranno le
    malattie del corpo e tramite Dianetics non si raggiungerà un’autentica libertà spirituale.

    – dall’HCOB DEL 24 APRILE 1969RA “Uso di Dianetics”

    Inoltre, un executive di Scientology, addestrato e audito fino a non aver più bisogno
    di aiuto a livello fisico, tendeva a dimenticare che la maggior parte del pubblico per prima
    cosa doveva essere aiutato a uscire dalla sofferenza fisica, e soltanto dopo avrebbe potuto
    aspirare a qualcosa come il miglioramento personale

    […]
    Scientology è di per sé una pratica vitale. Pone una persona al di sopra di qualsiasi
    ulteriore malattia o sofferenza. Ma prima occorre rendere fisicamente sana la persona.
    […]
    Dopo aver fatto star bene il pc per mezzo di cure mediche e di auditing di Dianetics,
    si inizia a usare Scientology

    – dall’HCOB del 24 aprile 1969R pubbl. II “Risultati di Dianetics”

    Una volta ogni tanto si otterrà un risultato di Scientology mentre si percorre Dianetics e
    talvolta si otterrà un risultato di Dianetics mentre si audisce Scientology.
    Questo può indurre a confondere due discipline che sono invece nettamente distinte.
    Un preclear, dopo l’auditing di Dianetics, dice all’Esaminatore di essersi esteriorizzato
    e di sentirsi incredibilmente bene. Questo è un risultato di Scientology.
    A volte un preclear di Scientology, dopo aver raggiunto un Grado, dichiara che
    grazie ad esso la sua “ansia di stomaco” è guarita. Questo è un risultato di Dianetics.
    Non c’è assolutamente niente di male in questo, sennonché ciò induce l’auditor a
    confondere i due soggetti e a pensare che siano la stessa cosa.
    L’indizio è la FREQUENZA.
    Solo di rado Dianetics esteriorizza un preclear.
    Solo occasionalmente Scientology risolve un’ansia di stomaco. Di fatto, una persona
    la cui ansia di stomaco non è stata risolta da Dianetics con la R3RA a volte può
    portarsela dietro fino ad OT VI. Non si sbarazza dell’ansia di stomaco e non ce la fa
    nemmeno a superare OT VI (perché ha avuto un problema del tempo presente lungo
    tutto il cammino).

    – dall’HCOB del 6 aprile 1969 “Auditing Fondamentale”

    Per alcuni anni non è stato apprezzato completamente il fatto che l’abilità di fare l’auditing di Dianetics è
    il vero background fondamentale di un auditor di Scientology.
    [Questo conferma il punto 3) di cui sopra, ndt]

    […]

    Dianetics opera al livello dell’essere umano e si indirizza principalmente al corpo e alla mente.
    Il prodotto finale di Dianetics è un essere umano sano e felice, con alto QI.
    […]

    L’auditor di Scientology si trova troppo spesso frustrato dal fatto che il suo preclear arriva da lui già ammalato.
    Il suo preclear è al di sotto dell’essere un essere umano sano. Questo è parte del gradiente.
    Se l’auditor di Scientology non è anche un buon auditor di Dianetics, tende ad ignorare il fatto che il suo preclear
    non si trova ancora ad essere un essere umano sano.
    Applicando i Gradi di Scientology l’auditor ha già saltato un grado – un essere umano sano.
    Egli perciò fallisce di comprendere che il suo preclear sta semplicemente cercando di sfuggire, in quanto thetan, al gradiente
    di essere un essere umano sano.

    [questo paragrafo penso chiarisca definitivamente che l’ep dell’attuale NED, un pc sano e felice, sia in realtà indiscutibilmente
    un gradiente inferiore degli attuali Gradi, sia per quanto riguarda il processing, sia per l’addestramento, ndt]

    […]

    Ogni fallimento di Scientology è totalmente dovuto al fatto che l’auditor non abbia imparato la sua Dianetics
    in primo luogo

    – dall’HCOB del 25 giugno 1970RA “Glossario dei termini del C/S”

    Lo stato di Clear può essere raggiunto con Dianetics.
    […]
    Dopo Clear di Dianetics, si possono percorrere i Gradi 0-4.
    Un Clear di Dianetics non deve percorrere Potere, R6EW o il Clearing Course, ma va direttamente su OT I (dopo il solo Course).

    […]

    I pc di Dianetics dovrebbero essere auditi su New Era Dianetics fino a non avere più somatici, quindi salire lungo i Gradi Inferiori Quad o Espansi
    fino a Potere, R6EW, Clearing Course e i Livelli OT.

    ______________________

    Abbiamo quindi tonnellate di dati da una parte, ed un solo bollettino dall’altra.
    A me sinceramente il discorso appare chiarissimo.
    Sono certo che se studiassimo i volumi rossi, in particolare le annate 1969 e 1978, capiremmo molto, molto bene e agevolmente questa verità.
    Sia dal punto di vista del processing, ma anche riguardo l’addestramento di un auditor: è molto più logico e facile addestrare un auditor in Dianetics prima, e Scientology poi.

    Eppure ci siamo bevuti questa ennesima e disastrosa soppressione…

    Mi piace

  21. Diogene

    BINGO David!
    E se ci mettessimo anche un pochino di ambientazione storica?
    HCOB 12 DIC. 1981.. uuh?
    Suggerisco di rivedere dei documenti postati su L’indipendologo (encomiabile lavoro di Claudio a cui vanno molti ringraziamenti), ad es.:
    “Dalla padella alla brace” post del 7 maggio 2013
    “David Mayo Rapporto” post del 30 settembre 2010
    C’è molto da osservare con occhi nuovi. Tra l’altro, quanto Pat Broker sia miswithhold mentre annuncia certe cose: non sa proprio dove nascondere la lingua (qualcosa che ricorda un rettile? Anche lo sguardo vitreo di DM lo ricorda ed io l’ho incrociato personalmente).
    Non c’è bisogno di molti commenti quando i documenti parlano da sé. Ci vuole semplicemente l’onestà intellettuale di non ignorarli e un po’ di cultura (o, se possibile, di esperienza) per collocarli nel loro spazio temporale.

    Liked by 1 persona

  22. Ciao Diogene,
    ho dato un’occhiata ai post dell’Indipendologo che mi hai suggerito.

    Ti dico il mio punto di vista:
    nonostante gli avvenimenti descritti possano essere veritieri, questi resoconti non possono essere di alcun vero aiuto per comprendere come sono andate le cose, dal momento che tutto quello che viene descritto nasce direttamente da una bugia fondamentale, ossia che LRH fosse vivo, presente e operativo dopo la fine del 1980.

    NESSUNO lo mai più visto dopo tale data, ed il fatto che Miscavige e i Broeker “facessero da intermediari” per la posta, e fossero “gli unici ad essere in comunicazione fisica con lui”, beh, sembra appunto un trucchetto da quattro soldi per mascherare l’evidente verità che LRH non ci fosse già più.

    Perciò, nonostante gli avvenimenti lì descritti possano anche corrispondere a realtà, si basano tutti purtroppo su una bugia molto grossa che precede gli stessi.
    Tutte le presunte comunicazioni da parte di LRH dopo la fine del 1980, o non sono mai state originate, oppure sono state originate da altre persone, facendole passare come scritte da LRH.

    Possono essere sempre usati però per approfondire i vari misfatti del complotto, ed in questo senso risultano interessanti.
    Ma a mio avviso si va decisamente fuori strada SE non si è coscienti della bugia fondamentale che li precede.

    A questo punto la domanda sorge spontanea:
    che ruolo ha avuto David Mayo in tutto ciò, in particolar modo riguardo alla sua presunta elezione a detentore della Tech per i successivi 25 anni?
    Voglio dire, era in buona fede ed è stato anche lui a sua volta raggirato da Miscavige, i Broeker, o da qualunque altro stesse tirando i fili, oppure era consapevole dell’imbroglio ed era quindi anche lui in mala fede?

    Ognuno tragga le proprie conclusioni da sé.

    __________________________________________________________

    Ora invece una piccola parentesi sui “Rettiliani”.
    Nel mio percorso di studio e ricerca della verità mi sono imbattuto ovviamente in questo fenomeno, o presunto tale.
    Ti dirò subito che la questione non è ancora del tutto chiara, ma che al momento 2 ipotesi sono possibili:
    1- questi esseri sono davvero rettiliani (tipo il telefilm degli anni ’80 “V – Visitors”)
    2- è soltanto uno scenario da loro imposto sulla popolazione terrestre, una messinscena, una copertura, a fini meglio conosciuti da loro soltanto.

    Tutti gli indizi portano alla conclusione che questi Rettiliani siano in realtà i Marcabiani di cui LRH e CBR parlano.
    Una cosa molto degna di nota però, è che da quanto ne sappiamo LRH e CBR non ci hanno mai descritto il loro aspetto, e questo sembra davvero strano, dal momento che questa è davvero la loro caratteristica più curiosa.
    Perciò possiamo dedurne che LRH e CBR o non lo abbiano mai scoperto, oppure che in realtà loro non siano veramente semi-rettili.
    Un indizio in questo senso è che nel SOB 18 del libro “Settore 9” CBR ci dice che uno dei loro eterni segreti è il fatto che loro sanno di essere dei thetan, e che possono prendere i corpi che vogliono, anche umani quindi.
    Perciò possiamo dedurne che non siano una razza di corpi MEST, che non può essere altro che un corpo MEST come ad esempio dei veri serpentoni umanoidi, che certamente esisteranno anche (taluni raccontano che tali rettili umanoidi vivano nascosti sottoterra), assieme ad altri infiniti tipi di razze MEST sparse per l’universo, ma che non sia appunto il caso di questi Marcabiani.
    Probabilmente questi Marcabiani stanno sfruttando delle caratteristiche già esistenti nello stato delle cose, a loro vantaggio.
    Probabilmente si stanno “travestendo” da Rettiliani per mantenere segreta la loro identità, o per altri motivi.
    Per esempio sappiamo che il potere degli implant deriva direttamente dai vecchi implant della traccia intera, altrimenti non avrebbero tutto questo potere. E che le GPM implantate hanno effetto solo perchè restimolano le vere GPM della persona. Perciò questi esseri la sanno lunga su questi argomenti, sulle immagini mentali, sul controllo mentale e così via.

    Sappiamo anche però che caratteristiche rettiliane (pupille verticali, lingue biforcute, unghioni nelle mani, ecc…) sono state viste apparire per frazioni di secondo in alcune persone, e catturate in foto e video. E’ per questo che tali presunti alieni vengono chiamati anche “Rettiliani Mutaforma” (in inglese Shapeshifters), dal momento che si attribuiscono a loro il potere di cambiare forma, mimetizzandosi da umani.

    L’argomento è molto vasto, e secondo me molto affascinante.
    Avrei altre tonnellate di cose da dire a riguardo, ma se volete se ne può discutere su nuova discussione.

    In ogni caso, per chiunque voglia approfondire, può guardare la sezione “approfondimenti” del sito Settore 9:
    http://settore9.jimdo.com/approfondimenti/

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...