UN TUFFO NEL FUTURO … o nel passato?

Dall’Accademia 8-8008:

“Tipi di corpi artificiali”

ACCADEMIA 8008

topio_1530583b

ENGLISH TEXT FOLLOWS THE ITALIAN ONE

Il soggetto dei corpi, la loro creazione, evoluzione sono stati oggetto di ricerche di studi approfonditi e di speculazioni filosofiche e religiose.

In questo nastro del SHSBC mi ha affascinato come Ron in modo ironico ne tracci le fondamentali evoluzioni e a mio avviso le sue riflessioni sono molto più realistiche delle teorie evolutive o della mano di Dio…….

TRATTO DAL NASTRO 44 DEL SHSBC

SCONOSCIUTO – ASPETTI CICLICI DEGLI SCOPI

DEL  16.8.61

PARTE PRIMA

…..

Ora, un corpo bambola perfetto non lo farebbe. Un corpo bambola non lo farebbe. I corpi bambola se funzionano con batterie ed interruttori  allora sono molto simili a dei corpi robot. Sono auto-alimentati in un modo o nell’altro o sono agganciati con qualche tipo di comunicazione o cose del genere.

Oppure un vero corpo bambola – un vero corpo bambola è la cosa che si avvicina di più a questa definizione “Un…

View original post 1.578 altre parole

1 Commento

Archiviato in Generale

Una risposta a “UN TUFFO NEL FUTURO … o nel passato?

  1. Copio/incollo il commento che ho lasciato all’Accademia 8-8008 riguardo questo articolo.

    “Molto, molto interessante.
    Grazie per questa perla.
    Se si guarda bene si trovano dei video su Youtube riguardo a ciascuno di questi 3 tipi di corpi artificiali (cercate “robotoids” ad esempio).
    Anche nella Bibbia se ne parla, perlomeno nella traduzione letterale fatta da Mauro Biglino: c’è un punto in cui dice che questi Elohim avevano degli assistenti al loro fianco, che erano “bambole con il dono della parola”, ma che non erano “vivi”.
    A mio avviso, uno delle “sviste” che si commette più frequentemente studiando Scientology è quella di pensare, di credere che tutte queste cose “riguardino soltanto la traccia passata, la traccia intera”.
    Vari tipi di corpi da insetto, mantide, bambola o robot descritti ne “La Storia dell’Uomo” ci appaiono soltanto come “cose successe molto tempo fa…”.
    Ebbene, io non penso per nulla che sia così.
    Penso che oggi siamo ancora interamente, con piedi e scarpe e tutto il resto, in questa “traccia intera”.
    Ottimo articolo, complimenti.
    Se non vi dispiace ri-bloggo sul mio blog.”

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...