Glossario per i Nuovi Arrivati (e non solo)

NOTA: Le seguenti definizioni sono scritte da me, in base alla mia comprensione di Dianetics e Scientology. Questo allo solo scopo di rendere più semplice la comprensione per i nuovi arrivati, dato che le definizioni ufficiali non sempre sono facili da afferrare.
Le definizioni non sono in ordine alfabetico, ma potete usare CTRL+F per cercare la parola.

DIANETICS: Dal greco “Dia” attraverso e “Noos” mente o anima. Scienza sviluppata da L. Ron Hubbard nel 1950 che risolve le malattie psicosomatiche (vedi), l’aberrazione umana (vedi), e i traumi emotivi e fisici. La grande scoperta in Dianetics è che l’unica sorgente di quanto sopra sono LE IMMAGINI MENTALI (vedi), e NIENT’ALTRO CHE QUELLE. Dianetics quindi è un sistema scientifico per affrontare le esperienze negative registrate nelle nostre immagini mentali, che danno origine alla totalità dei nostri problemi fisici, emotivi, e mentali.
Il risultato finale di Dianetics è “Un essere umano sano e felice”.
Questo è il primo gradino da conseguire in chiunque desideri veri guadagni spirituali, dal momento che si è dimostrato al di là di qualsiasi dubbio che finché una persona non ha sistemato le sue difficoltà fisiche, non potrà progredire con successo spiritualmente.

SCIENTOLOGY: Dal greco “Scio” conoscenza e “Logos” studio di. Scientology nacque nel 1952 (sempre ad opera di L. Ron Hubbard) sulle basi delle scoperte fatte in Dianetics. Scientology è la sua naturale evoluzione verso reami più alti di spiritualità. Questo avvenne quando fu dimostrato inequivocabilmente, attraverso le tecniche di Dianetics, che l’uomo in realtà non era soltanto materia, soltanto “un animale”, ma che era un essere spirituale che aveva già vissuto prima e che si era deteriorato lungo infinite ere, ritrovandosi oggi intrappolato e senza memoria. Scientology quindi è l’insieme di tecniche che lo possono liberare e riportare agli stati elevati in cui era in origine.
Dianetics lo porta da dove si trova fino ad un “essere umano sano e felice”, e Scientology lo porta da “essere umano sano e felice” a “essere spirituale immortale e libero”.

Scientology è una scienza che opera nel campo della filosofia e della religione.
In realtà è una religione, nel senso che dà conforto spirituale, rivela gli eterni misteri dell’uomo su “Chi siamo? Da dove veniamo? E perchè?”, e dona libertà spirituale totale.
Perciò FA VERAMENTE quello che una religione dovrebbe fare.

Ma il fatto che non tenti di spiegare chi o che cosa sia Dio, il fatto che non esistano preghiere, che non esista il “credere” per Fede, che non esistano Dogmi e obbedienza incondizionata, la rendono molto difficile da paragonare e da far rientrare nella categoria delle “religioni”.
Perciò ogni volta in cui essa viene chiamata “religione” cominciano i guai.
Ma ad ogni modo può ANCHE essere chiamata, senza alcun timore di sbagliarsi, una SCIENZA, perchè è scientifica oltre ogni misura, in quanto produce risulati invariabili ed esatti. E può essere chiamata anche FILOSOFIA, perchè Scientology è anche quello.

MENTE: La mente non è il cervello. Non c’entra nulla con il cervello. La mente è soltanto l’insieme delle nostre IMMAGINI MENTALI in cui sono conservate le nostre esperienze con una fedeltà impressionate. Inoltre contiene i nostri pensieri, le nostre decisioni e le nostre emozioni avvenute a quel tempo, e moltissime altre cose. La mente è una delle 3 parti che compongono quell’insieme di cose chiamato “uomo”.

THETAN: L’essere che abita nel Corpo e che è circondato da una mente (insieme di immagini). La parola Thetan deriva dalla lettera greca “THETA” che simboleggia l’anima o lo spirito o anche il PENSIERO in generale. Alla parola THETA viene quindi aggiunta una “N” per creare un sostantivo, o anche per indicare “Theta all’ennesima potenza” (cioè elevato a “n”). Thetan significa quindi “Essere Theta”. Il thetan quindi è la persona stessa, non il suo corpo, il suo nome, la sua identità attuale. Il thetan infatti è stato molte altre identità, molte altre persone, molti altri corpi in passato, ma in realtà era sempre “lui”, con le sue stesse caratteristiche, inclinazioni, personalità, ecc…

TRACCIA DEL TEMPO: Come in una pellicola cinematografica, la mente registra tutta la nostra intera esistenza, fotogramma dopo fotogramma (circa 25 al secondo), a differenza che la nostra mente è tridimensionale e ha un potere totale di far risperimentare ogni percezione avvenuta in quel momento, fra cui il dolore e le emozioni.
Per Traccia del Tempo quindi si intende la registrazione ininterrotta della nostra esistenza sotto forma di Immagini Mentali.

TRACCIA INTERA: Il nome Traccia del Tempo venne dato quando ancora non si erano scoperte le vite passate, e non si era ancora scoperto QUANTO indietro nel tempo tale registrazione effettivamente iniziò (sebbene l’Essere Theta o Thetan esista da prima che la Traccia del Tempo iniziasse a registrare).
Perciò quando tali scoperte avvennero, si iniziò a chiamare “Traccia Intera” l’intero insieme di registrazioni a partire da centinaia di migliaia di miliardi di anni fa.
“Traccia del Tempo” quindi significò la traccia in sé in generale, mentre per “Traccia Intera” si intese la “Traccia Passata” molto lontana, l’insieme di tutte le esperienze e vite molto lontane nel passato.

download

E-METER: Abbreviazione di Elettro-Psico-Metro, ossia misuratore elettronico della psiche (mente, anima). E’ un apparecchio che fa passare un debolissimo flusso di corrente nel corpo della persona, attraverso due elettrodi (due lattine) che essa tiene in mano. Il flusso di corrente è del tutto impercettibile e non dà alcun problema alla persona. Tale flusso quindi incontra una certa resistenza nell’attraversare il corpo della persona, e l’unità di misura della resistenza elettrica è l’OHM. Ogni tipo di materiale quindi offre una differente resistenza al lasciarsi attraversare. Un pezzo di metallo offre una resistenza bassissima, mentre un pezzo di legno offre una grandissima resistenza al lasciarsi attraversare. Per cui un pezzo di metallo avrà un valore bassissimo di OHM, mentre un pezzo di legno molto elevato. Il corpo umano potremmo dire che sia ad un livello intermedio fra i due esempi di cui sopra, e registra a circa 3000 OHM per gli uomini e circa 2000 OHM per le donne. Questo ci dice istantaneamente che il corpo femminile sia “meno denso” di quello maschile, in quanto offre meno resistenza al lasciarsi attraversare dalla corrente. Infatti ha un peso specifico inferiore rispetto all’uomo, e galleggia meglio nell’acqua come è noto. Ma è anche meno resistente. La cosa interessante qui è che tale valore di 3000 e 2000 OHM si riferisce ad un corpo MORTO, ossia ad un corpo non abitato dal Thetan. In un corpo abitato invece, il thetan può far variare NOTEVOLMENTE tale valore, di decine e centinaia di volte (!!) e basterebbe soltanto questo FATTO a sconvolgere l’intera comunità scientifica per decenni. In altre parole il Thetan può cambiare la resistenza elettrica del corpo che abita, o può cambiare la densità del corpo che abita, e lo fa CREANDO o DISFANDO MATERIA VERA E PROPRIA, e questo FATTO basterebbe a sconvolgere la comunità scientifica per il resto del secolo.
Perciò in Scientology sono state DIMOSTRATE parecchie cose, fra cui il fatto che il “principio” “Nulla si crea e nulla si distrugge” è FALSO.
Il Thetan CREA e il Thetan DISTRUGGE la materia, l’energia e lo spazio.
La sua stessa MENTE è fatta di MATERIA.
E quando fa sparire parte di essa, parti che gli stavano soltanto dando problemi e lo stavano facendo soffrire, l’E-Meter VE LO DIMOSTRERA’. Vi dirà addirittura QUANTO il thetan ha fatto sparire…

READ: una reazione dell’e-meter. Dall’inglese read=lettura. Gli strumenti infatti vengono “letti”, ossia li si osserva e si rileva (prende nota) il valore visualizzato. In altre parole gli strumenti di misurazione danno delle “letture” (ossia delle read). Quando viene l’addetto del contatore della luce, acqua o gas, viene a fare una “lettura” dei contatori. L’E-Meter quindi dà queste READ principalmente con un movimento dell’ago verso destra. Questo movimento indica che nell’argomento in discussione fra preclear e auditor c’è della “carica”. Il meter indica quindi che lì c’è qualcosa di cui occuparsi.

MATERIA: la materia è ENERGIA compressa. Comprimendo energia si ottiene materia, e liberando la materia si ottiene energia. La Mente è fatta di materia, è solida, è reale, anche se a un livello talmente sottile che di solito può essere vista soltanto dalla persona stessa.

AS-IS: dall’inglese “Come è”. Significa vedere qualcosa esattamente così com’è senza distorsioni o bugie. In quel momento quella cosa svanirà. Queste leggi della natura sono state scoperte e codificate da L. Ron Hubbard, e sono un dono per l’umanità.
Perciò le bugie fanno PERSISTERE le cose, e persino la MATERIA, sia quella che ci circonda, sia quella che forma la nostra stessa mente.
Si può quindi vedere che attraverso le tecniche di Dianetics e Scientology la persona può far svanire quella mente, perciò quell’ammasso di bugie, che lo sta intrappolando, e quindi può diventare libero.
E avrà successo nell’esatta misura in cui riuscirà a scoprire l’esatta verità del suo passato, delle cose che ha fatto e quelle che gli sono state fatte.
Questo è il motivo per cui ci viene mentito.
Bugie=intrappolamento.
Verità= libertà.
“Fare as-is” significa vedere l’esatta verità di qualcosa, facendola svanire.

MENTE REATTIVA: Quella parte della nostra mente che ci è parzialmente o totalmente sconosciuta, che è completamente al di fuori del nostro controllo, e che REAGISCE istantaneamente, senza la nostra volontà, in base agli stimoli che riceve dall’ambiente. In psicanalisi è conosciuta come “inconscio”. E’ un tipo di mente molto rozza ed elementare, ma che tuttavia ha una grande forza e potere di controllo sulla persona, sul suo corpo, sui suoi pensieri, sul suo stato d’animo, e sulle sue azioni. La Mente Reattiva è l’unica sorgente delle malattie psicosomatiche e dell’irrazionalità.

PSICOSOMATICO: Psiche=mente, anima; Soma=corpo. Psicosomatico quindi significa ciò che la mente fa al corpo. Le malattie psicosomatiche sarebbero quindi tutte quelle malattie generate dalla persona stessa, e non da cause esterne, sebbene la persona non ne sia consapevole. Ad essere più precisi è la Mente Reattiva della persona a generarle, e si tratta di malattie reali ed effettive, e non di malattie “immaginarie”. Vecchi traumi e ferite del passato rimangono registrate sotto forma di IMMAGINI MENTALI e archiviate nella Mente Reattiva della persona, senza che lei ne sia consapevole, e tali immagini hanno il potere di far risperimentare lo stesso dolore, sensazione o emozione negativa nell’area che fu ferita un tempo. A lungo andare tali registrazioni di traumi e ferite possono dar luogo a malattie in quell’area del corpo. Secondo alcune stime le malattie psicosomatiche sarebbero all’incirca il 70% delle malattie totali esistenti.

CLEAR: Inglese=chiaro, sgombero, ripulito. Una persona che attraverso l’auditing (vedi) si è sbarazzato della sua mente reattiva, e che ha quindi recuperato il suo pieno potenziale di salute, vitalità, razionalità e felicita, e che è diventato completamente sé stesso. La parola deriva dal tasto “clear” presente nelle calcolatrici. Se quel tasto non viene premuto per azzerare i calcoli precedenti, la calcolatrice darà calcoli scorretti, in quanto continuerà a sommare vecchi calcoli del passato senza che l’utente se ne accorga. Allo stesso modo la Mente Reattiva introduce nascostamente dei calcoli del passato nella situazione del presente, e l’individuo interpreterà in modo scorretto la situazione, spaventandosi, arrabbiandosi, fraintendendo, sentendosi nuovamente ammalato, e così via, e tutto questo senza che lui ne sospetti alcunché. L’auditing quindi permette all’individuo di prendere consapevolezza di tali calcoli errati provenienti dal passato, e li cancella, permettendo così all’individuo di ottenere le risposte corrette nel presente. Un Clear quindi è una persona che ha cancellato completamente tali calcoli errati nella sua Mente Reattiva.

OT: Abbreviazione di Operating Thetan, (Thetan Operante), ossia un essere (Thetan) che attraverso l’auditing sta gradualmente recuperando le sue abilità originali fra cui poter esistere indipendentemente dal corpo o stabilmente fuori o vicino ad esso senza esserne intrappolato o vincolato in alcun modo, oppure poter operare (Operante) senza bisogno di un corpo, ad esempio per comunicare, interagire con oggetti, ecc…

AUDITING: Dal latino “audere”, ossia ascoltare. L’applicazione degli esatti procedimenti di Dianetics e Scientology su un individio, al fine di ottenere dei precisi risultati. L’auditing è così chiamato in quanto consiste in buona parte nell’ascoltare attentamente le risposte del paziente, da ora in poi chiamato pre-Clear, in quanto non ancora Clear.
L’auditing porta la persona ad esaminare, scoprire e quindi comprendere il suo passato e l’ambiente che lo circonda, e così facendo il preclear rimette in ordine la confusione e le bugie presenti nella sua Mente Reattiva fino al punto in cui alla fine essa sparisce, facendolo diventare Clear.

PC: Abbreviazione di Pre-Clear. Una persona che non è ancora Clear, e che sta quindi ricevendo auditing per arrivare a quella meta.

CARICA: energia o forza dannosa accumulata nella Mente Reattiva e nella Traccia del Tempo dell’individuo in seguito a conflitti ed esperienze spiacevoli avute in passato, traumi, sofferenze, perdite, e così via. L’auditor permette al preclear di localizzare quegli episodi che contengono carica e, ascoltando attentamente quello che il preclear ha da dire in merito, permette a tale carica si “scaricarsi” e fluire via. In questo modo la Mente Reattiva del preclear perde progressivamente forza e potere sull’individuo. L’e-meter con la sua lancetta mostra all’auditor dove queste cariche si trovano, e quando vengono finalmente scaricate.

SCARICARE: la mente ha la proprietà di accumulare energia emotiva dannosa. Tale energia non è troppo diversa dall’energia elettrica. Conflitti, paure, odio e ogni altra emozione negativa “caricano” di energia negativa la nostra mente, come se fosse una batteria. Le tecniche di Scientology sono interamente devolute a “scaricare” questa energia dannosa accumulata. L’e-meter mostra sia dove è localizzata tale carica, sia quanta di questa carica viene scaricata ad ogni seduta. E’ per questo che Scientology è una scienza precisa ed esatta (e non una religione a mio avviso. Chiamarla religione fu un metodo per sopravvivere in un epoca in cui non veniva concesso di operare se non ci si affiliava alla medicina o alla psichiatria, discipline totalmente nelle mani dei nemici dell’umanità. Scienza dello spirito è una definizione che potrebbe calzare. Ma questo è un argomento per un altro articolo).

MASSA: Energia mentale compressa che è divenuta solida, o semi-solida.

ENERGIA MENTALE: Energia simile a quella elettrica, ma di natura più fine ed elevata. La mente è composta da tale tipo di energia (vedi MENTE).

IMMAGINE: un ritratto esatto di qualcosa; una copia o riproduzione di una cosa, non la cosa stessa.

IMMAGINE MENTALE: una “fotografia”, una copia dell’universo fisico in qualche momento del passato. È fatta di energia mentale ed è tridimensionale, a colori, con suoni, odori e tutte le altre percezioni (circa 50), più i pensieri e le considerazioni dell’individuo.
Hanno un peso, seppur piccolissimo, e questo dimostra che sono fisiche e reali, e non “immaginazione”. La Traccia del Tempo e la Mente Reattiva sono composte da Immagini Mentali.

FACSIMILE: lo stesso che IMMAGINE MENTALE.

PTS: Potential Trouble Source, ossia fonte potenziale di guai. Una persona che è connessa in qualche modo (parentela, relazione sentimentale, lavorativa, di amicizia o altro) ad una Persona Soppressiva, che le è più o meno nascostamente ostile, la disprezza e la sminuisce in svariati modi. Tale PTS quindi, in seguito a tale influenza negativa, inizia a comportarsi in modi molto stupidi, inizia a combinare GUAI (da qui il nome), ha alti e bassi nella vita (ossia sta bene e poi male, poi ancora bene e poi ancora male, come le montagne russe), incontra disastri e fallimenti nella vita, inizia a dubitare della propria sanità mentale, e a volte finisce in psichiatria. La maggior parte dei “pazienti” degli ospedali psichiatrici sono PTS, ossia sono le vittime dei VERI PAZZI di questo mondo, che sono gli SP.

SP: Suppressive Person, persona soppressiva. Gli SP sono i veri pazzi di questo mondo. Sono persone segretamente terrorizzate dalle altre persone, sebbene non lo ammetterebbero mai, neppure sotto tortura. Dato che hanno il terrore degli altri e che vedono chiunque altro come una minaccia, cercheranno in ogni modo possibile di sbarazzarsi degli altri, o quantomeno di renderli docili, sottomessi, stupidi, deboli e patetici. La loro stessa sopravvivenza dipende da ciò (loro pensano). Dall’avere attorno a sé persone morte, o, nel caso non fosse possibile, deboli e malate. Questa è la loro “soluzione” aberrata al loro terribile problema. Questo è dovuto ad una particolare condizione mentale che li fa sentire in quel modo, e in cui sono bloccati per sempre, senza la minima possibilità di uscirne. Scientology potrebbe risolvere questo terribile problema, ma loro non si lascerebbero mai aiutare, dal momento che diffidano di chiunque fino alla morte, e questo è un vero dramma. Anzi, questo è IL dramma di questo pianeta e dell’intero universo.

ABERRAZIONE: allontanamento dal pensiero razionale o ottimale. Dal latino ab- (lontano da) ed -errare (vagare). Parola che deriva dall’ottica e che indica una visione distorta. Il pensiero razionale è una linea retta. Quello irrazionale è una linea distorta, che possibilmente non arriva mai alla meta. Detta in parole più semplici, e nel linguaggio comune, un’aberrazione è una deviazione mentale, lieve o grave. E’ un’irrazionalità, una follia particolare. Pensieri strani, strane convinzioni, comportamenti assurdi, fobie varie sono tutti esempi di aberrazioni. Il contrario di aberrazione sarebbe sanità mentale, razionalità. Una persona aberrata è una persona folle, insana. Un Clear è l’esatto opposto. E’ una persona che si è liberata di tutte le sue aberrazioni. Le aberrazioni sono il risultato della Mente Reattiva.

VALENZA: Una “personalità” assunta inconsapevolmente dalla persona, e che non è “lei stessa”. Quando non si è “se stessi”, si sta essendo “qualcun’altro”. Ci si sta comportando e si stanno assumendo gli atteggiamenti di un’altra persona. Un attore ad esempio è esperto nell’interpretare varie personalità, ossia varie “valenze”. Ma chiamarle valenze sarebbe scorretto, in quanto l’attore lo fa consapevolmente, e può tornare “se stesso” a volontà (si spera). Invece le vere valenze vengono assunte inconsapevolmente dalla persone, e sebbene la persona sia convinta di avere successo imitando qualcun’altro, la verità è che la valenza non vale un centesimo della vera personalità della persona. Le valenze vengono immagazzinate nella Mente Reattiva. Sono copie complete di altre personalità, e la persona può passare da una valenza all’altra in modo reattivo. Un PTS di solito scivola nella valenza di chi lo ha soppresso. Le persone tendono quindi a scivolare nella valenza di chi le ha sopraffatte. Ecco quindi che molti bambini vanno nella valenza del bullo del quartiere che ha messo loro i piedi in testa, ed eccoli quindi a vestirsi come lui, a parlare come lui, a dire le stesse frasi e battute, e così via. Ma un preclear può anche andare in valenze perdenti, ed eccolo quindi a commiserarsi, a ritirarsi, ammalarsi, e così via.

MEST: Acronimo di Materia, Energia, Spazio, Tempo, che sono gli elementi che compongono l’Universo Materiale in cui viviamo. MEST nel linguaggio comune significa quindi “la materia”, e tutto ciò che è materiale (distinto quindi da ciò che è spirituale). Ad esempio “Devo rimettere ordine nel mio MEST (la propria stanza, il proprio ufficio, il giardino, ecc…)”.

HGC: Hubbard Guidance Center, ossia Centro di Consulenza Hubbard. E’ quella parte, in una organizzazione di Scientology, che si occupa dei preclear, che consegna loro le sedute di auditing, che fornisce le stanze dove l’auditing viene fatto, e così via.scientology-tokyo-opening_34-auditing-room-mg_6230

ACCADEMIA: Quella parte in una organizzazione di Scientology dove vengono addestrati gli auditor, e dove vengono consegnati altri corsi di Scientology.scientology-bogota-academy-52101

ATTO OVERT: Atto dannoso o contro-sopravvivenza. Precisamente, è un atto di commissione o omissione che danneggia il più grande numero di dinamiche. Perciò, un mancare di sradicare qualcosa o di fermare qualcuno che danneggerebbe in modo ampio, sarebbe un atto overt. Allo stesso modo, favorire qualcosa che danneggerebbe un maggior numero di dinamiche sarebbe anch’esso un atto overt.

OVERT: vedi “ATTO OVERT“. Comunemente si usa la parola “OVERT” piuttosto che il termine completo “ATTO OVERT”, per semplice comodità.

WITHHOLD: Significa trattenersi. Significa tenere dentro di sé, non esternare, non comunicare. Significa trattenersi dall’agire.
Quando una persona commette un OVERT, di solito in seguito si tratterrà dal rivelarlo e anche dall’agire in quell’area. Si dice quindi che abbia un WITHHOLD.
Esempio: un figlio graffia la carrozzeria dell’auto del padre (overt). In seguito nasconderà questa azione (withhold). La sua comunicazione con il padre e la famiglia diminuirà, in quanto deve trattenere (withhold) questa azione negativa, e se comunica liberamente con loro, rischia di venir scoperto. La soluzione che egli addotterà sarà quindi di “trattenersi” così intensamente da ridurre di molto la sua comunicazione. Si tratterrà anche dall’agire in quell’ambito, ossia eviterà il garage, ed eviterà di chiedere ancora in prestito l’auto. Quindi WITTHOLD significa trattenersi dal comunicare liberamente e anche dall’agire. E questo è uno sforzo che richiede energia e produce stress, specie quando i withhold sono tanti. Ecco perché i rivelarli produce una scarica emozionale molto grande, e ottiene un enorme senso di liberazione.
Non sempre però i withhold sono volontari. A volte semplicemente nessuno ti crede, in quanto quello che ti è successo è incredibile. Perciò uno non lo racconta perché tanto non sarebbe creduto. Questo si chiama WITHHOLD INVOLONTARIO.
Oppure non sempre si ha un witthold perché si è fatta un’azione dannosa (overt). Ad esempio si può nascondere qualcosa che danneggi la propria reputazione nonostante non dipenda dalle nostre azione. Ad esempio un lavoratore non rivela che il padre è in carcere, perché ciò non sarebbe accettato dai colleghi. Questo si chiama WITHHOLD DI REPUTAZIONE, ed ha le conseguenze spiacevoli di ogni altro withhold.
Scientology rimuove queste barriere auto-imposte dall’individuo stesso, e ripristina la sua normale comunicazione e azione, liberandolo e rendendolo nuovamente felice.

DINAMICA: L’impulso, la spinta e lo scopo della vita – SOPRAVVIVI! – nelle sue otto manifestazioni.
LA PRIMA DINAMICA è l’impulso verso la sopravvivenza di sé.
LA SECONDA DINAMICA è l’impulso verso la sopravvivenza tramite il sesso, o i bambini. Questa dinamica ha di fatto due divisioni: la Seconda Dinamica (a) è l’atto sessuale in sé, la Seconda Dinamica (b) è l’unità familiare, incluso il crescere i figli.
LA TERZA DINAMICA è l’impulso verso la sopravvivenza attraverso un gruppo di individui o in quanto gruppo. Qualsiasi gruppo o parte di un’intera classe si può considerare come facente parte della Terza Dinamica. La scuola, il club, la squadra, la città, la nazione, sono esempi di gruppi.
LA QUARTA DINAMICA è l’impulso verso la sopravvivenza attraverso tutta l’umanità e in quanto umanità.
LA QUINTA DINAMICA è l’impulso verso la sopravvivenza attraverso le forme di vita come gli animali, gli uccelli, gli insetti, i pesci e la vegetazione, ed è l’impulso a sopravvivere in quanto questi.
LA SESTA DINAMICA è l’impulso verso la sopravvivenza in quanto universo fisico ed ha in quanto suoi componenti Materia, Energia, Spazio e Tempo, da cui deriviamo la parola MEST.
LA SETTIMA DINAMICA è l’impulso verso la sopravvivenza attraverso gli spiriti o in quanto uno spirito. Qualsiasi cosa spirituale, con o senza identità, ricadrebbe sotto la Settima Dinamica. Un sottotitolo per questa Dinamica sarebbero idee e concetti come la bellezza, ed il desiderio di sopravvivere attraverso questi.
L’OTTAVA DINAMICA è l’impulso verso la sopravvivenza attraverso un Essere Supremo, o più esattamente, l’Infinito. Questa viene chiamata l’Ottava Dinamica perché il simbolo dell’Infinito messo in piedi fa il numero “8”.

KSW: Keeping Scientology Working  = Mantenere Scientology in Funzione.
La più importante e fondamentale policy (linea politica, regola amministrativa) in Scientology. Essa prevede che nessuno alteri, modifichi o usi la tecnologia in modi diversi da come fu stabilito da Ron.
Un esempio di come questa Policy viene costantemente violata al giorno d’oggi, sono tutti quei numerosi gruppi che usano la tecnologia di Scientology chiamandola in modi diversi, oppure prendendo alcuni principi soltanto, oppure mescolandola ad altre strambe pratiche come ad esempio “canalizzazioni” angeliche, o altre pratiche new age.
Fare questo alla fine porterà alla perdita della tecnologia originale.
Questo è più o meno quello che è successo a tutte le tecnologie perdute nella storia.
Sono state alterate o mescolate o malcomprese fino al punto che alla fine sono state perdute o rese infinitamente meno potenti e funzionali di quanto fossero in origine.

ARC: Dalle iniziali di Affinità, Realtà e Comunicazione. Si pronuncia A-Erre-Cì, e non “ARC”, come “arco”. Significa comunicare in modo ottimale, in modo da portare benessere agli individui, e quindi contribuendo a togliere carica (vedi il termine) invece che aggiungerla.
Per affinità si intende il grado di simpatia verso qualcuno o anche qualcosa (un libro, un luogo, un mestiere, qualsiasi cosa).
Per realtà si intende quanto si hanno delle cose in comune con qualcun altro. Quanto si proviene dallo stesso mondo, o si ha lo stesso background. Ma anche quanto si è d’accordo o si cerca di stringere accordi con qualcuno. E anche quanto si è in grado di calarsi nei panni di qualcun altro, o di cambiare punto di vista e vedere con il suo.
Per comunicazione si intende la quantità e la qualità delle comunicazioni con qualcuno o qualcosa.
Questi tre ingredienti sono i pilastri delle relazioni umane e della vita stessa, e quando sono presenti equivalgono a COMPRENSIONE. In altre parole, per comprendere veramente qualcosa o qualcuno, è necessario provare un certo grado di simpatia o emozione positiva, è necessario comunicare con essa (nel caso di un oggetto o argomento, è necessario osservarlo e percepirlo con i sensi, e anche ciò è comunicazione), ed è necessario avere un qualche grado di realtà su di esso.
Beh, servirebbe un intero articolo per spiegarlo, ma per il momento spero vi sia sufficiente. Potete leggere i libri “Dianetics 55!”, “Scientology: I Fondamenti del Pensiero”, o “Scienza della Sopravvivenza, che hanno dei capitoli dedicati.

HCO: Hubbard Communications Office, l’ufficio comunicazioni di L. Ron Hubbard, in Inghilterra.

BULLETIN: Bollettino. Ossia uno scritto ufficiale a carattere tecnico. Per tecnico si intende che ha a che fare con le tecniche di Dianetics e Scientology, ossia i modi precisi ed esatti in cui si fanno le sedute. I bollettini sono scritti con inchiostro rosso.

POLICY LETTER: Lettera riguardante le policy di Scientology. Policy significa “politica aziendale”. Una policy letter è quindi uno scritto a carattere amministrativo, ossia i consigli e linee guida con cui si governano le organizzazioni di Scientology. Scritto con inchiostro verde.

HCOB: Abbreviazione di HCO Bulletin.

HCOPL: Abbreviazione di HCO Policy Letter.

REMIMEO: Il “Mimeograph”, abbreviato in “Mimeo”, era una macchina per copiare documenti, che in italiano chiamavamo “ciclostile”. RE-Mimeo quindi significava “fare copie in ciclostile” del documento che segue. Questa sigla si trova spesso all’inizio dei bollettini o delle policy letter, quando Hubbard intendeva che tali scritti fossero copiati e distribuiti all’interno delle organizzazioni di Scientology.

PROCESSING: Lo stesso che AUDITING.

PONTE: La sequenza di passi da seguire per diventare prima CLEAR e poi OT. Ogni passo consiste di auditing (ossia domande precise) indirizzate a varie aree della vita. Dal basso verso l’alto i passi sono: Riparazione alla Vita (sistemare le preoccupazioni più urgenti), Dianetics (corpo sano e persona felice), Grado 0 (comunicazione), Grado I (problemi), Grado II (overt e withhold), Grado III (litigi e turbamenti), Grado IV (uscita da condizioni fisse e capacità di fare cose nuove), Grado V (gestione del potere), Grado VI (la traccia intera, vedi glossario), Grado VII (CLEAR). Dopo Clear ci sono i vari LIVELLI OT, da I a VIII. Questa sequenza di passi con il tempo è stata sabotata e manomessa, perdendo quasi del tutto la sua efficacia. In particolare, oggi nessuno più raggiunge CLEAR, dato che i Gradi si fermano al IV, e sui LIVELLI OT le cose sono così manomesse che molto spesso la gente si ammala gravemente e molti muoiono prematuramente.

 

 

Questa è già la versione alterata, ma almeno rende un’idea visiva.

HUBBARD COMMUNICATIONS OFFICE Saint Hill Manor, East Grinstead, Sussex: 
L’ufficio stampa di Ron, situato nella cittadina di East Grinstead, nella regione del Sussex, a Sud di Londra. Era in un maniero (castello medioevale)

East Grinstead

AD: After Dianetics, ossia dopo la data di pubblicazione del libro Dianetics, che segnò l’inizio di Dianetics e Scientology, ossia il 1950. Ad esempio AD13 significa 13 anni dopo il 1950, ossia il 1963.

ORG: Abbreviazione di Organizzazione di Scientology. Gli edifici dove lo staff consegna i servizi di Dianetics e Scientology al pubblico.

ORG CENTRALE: Lo stesso che ORG. Org Centrale perché tali organizzazioni sorgono al centro di un territorio, al centro di un’area.

FRANCHISE: Le varie  filiali minori attorno ad un’org.

CHIESA: Lo stesso che ORG.

MISSIONE: Lo stesso che FRANCHISE.

IMPLANT: Letteralmente impianto. Ma non si tratta di un impianto “fisico”, ossia dell’inserimento di un microchip o di altro dispositivo nel corpo (che con ogni probabilità avvengono pur questi). Quando si parla di implant in Scientology, si intende un evento traumatico facente uso di elettricità, ipnosi, tortura, droga, elettronica allo scopo di sopraffare l’essere e di inculcargli idee, pensieri fissi e scopi nella vita, tutto all’insaputa del malcapitato. Tali implant sono avvenuti moltissimi miliardi di anni fa (e ancora oggi avvengono…), e sono le vere fondamenta della pazzia umana, delle idee strambe alla Darwin, del fanatismo religioso (come vedrete leggendo), ed in generale di tutte le disgrazie umane, comprese malattie, suicidi e tutto il resto, oltre che della totale amnesia che le persone hanno sulle vite passate. In altre parole, si tratta di controllo mentale così potente da far sembrare quello odierno (seppur terribile), un gioco da bambini.

IMPLANT DI COSTRUZIONE DEL CORPO:  Quei tipi di implant che in passato hanno soggiogato la volontà dei thetan costringendoli a mettersi a costruire corpi. Forse alcuni thetan lo stanno continuando tutt’ora…

MASSA DA PROBLEMA SULLE METE: Un accumulo di energia negativa divenuta solida nel corso delle ere, e derivante dallo sforzo, dallo stress, dalle emozioni negative, dai traumi e tutto il resto che una persona ha sperimentato nel tentativo di raggiungere le “proprie” mete, i propri scopi e obiettivi nelle innumerevoli vite (e che spesso erano inculcati da altri individui tramite implant…). Lo scopo dell’individuo (ad esempio “rapinare banche”) è stato contrastato per lungo tempo da un individuo o individui con scopo opposto (ad esempio un poliziotto). Da tale conflitto ne scaturì tale massa energetica negativa, ancora oggi conservata e presente nella mente degli individui. Immaginate di mettere un potente flusso di energia contro un altro flusso di energia contrapposta ed equivalente: dopo lungo tempo si avrà condensazione di massa, solida quasi quanto la materia.

GPM: Abbreviazione di Goals Problem Mass, tradotto in MASSA DA PROBLEMA SULLE METE (vedi). Più frequente l’uso “GPM” che non il nome per esteso.

DRAMMATIZZARE: recitare per filo e per segno, come un attore, il contenuto nascosto della nostra mente inconscia. “Drama” in inglese vuol dire “recitazione, teatro”. Quando una persona sta “drammatizzando” (nel linguaggio di Scientology), si sta comportando in modo assurdo o folle, senza esserne consapevole. La mente purtroppo nasconde tale debolezza, ossia può essere “hackerata” senza che la persona lo sappia (tramite controllo mentale, ipnosi, droghe, elettroshock), e può poi essere controllata senza che lei sappia.
Traccia intera= La traccia è la nostra memoria. La nostra mente è un film ininterrotto di tutto quello che ci è successo. E’ una pellicola cinematografica in 3D, completa di tutte le percezioni e i pensieri e le emozioni della persona. Tale film viene registrato inconsciamente dalla persona, senza che egli lo sappia. Si chiama “traccia” appunto perché è come una traccia musicale, un nastro, una pellicola. Questo sistema automatico di registrazione, che potremmo definire come un “backup automatico” della nostra intera esperienza di vita, può però essere malignamente “hackerato” (ossia implantato) con dati e ordini sconosciuti alla persona. In origine Ron non sapeva delle vite passate, per cui chiamò tale registrazione semplicemente “traccia”. Quando scoprì che esistevano registrazioni precedenti alla vita attuale, allora chiamò l’intero insieme di esse “traccia intera”, ossia l’intera registrazione completa di tutta l’esistenza dell’individuo (lunga svariati migliaia di miliardi di anni).

STAZIONE DI IMPLANT: Un luogo segreto dove vengono effettuati tali implant per controllare segretamente gli esseri. Sono esistiti ed esistono tutt’ora stazioni di implant, persino sulla Terra.

TRAPPOLE THETA: I vari metodi (di solito elettronici) per intrappolare i thetan liberi  (ossia non obbligati ad abitare in un corpo), al fine di “addomesticarli” in vari modi. Nel libro “La Storia dell’Uomo” ne trovate alcune descrizioni.

TRAPPOLA DEL PALO: uno dei vari metodi usati in passato (e forse tutt’ora) per catturare i thetan liberi (ossia non obbligati ad abitare in un corpo), al fine di “addomesticarli” in vari modi.

SOMATICO: Dal greco “soma”, corpo. Somatico è un termine generico per indicare un qualsiasi disturbo, dolore o sensazione al corpo. Esempio: “Ho un somatico al collo…”, significa che si ha un dolore o una sensazione non meglio specificata al collo. Di solito si intende un dolore.

GE: Genetic Entity, entità genetica. Un tipo di essere, molto simile ai thetan, che ha come unico scopo della sua esistenza l’occuparsi di un corpo ed il tenerlo in vita (fa battere il cuore, si occupa della digestione, ecc…). Il corpo umano è gestito da una GE, che ne sarebbe il legittimo proprietario, ma alla nascita un thetan se ne impossessa con la forza, determinando una sorta di convivenza. Forse le GE sono dei thetan come noi, ma che non si sono ancora ripresi dagli implant di costruzione dei corpi (questa è una mia ipotesi personale).

PERCORRERE:  Far attraversare gli episodi al PRECLEAR. Oppure far si che risponda alle domande che gli vengono poste.

ENGRAM: Un trauma registrato nella mente, e sconosciuto al PRECLEAR, e che quindi ha il potere di controllarlo. Solo ciò che non conosci può influenzarti.

EPISODIO: Un avvenimento con un inizio ed una fine, registrato nella mente dell’individuo. L’inizio e la fine sono stabiliti dal PRECLEAR, secondo il suo concetto di quando tale esperienza è iniziata e finita. Ad esempio, l’EPISODIO “incidente d’auto”, inizia con il momento in cui si è distratto, e continua fino all’ospedale, e finisce quando il preclear riprende conoscenza. Ovviamente non può essere iniziato quando il preclear è entrato in autostrada, un’ora e mezza prima, a meno che non sia successo qualcosa di particolare, per cui il preclear reputi quello l’inizio dell’episodio.

BASE: Il primo episodio di una serie di episodi simili (vedi CATENA, la prossima definizione). Se ad esempio si è stati lasciati dalla fidanzata un milione di volte, la faccenda non si risolverà veramente finché non si trova e non si scarica la prima volta in cui è successo. La prima volta si chiama base. Ecco perché la psicologia non funziona, ed anzi, fa peggiorare le persone: fa parlare le persone per mesi o anni degli stessi episodi. Tali episodi infatti non si de-intensificano mai, non sembrano mai risolversi. Questo perché lo psicologo non sa che deve andare a ritroso a episodi simili, finché non raggiunge la prima volta, ossia la BASE.

CATENA: Una serie di episodi delle stesso genere. Gli EPISODI nella mente si archiviano per tipologia. Avremo quindi, ad esempio, una catena di “ferite alla testa”, una di  un qualche OVERT specifico, che ne so, “rubare dalla cassa”, una di “abbandoni”, una di “lite con il collega”, e infinite altre. Per far svanire un’intera catena, è necessario raggiungere la BASE, ossia la prima volta in cui quel tipo di esperienze simili è iniziata.

ALLEGGERIRE: La BASE di una catena (vedi) non è subito disponibile, ossia non è visibile sin dall’inizio al PRECLEAR. Questo perché la CARICA (vedi) è come una nebbia che impedisce di vedere cosa c’è oltre, e questo è il motivo per cui non si vedono subito le vite passate. Occorre quindi ALLEGGERIRE gli EPISODI (vedi), ossia SCARICARLI (vedi) un po’. Man mano che si fa ciò, emerge alla vista un episodio precedente, e poi un altro, e poi un altro, finché si giunge alla BASE. Ecco, ora ne sapete sulla mente di più di qualsiasi psicologo o psichiatra al mondo, e di certo sarete in grado di ottenere più risultati, soltanto sapendo questo.

W/C: Word Clearing, vedi CHIARIMENTO DI PAROLE.

CHIARIMENTO DI PAROLE:  Tecnologia per individuare e chiarire parole che lo studente o il preclear ha malcompreso nei suoi studi o nella vita.

CICLO: (dal latino cyclum = cerchio) Nel linguaggio comune, un ciclo è una serie di fenomeni o avvenimenti che si ripetono identici a intervalli di tempo regolari, come ad esempio il ciclo delle stagioni, il ciclo dell’acqua (il ciclo pioggia-evaporazione-nube e poi ancora pioggia) o un ciclo di produzione industriale. Per estensione si può definire come qualsiasi cosa che abbia un inizio, un intermezzo, e una fine. In Scientology per ciclo si intende semplicemente dall’inizio alla fine di un’azione volontaria. Ad esempio: “Quanti cicli hai portato a termine oggi?”, “Non lasciare cicli aperti!”. “Se chiudi tutti i cicli che hai lasciato aperti, ti sentirai meglio”.

CICLO D’AZIONE: La sequenza attraversata da un’azione, durante la quale l’azione viene
cominciata, continuata per il tempo necessario e poi completata come previsto.

CICLO DI COMM: Abbreviazione di Ciclo di Comunicazione.

CICLO DI COMUNICAZIONE: Il ciclo che attraversa una comunicazione dalla sua origine
fino alla sua conclusione, e che comprende 1) originazione della comunicazione, 2) ricezione della comunicazione, 3) risposta alla comunicazione, e 4) riconoscimento per la risposta ricevuta, e questo chiude il ciclo. Ci sono molti modi in cui un ciclo di comunicazione può non completarsi: 1) fallire di emanare una comunicazione, 2) fallire di sentirla, 3) mancare di rispondere alla comunicazione ricevuta, e 4) mancare di far sapere tramite delle parole o dei gesti che si è ricevuta la comunicazione (riconoscimento). Un ciclo di comunicazione incompleto lascerà qualche parte di quella comunicazione in sospeso, si bloccherà sulla traccia, e fisserà l’attenzione per lungo tempo dopo che ciò è successo.

CIRCUITO: Una parte del bank di una persona che si comporta come se fosse qualcuno o
qualcosa di separato da lei, e che le parla o entra in azione di propria iniziativa. Mentre è in funzione può persino, se abbastanza grave, prendere il controllo su di lei. Una canzone che continua a girare in testa a qualcuno è un esempio di circuito.
Altro esempio è quando qualcuno “parla in circuito”, ossia parla per automatismi, senza comunicare veramente, senza avere nessuna intenzione (o desiderio) di comunicare. Un esempio di ciò sono i vari convenevoli (buongiorno, auguri a te e famiglia, ecc…), specialmente quando espressi senza alcun desiderio si sapere la risposta.

CASO: Il modo in cui una persona risponde al mondo che la circonda a causa delle sue
aberrazioni. Es: “Il mio caso mi sta dando parecchie noie ultimamente”. “Avere guadagni di caso”. “Non sta avendo nessun guadagno di caso”. Si usa anche per indicare la persona stessa che viene aiutata. Es: “Questo è un caso molto difficile”.

ASSIOMA: In filosofia, principio che viene assunto come vero (e che quindi non ha bisogno di essere dimostrato) perchè ritenuto evidente di per sé o perchè fornisce il punto di partenza di una determinata teoria. Gli assiomi sono l’esposizione, l’enunciazione di leggi della natura, in un modo e una forma paragonabile alla precisione delle scienze fisiche.

ASSIOMI DI DIANETICS: 194 leggi di base che sono i fondamenti della tecnologia di
Dianetics.

ASSIOMI DI SCIENTOLOGY: 58 leggi di base che sono i fondamenti della tecnologia di
Scientology.

AREA TRA LE VITE: Le esperienze di un thetan durante il tempo tra la perdita di un corpo e l’assunzione di un altro. Alla morte il thetan lascia il corpo e va nell’area fra le vite. Qui si “presenta a rapporto”, riceve un forte implant smemoratore, e viene sparato in un corpo appena prima della nascita.

TECNICA: Un modo preciso di fare qualcosa. Ad esempio può esistere una tecnica (o molte tecniche) per calciare una punizione (nel calcio), o per eseguire un’acrobazia con lo snow-board. In Scientology abbiamo quindi varie tecniche per occuparsi del preclear e farlo migliorare.

TECNOLOGIA: Un raccolta precisa ed ordinata di tecniche, in un ambito particolare. Scientology infatti è una tecnologia sulla mente e lo spirito. Esistono poi delle sotto-tecnologie, in ogni ambito specifico di Scientology. Ad esempio la Tecnologia di Studio o la Tecnologia Amministrativa, chiamata comunemente “Admin” o anche “Policy”.

ADMIN: Abbreviazione di “administration” = amministrazione. Tutte quelle azioni e doveri, grandi e piccoli che hanno a che fare con il dirigere, amministrare, far andare avanti un’organizzazione, azienda, governo, ecc… Ad esempio pianificare la produzione, stringere accordi e contratti, assumere il personale, acquistare edifici, ma anche azioni semplici come rispondere alla posta e alle telefonate, fare le pulizie, ecc.
La parola admin si riferisce alle funzioni organizzative di un lavoro, in quanto contrapposte ai suoi aspetti tecnici (ossia l’esecuzione vera e propria del lavoro).
Troverete la parola admin anche in relazione alle tre cose che devono essere assolutamente fatte in un’organizzazione ben diretta. Si dice che la sua etica, tecnologia e admin devono essere “in”, cioè devono essere svolte correttamente, devono essere ordinate ed efficienti.

IN: Che c’è, o che funziona correttamente. Ad esempio: “I miei fondamenti sono in”, nel senso che le conoscenze di base ci sono e sono ben conosciute. “L’etica professionale è in in quell’azienda”. “Il pagamento delle fatture è in”.

OUT: Che non c’è, o che non funziona correttamente. Ad esempio “L’admin è out in quell’ufficio”, significa magari che i documenti sono archiviati scorrettamente, non si rispettano le procedure, ci si dimentica di spedire la posta o pagare bollette, e altre cose simili.

TA: Tone Arm (vedi).

TONE ARM: Leva (arm) del Tono (tone). Nella figura è la leva con il numero 1. Tecnicamente è un “potenziometro”, ossia un aggeggio che aumenta o diminuisce l’afflusso di corrente elettrica. Un esempio di potenziometro sarebbe la rotellina che aumenta o diminuisce la luminosità di una lampada da letto.
L’e-meter di base misura la resistenza elettrica di un corpo, ossia quanta elettricità è necessaria per passare attraverso ad un corpo, o a qualsiasi altra cosa si metta fra le due lattine. La quantità di energia elettrica che si fa passare viene regolata dal Tone Arm.
Quando l’energia elettrica stabilita con tale leva è quella ottimale, l’ago (3) sarà “in equilibrio” sul quandrante, e quindi più o meno al centro di esso, proprio come se fosse in sospensione. Se invece viene data troppa potenza, cadrà a destra. Se invece la potenza è troppo poca, cadrà a sinistra.
Ora, attorno al corpo della persona c’è tutto un mondo invisibile all’occhio umano, compresa la sua lunghissima traccia del tempo (vedi). La somma di tali cose va a formare la MENTE (vedi) dell’individuo, che non è qualcosa di “astratto”, ma è un oggetto solido vero e proprio. Tant’è che più tale MENTE si avvicina alla persona e preme sul suo corpo, più il corpo diventerà “denso” e più la corrente elettrica farà fatica ad attraversarlo. Perciò, quando questo succede, si scoprirà che l’energia stabilita con la leva del tono sarà ora insufficiente e che quindi l’ago cadrà a sinistra dello schermo. Ora si deve quindi aumentare la potenza per riportare l’ago sul quadrante. Quando invece, grazie all’auditing, qualche pezzettino di mente verrà rimesso in ordine o si farà sparire della carica dannosa o pezzi solidificati di questa, allora improvvisamente l’energia stabilita da (1) sarà troppa, e l’ago cadrà violentemente a destra. Si dovrà quindi ridurre la potenza di (1). Si noterà quindi che quando la seduta sta andando bene, ci sarà un buon movimento della leva (1), il che significa che c’è del movimento nella mente dell’individuo, con energia mentale più o meno solida che viene attirata e poi fatta correttamente sparire. Quando invece non c’è movimento della leva (1), significa che l’auditing non sta funzionando, e che occorre trovare l’inghippo. Questo è ciò che viene chiamato MOVIMENTO DI TONE ARM, oppure AZIONE DI TONE ARM. Più è grande tale valore numerico (eh sì, viene visualizzato dal contatore numero (2), ve l’ho detto che Scientology è una scienza precisa ed esatta), più l’auditing sta funzionando, e più la persona si sta avvicinando a CLEAR o OT.

MOVIMENTO DI TONE ARM: vedi TONE ARM.

AZIONE DI TONE ARM: vedi TONE ARM.

PR: Public Relations, ossia Relazioni Pubbliche. Inteso nel senso specifico di chi si da un gran da fare per promuovere il proprio lavoro, piuttosto che cercare di farlo bene in primo luogo. Usato quindi in senso spregiativo. Troverete quindi alcuni professionisti intenti a fare video promozionali dei “risultati” ottenuti, intervistando persone che hanno usufruito dei suoi servizi, con tanto di musichetta di sottofondo, sorriso a 32 denti, e tutto il resto. Ecco che cosa intendo per “PR”:

No, non c’è alcun bisogno di queste stupidaggini. Prima o poi le persone si accorgeranno che siete dei “quaqquaraquà” (perdonate il termine tecnico…). Si accorgeranno che è tutta “fuffa”, e che non siete in grado di produrre alcun risultato. Che siete dei “fake”.
No, il canale di divulgazione e promozione più potente è il passaparola, inteso come la persona che ha ricevuto un ottimo servizio, e che lo racconta all’amico. Senza alcuna stupida promozione economica sotto, del tipo “porta un amico a Sky (e vinci 1 mese gratis!)”

BLOW: sparire, non farsi più vedere, tagliare la corda. In inglese significa “soffio di vento”, come di chi sparisce in un “Fiuuh!”. Se per esempio avete pagato qualcuno per un telefonino usato, e poi lui non si presenta all’appuntamento e spegne il telefono e non si fa più trovare, ha fatto “blow” 🙂

TR: Training Routine, ossia esercizi di addestramento. Sono esercizi sulla comunicazione e anche sul condurre sedute di auditing. Il più famoso e importante è il TR 0, che addestra a Stare di Fronte, ossia ad affrontare senza tirarsi indietro, spaventarsi, o crollare.

SAINT HILL SPECIAL BRIEFING COURSE: Nel 1961 Ron si trovava a Saint Hill (la sua dimora nei pressi di Londra), dove aveva stabilito la sede mondiale di Scientology. In quell’anno diede il via al più grande corso per auditor esistente in Scientology, il famoso Briefing Course (Corso di Istruzione) di Saint Hill. Era un corso riassuntivo di tutta la tecnologia esistente in Scientology, il cui scopo era formare un vero esperto totale di Scientology. Il corso comprendeva (e comprende tutt’oggi) tutti gli scritti, tutti i libri, e la serie di conferenze che diede dal 1961 alla fine del 1966 (oltre 450 conferenze).

SHSBC: Abbreviazione di Saint Hill Special Briefing Course, ossia il Corso d’Istruzione Speciale di Saint Hill.

CLASSE VIII: Corso che Ron tenne sulla nave nel 1968. Il suo scopo è formare uno specialista di Tecnologia Standard.

TECNOLOGIA STANDARD: Standard significa un livello di qualità ben preciso in un determinato settore. Significa anche un modo ben preciso e riconosciuto universalmente di fare le cose. Ad esempio esistono degli standard universali nell’industria, nella produzione di prodotti ospedalieri (siringhe, guanti, flebi, ecc…), e così via. Per Tecnologia (o “Tech”) si intendono i vari procedimenti di auditing e le varie tecniche che si usano in seduta. Perciò “Tecnologia Standard” in Scientology significa che esistono dei modi ben precisi di fare le sedute, che nel corso del tempo si è visto essere i modi “perfetti” di fare le cose. Il contrario della tecnologia standard sarebbe che nel mondo ogni auditor di Scientology facesse le sedute in modo diverso, a seconda dei propri “gusti” e delle proprie convinzioni personali. In Scientology esiste quindi una procedura standard, ossia un modo uguale per tutti gli auditor di fare una seduta. Questo è uno standard di qualità.

SCALA DEL TONO: La scala delle varie emozioni umane, dalla più basse alle più alte.

TONO: (vedi SCALA DEL TONO).

SEA ORG: Nel 1967 Ron fu costretto a lasciare l’Inghilterra, in quanto il crescente antagonismo nei suoi confronti culminò con il mancato rinnovo del permesso di soggiorno in Inghilterra. Decise quindi di acquistare una piccola nave e di salpare per il mare. Fu l’inizio della famosa Sea Organization abbreviata in Sea Org.

La motonave Apollo

PDH: Pain, Drug, Hypnosis, ossia Dolore, Droga, Ipnosi. Tecnica di controllo mentale in cui si utilizzano torture assieme a droghe e a ipnosi per inserire segretamente nella persona dei comandi mentali a sua insaputa. Una volta “sveglia” la persona non ricorderà nulla, ma sarà segretamente sotto il controllo di altre persone, oppure si comporterà in modi “prestabiliti” in certe occasioni. Si possono persino trasformare innocenti civili in spietati sicari, che ovviamente non ricorderanno nulla degli omicidi compiuti. Vi consiglio il film “The Manchurian Candidate”, dove ciò viene spiegato piuttosto bene. I progetti segreti della CIA “Monarch” e “MK Ultra” (MK= Mind Kontrol) ne fanno parte. Gli attacchi a Hubbard e a Dianetics e Scientology derivano interamente dal fatto che Dianetics e Scientology annullano gli effetti del controllo mentale, rovinando quindi il “bel lavoro” che i servizi segreti compiono.

ARCX: ARC = Affinità, Realtà e Comunicazione. X = che si spezza. Si legge “Arsì Break”. Significa “Rottura di ARC”. Una Rottura di ARC è quando la propria Affinità, o la propria Realtà, o la propria Comunicazione verso qualcuno o qualcosa si spezza. In altre parole, un ARCX si verifica quando improvvisamente qualcosa o qualcuno non ci piace più, o quando qualcosa o qualcuno ci manda del tutto “fuori realtà”, o quando si smette improvvisamente di comunicare con qualcosa o qualcuno. Esempi: una grossa delusione ci fa passare da amare qualcuno ad odiarlo o esserne disgustati (rottura in Affinità). Si scopre che il nostro parroco, così gentile ed educato, e così “cristiano” nel comportamento, in realtà adora segretamente Satana (rottura in realtà): è una cosa che ci lascia del tutto increduli, che ci manda letteralmente fuori realtà. Oppure scoprire che in realtà le malattie vengono diffuse dai vaccini, o che la Terra non è tonda. Sono tutte cose che mandano fuori realtà. Una rottura di comunicazione ad esempio è quando uno smette di parlarci, e noi non riusciamo a capirne il perché.

PROCEDIMENTO: Una serie di domande ben precise che vengono poste al preclear in modo continuo finché non scopre cose nuove su sé stesso e la vita. In Scientology abbiamo centinaia di procedimenti, ciascuno dei quali è calcolato per ottenere dei risultati ben precisi. Ecco alcuni esempi di procedimenti:
– Procedimento sui Problemi (1965):
1) Che problema hai avuto con qualcuno?
2) Che soluzioni hai avuto per quel problema?
(Si chiede la domanda 1), e poi si continua a chiedere la 2) finché la persona esaurisce le risposte. Quindi si chiede ancora 1) per un nuovo problema, e poi ancora 2) finché si esauriscono le risposte, e così via fino al risultato finale.
– Procedimento di Comunicazione (1961)
1) Quale comunicazione considereresti cattiva?
2) Quale comunicazione un altro considererebbe buona?
(Questo si percorre 1-2-1-2-1-2-1-2…. ecc., fino alla fine)
– Altro procedimento di Comunicazione (1961)
1) Chi ha mancato di comunicare con te?
2) Con chi hai mancato di comunicare?
3) Che cosa ha mancato di comunicare con te?
4) Con che cosa hai mancato di comunicare?
(Questo si percorre 1-2-3-4-1-2-3-4-1-2-3-4 ecc…)

C/S 1: Case Instruction numero 1. Significa la prima istruzione da eseguire su un caso. Istruzione nel senso di “istruzioni” da seguire. Il C/S 1 sono le primissime cose da fare con un preclear nuovo, e le prime cose da fare sono chiarire i termini di Dianetics e Scientology che verranno usati. Se uno non prende confidenza con i termini specifici di una nuova materia, è ovvio che non ne capirà nulla. E’ per quello che è la prima cosa da fare.

W/C: No, non significa “gabinetto”. Significa Word Clearing, ossia Chiarimento di Parole.

F/N: Floating Needle, ossia Ago Fluttuante, o Ago Libero. Quando il preclear sta bene, l’ago dell’E-Meter inizierà a “fluttuare” avanti e indietro, avanti e indietro, come se galleggiasse sulle onde. Questo indica che è il momento perfetto per terminare le azioni che si stavano facendo. Smettere prima di questo punto, oppure dopo questo punto è un grosso errore.

TRs: Abbreviazione di Training Routines. Sono gli esercizi di addestramento sulla comunicazione.

TR 0: E’ l’esercizio fondamentale sulla comunicazione, ma anche sulla vita. Insegna a stare di fronte alle cose, insegna ad affrontare le cose piuttosto che sfuggirne. Due persone siedono una di fronte all’altra per lungo tempo, senza parlare o fare altro, e i guardano.

BOOK 1: Il primo libro scritto da Hubbard, il libro Dianetics (1950).

PTP: Present Time Problem: Un problema imminente (non uno del passato) che impedisce al preclear di fare la seduta, che lo distrae o lo preoccupa a tal punto che non riesce ad eseguire i comandi o a rispondere alle domande con facilità.

SESSIONABILE: in grado di ricevere una seduta (in inglese: SESSION). Significa essenzialmente che il preclear ha dormito e mangiato a sufficienza, e che non ha assunto droghe.

R3R: Il nome della procedura standard per occuparsi di engram e catene di engram.

ENGRAM: Immagine mentale che contiene una registrazione di un trauma fisico avvenuto nel passato.

SECONDARIO: Immagine mentale di una perdita sconvolgente (una morte di un parente, di un animale domestico, la fine di un amore, ecc…). Trauma emotivo.

LOCK: Immagine mentale spiacevole. Non contiene né dolore fisico e né emotivo, ma inconsciamente viene restimolato (riattivato) un engram o un secondario. Sono quelle varie situazioni nella vita che troviamo spiacevoli per qualche motivo sconosciuto a noi (ma il motivo c’è).

 

 

 

(ulteriori definizioni verranno aggiunte in seguito)
(invito gli utenti a segnalare, tramite commento a questo articolo, qualsiasi parola sconosciuta incontrata nel Blog, ed essa verrà aggiunta alla lista e definita. )

Annunci

7 commenti

Archiviato in Per i Nuovi Arrivati, Tutti gli Articoli del Blog

7 risposte a “Glossario per i Nuovi Arrivati (e non solo)

  1. Luigi Cosivi

    Ancora Bravissimo

    Liked by 1 persona

  2. carlo

    ottimo,complimenti.

    Mi piace

  3. Grazie a voi.
    Il fatto che sia stato apprezzato mi da ulteriore impulso a continuare questo lavoraccio… 😀

    Mi piace

  4. Aggiunte altre definizioni.

    Invito i Nuovi Utenti, ma non solo, a segnalare (qui nei commenti) qualsiasi parola sconosciuta incontrata in questo Blog, ed essa verrà aggiunta alla lista e definita.

    Buon proseguimento.

    Mi piace

  5. luigi

    Ciao,sono luigi. Questa tua iniziativa mi ha fatto molto piacere. Grazie.

    Liked by 1 persona

  6. MISTER X

    Bella azione: Le persone interessate hanno una chiarezza dei termini e del loro significato. E’ molto importante che porti avanti questo glossario a beneficio delle persone ,sia veterani che nuove persone, che vorrebbero capire il soggetto e la sua applicazione.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...