Alieni, la Terra, e le forze oppressive.

01

Salve lettori.

Di tanto in tanto mi viene chiesto che cosa ne penso riguardo a certi argomenti.

Ecco quindi una di queste risposte, che penso vi potrebbe far piacere leggere.

La domanda era (su Facebook):

Salve a tutti ! Partendo dal fatto che la terra non è tonda, che gli alieni esistono e molto probabilmente siamo stati creati da loro, perché secondo voi ci tengono qua in vita in questo sistema, in questa matrix ? Siamo il loro acquario, il loro zoo, che siamo ?”

Ecco la mia risposta:

Rispondo in base a quanto studiato in Scientology e in base a esperienza personale.

Alieni è un termine generico, e non necessariamente si riferisce ad esseri dall’aspetto diverso da quello umano.
Per “alieni” io intendo “non originari della Terra”, oppure “non soggetti allo stato di schiavitù inconsapevole in cui siamo noi in questo luogo”.
Perciò potrebbero essere dall’aspetto umano, come il nostro, oppure di differente aspetto, tipo corpo da insetto o rettile umanoide, o altro.
Oppure essere semplicemente spiriti, esseri spirituali, consapevoli di esserlo, ed in grado di abitare a piacere corpi di vario tipo, oppure persino artificiali, tipo bambola o robot.

Il primo dato fondamentale certo è che noi tutti siamo esseri spirituali che attualmente abitano in un corpo umano di carne, e che questo non dipende dalla nostra volontà, ma siamo costretti a questo tipo di esistenza di cui non siamo consapevoli. Siamo all’oscuro di tutto ciò, e questa esistenza forzata ci è imposta.
In passato infatti, moltissimo tempo indietro, tutti noi eravamo liberi, e non costretti a vivere in corpo.

Poi ci sono state varie vicende per cui siamo stati catturati e intrappolati in questa esistenza in corpi di carne in questo luogo attuale.

Ad ogni “morte”, ossia ad ogni morte DEL CORPO, veniamo attratti (il famoso tunnel di luce) in una trappola, più o meno come un zanzara in una lampada che le frigge o una seppia in una lampara, e finiamo in una Stazione di Implant, ossia un luogo dove ci viene fatto un bel lavoretto di “lavaggio del cervello” che ci fa perdere completamente la memoria della nostra vita appena vissuta e di ogni altra precedente.
Un implant è un “trattamento” che fa uso di elettricità, elettronica, tortura, dolore e suggestioni ipnotiche allo scopo di inculcare nella mente delle “idee fisse” negli esseri. Un surrogato molto blando e mite di questa sofisticata tecnologia è quello che usano gli psichiatri nei vari progetti di controllo mentale, tipo MK Ultra.

Ora queste stazioni non vanno avanti da sole, e ovviamente hanno del personale che ci lavora. E secondo alcune testimonianze di persone che nelle sedute hanno attraversato questi episodi, questi individui hanno anche aspetto umano. In altri appaiono come i classici alieni. Per cui potrebbe essere effettivamente così, oppure potrebbero adottare dei travestimenti per confonderci ulteriormente.
Un ottima serie TV che vi consiglio e che rende perfettamente l’idea di come vanno le cose è “West World” [Tra l’altro in questa serie ci sono diversi “omaggi” nascosti a Dianetics e Scientology, fra cui: 1) c’è una scena in cui Dolores, bionda e vestita di azzurro proprio come Alice, siede di fronte a Bernard con in mano il libro “Alice nel Paese delle Meraviglie”, e fa un TR1 a Bernard, ossia gli legge una frase del libro (vedi video sotto); 2) in un’altra scena appare per pochi istanti il simbolo di Dianetics affisso alla facciata di una casa (il triangolo a 4 strisce orizzontali-vedi l’immagine sotto); 3) curiosamente il “difetto” nella programmazione degli automi che dona loro delle sembianze umane viene chiamato “reverie” (nel libro Dianetics, lo stato di concentrazione che il preclear assume quando riceve auditing); 4) infine l’intera serie MIMA le vicende dell’Area Fra le Vite e quello che stanno facendo con la popolazione di questo pianeta].

20161213_224132.jpg

image2

Simbolo di Dianetics

Tutto questo ambaradan fu messo in piedi moltissimo tempo fa come “soluzione” ad un grosso problema che le “altre civiltà” avevano con le persone.
Tali civiltà, la maggior parte delle quali fondate su regimi totalitari tipo “1984” di G. Orwell, e con una “polizia del pensiero” così sofisticata e con una tecnologia di controllo mentale così avanzata da poter persino captare potenziali “pensieri di ribellione” nei “cittadini”, aveva quindi il problema di come “sbarazzarsi” dei “piantagrane” di vario tipo.

Ad esempio, un criminale incallito, anche se messo in carcere a vita, oppure se giustiziato, sarebbe poi ritornato nella vita successiva a rifare il suo “hobby preferito”.
In altre parole, essendo lo spirito immortale, anche uccidendo il piantagrane, questi sarebbe ritornato, spesso più incazzato di prima.

La “geniale” soluzione fu quindi quella di confinare queste persone in questo luogo (la Terra) e lavargli il cervello quanto basta per fargli dimenticare, nel seguente ordine: 1) che è uno spirito immortale (e questo è il Primo grande segreto), 2) che è stato sottoposto a lavaggio del cervello (2° grande segreto) e che quindi ha dimenticato il suo passato e quindi chi è, e dove abitava prima 3) che è un carcerato. Perciò se crede di essere libero, e se non sa che è in prigione, non tenterà nemmeno di evadere.

Se invece lo si fosse incarcerato senza nascondergli il fatto, avrebbe tentato di evadere. Perciò il miglior carcere è quello in cui i detenuti non sanno di essere in un carcere.

Ora in questo posto non esistono soltanto criminali (che purtroppo continueranno ad esserlo vita dopo vita, a meno che non vengano “guariti” spiritualmente in qualche modo), ma anche altre CATEGORIE di persone, e anche, purtroppo, come in qualsiasi sistema giudiziario, degli innocenti, vittime di errori giudiziari.

Le altre categorie di persone che troviamo in questo posto sono:

– Pervertiti sessuali
– Artisti
– Rivoluzionari carismatici/sovversivi
– Abili manager/imprenditori
– Geni (tipo Tesla o Da Vinci)
– Semplicemente sbattuti qui per un qualche motivo.

Ora io sono del tutto certo che questo luogo sia piatto, e che le stelle siano soltanto proiettate e artificiali e così via.
MA questo NON significa automaticamente che non esista l’Universo classico come ci è stato insegnato, fatto di stelle, pianeti, soli e galassie.
Infatti sembrano esserci delle evidenze in questo senso.

Sembrerebbe piuttosto che chi ha costruito questo luogo, o perlomeno chi ha costruito la cupola che ci imprigiona fisicamente qui, si sia dato la briga di renderla il più fedele possibile a “qualche altro posto” realmente esistente, probabilmente per rendere il più realistico possibile l’inganno, e rendere più potenti le ipnosi impiantate.
Voglio dire, che bisogno c’era di riprodurre TUTTE quelle costellazioni così precise… Sarebbe bastato mettere un cielo blu senza NESSUNA STELLA, tanto non ce ne saremmo accorti comunque, non trovate? Se fossimo nati e ci avessero insegnato che il cielo è blu e che c’è soltanto un sole e una luna, a noi che differenza avrebbe fatto?
E invece no, si sono presi la briga di RIPRODURRE tutte le costellazioni.
Questo forse perchè a qualcuno un po’ più sveglio, o a cui fosse stato riservato un lavaggio mentale “mediocre”, avrebbe potuto ricordare qualche passata vita in cui C’ERANO le stelle, e allora avrebbe capito di essere in trappola.

Ok, penso di aver detto più o meno tutto. Se mi viene in mente altro aggiungo.

Ah, un’ultima cosa: esistono due tipi di barriere che ci impediscono di andare via da qui. La prima è fisica. Ossia l’Antartide e la cupola, e molto probabilmente dei campi energetici attorno.
La seconda è mentale, ossia la nostra stessa mente che conserva tutti questi lavaggi del cervello.
Credo che sia necessario smantellare entrambe prima di uscirne, ma indubbiamente quella mentale è la più importante da risolvere.

Inoltre c’è da considerare il fatto che tutto questo ci sta “succedendo” perchè nessuno di noi è un santo, e nei nostri infiniti quadrilioni di anni in cui siamo in circolazione, ne abbiamo combinate di cotte e di crude, compreso rendere altri vittime di imprigionamento e lavaggio del cervello.
La legge del Karma descrive abbastanza bene tutto ciò.
Un essere può essere colpito soltanto da quello che lui stesso ha fatto.

Per fortuna esiste una tecnologia che ha compreso tutti questi fenomeni ed ha messo giù una serie di tecniche con cui si può gradualmente affrontare e annullare la registrazione del nostro passato, che continua a perseguitarci e a tenerci intrappolati.

Ma ovviamente, come era lecito aspettarsi, ANCHE questa disciplina è stata segretamente conquistata dai nostri attuali aguzzini e carcerieri, come ogni altra disciplina e filosofia di un qualche valore, aiuto, umanità e compassione in questo luogo.

E tale disciplina ERA Scientology. Oggi infatti non esiste più, è finita. E’ nelle mani del nemico, che la sta usando da almeno 30 anni per rovinare le persone.

Pensateci un attimo: come mai secondo voi, nonostante TUTTA la cattiva pubblicità dei media e tutto il fango e gli scandali, essa continua ad attrarre persone?
Perchè ha un fondo di Verità…

E un tempo funzionava…

Oggi è stata Invertita, e lungo andare è dannosa.
E viene usata per spillare soldi e rovinare le famiglie.

Ma un tempo funzionava e liberava le persone, e lo ha fatto per un breve periodo di tempo fra il 1964 e il 1978 circa. Poi fine.

Più o meno è quello che è successo alla Massoneria. E anche a quasi ogni governo di questo pianeta.
Sono stati INFILTRATI, perchè gli AGENTI di questa Matrix posseggono tecnologie oltre la nostra portata e concezione, e a quanto pare sono in grado o di impossessarsi dei corpi di persone, oppure di clonarle e rimpiazzarle. In questo modo si pongono direttamente ai vertici di ogni organizzazione o governo.

La Massoneria un tempo era nata per opporsi alla più grande forza oppressiva della storia recente, la Chiesa Romana, ed infatti doveva operare nell’ombra, e usare simboli segreti per conservare quell’antica saggezza pagana. Tutti sanno che Massoneria e Chiesa erano nemici giurati. Ma ad un certo punto anche la Massoneria fu conquistata. Ed oggi vanno a braccetto.
Questo sembra essere successo anche alla Mafia.
Sembrerebbe che in orgine la Mafia non fosse veramente malvagia, ma aiutasse il popolo.
E questo è quello che è successo a Scientology. Il suo fondatore fu rapito nel 1972, e sostituito da un sosia. E da lì fu la fine.

E questo è successo ad ogni governo sulla Terra.

Uno dei loro trucchetti sono i rituali satanici, e probabilmente è uno dei modi in cui si impossessano dei corpi e delle menti di quegli idioti che vi partecipano.

Advertisements

23 commenti

Archiviato in Per i Nuovi Arrivati, Tutti gli Articoli del Blog

23 risposte a “Alieni, la Terra, e le forze oppressive.

  1. Italo Alberti

    Ho forti dubbi che LRH fosse stato rapito e sostituito da un altro. Ammesso anche che fisicamente sia la sua fotocopia, ma la voce, gli atteggiamenti e sopratutto la concezione delle cose non poteva essere identica.

    Possibile che mai nessuno se ne accorse, tantomeno la mogli e i figli o le persone che gli stavano vicino? E se così fosse, credi che non lo avrebbero detto pubblicamente?

    Mi piace

  2. oldman

    @ Italo Alberti
    L.R.H. dopo il 1972 non ha più tenuto conferenze, non è più apparso in pubblico e da un certo momento, non è più stato avvicinato da nessuno, eccetto i Messaggeri del Commodoro.
    Se volevi comunicare con lui consegnavi il tuo messaggio ai messaggeri e loro ti davano la risposta, nessun contatto diretto con L.R.H.
    Tutto ciò che si ha sono dei Ron Journal e chi li ha ascoltati, me compreso, è più che convinto che sono letti da un attore.
    Lo stesso David Mayo quando ha audito L.R.H. ha detto che la persona che stava audendo era diversa da quella che risultava dai Folder.
    L.R.H. a partire dal 1974 era inavvicinabile e in apparenza introvabile perchè si sapeva benissimo dove fosse.
    I suoi famigliari lo hanno incontrato, a una certa distanza, mi sembra verso l’inizio del 1974, ma per puro caso era tutto bendato per una caduta con la moto.
    L’unico modo per risolvere i tuoi dubbi è andare alla ricerca dei dati che ti mancano, come ho fatto io ed altri.

    oldman

    Mi piace

  3. Italo Alberti

    Mah, sarebbe da sentire persone ancora viventi tipo: Diana Hubbard e Pat Broeker che con la moglie gli sono stati vicini sino alla morte. Ma anche David Mayo e sentire perché secondo lui non era Hubbard.

    Fatte queste investigazioni, si può avere già un’idea più chiara. Io non so che dati hai acquisito, come e da quali fonti.

    Mi piace

  4. oldman

    @Italo alberti

    Sono d’accordo con te.
    Bisognerebbe andare alla fonte delle informazioni.
    C’è una persona di specchiata integrità e di sicura affidabilità, si fa chiamare COB, è David Miscavige.
    Lui la verità la conosce, forse bisognerebbe chiedere a lui.

    No, Italo, nessuno potrà risolvere i tuoi dubb, solo tu lo puoi.
    Sei stato Scientologo di David Mayo e di Miscavige, hai fatto la Scientology di David Mayo e di Miscavige, sei soddisfatto di quello che hai ottenuto ?
    Se la risposta è sì, continua così.
    Se la risposta è no, prendi il coraggio a due mani e prova la Scientology di L.R.H.

    oldman

    Mi piace

  5. Italo Alberti

    La mia idea personale è che nemmeno la Scientology originale porta alla libertà totale e ciò è dimostrato dal fatto che mai nessuno l’ha raggiunta. Dà benefici, ma non va oltre.

    Se è vero che Ron fu sostituito, un giorno salterà fuori.

    Mi piace

  6. Burlesque

    A sostegno della tesi che la Scientology originale riuscisse a portare le persone a stati mai raggiunti nè dalla SCN di Mayo tantomeno da quella di Miscavige c’è un fatto acclarato:cioè che Ingo Swann, OT dell’area di Los Angeles, nei primi anni 70 andò dal governo americano per mostrare le sue capacità di visione a distanza, tanto che dopo egli collaborò al famoso progetto Remote Vision della CIA. Di questo fatto ne parla anche wikipedia e innumerevoli fonti non scientologiche.

    Mi piace

  7. Italo Alberti

    Lo so, ma è uno dei pochi casi isolati, non era “la norma”. Scientology non ha mai fatto veri OT di routine.
    Di solito ci si aspetta che almeno il fondatore ottenga i risultati che promuove, ma anche lui era un comune mortale come tutti. Non è stato nemmeno capace di rendere exterior le persone in modo permanente, cosa che invece avrebbe dovuto fare sin dagli inizi per poter “consacrare” definitivamente che l’uomo è un essere spirituale. Davanti a questa evidenza più nessuno avrebbe potuto dubitare dell’efficacia di Scientology.

    I benefici che da Scientology sono effimeri, rimane solo la consapevolezza, il ricordo.

    Io ti dico che fra mille anni si starà ancora parlando della Libertà Totale (che mai nessuno ha raggiunto).

    Ci sono altre persone che in vita dimostravano poteri soprannaturali, senza Scientology.

    Poi uno la pensi come vuole.

    Mi piace

  8. Italo, questa spazzatura non si può sentire su questo blog.

    E’ un concentrato di SUPERFICIALITA’ così disarmante che sono combattuto sul da farsi…

    Ossia se perdere un po’ del mio tempo per cercare di spiegarti, se invece entrare direttamente in scivolata a gamba tesa (e senza prendere il pallone), oppure se cestinare direttamente una simile centrifuga di banalità.

    Ma questo denoterebbe una mia capacità non troppo elevata di star di fronte…

    Perciò mi costringi a questo lavoro ulteriore di star di fronte, che invece avresti dovuto fare tu in primo luogo in tutti questi anni.
    Perchè è soltanto di questo che si tratta: stare di fronte.
    Si può andare VERAMENTE A FONDO nelle cose, e quindi SCOPRIRE LA VERITA’ soltanto se si è disposti a STARE DI FRONTE e PERSISTERE fino al risultato finale.
    Quando non ci riusciamo, allora ci formiamo delle IDEE FISSE, che non sono altro che delle GIUSTIFICAZIONI per i nostri INSUCCESSI.
    Sono quelle spiegazioni che ci aiutano a dormire tranquilli la notte, del tipo “Oh, ma in fin dei conti non è colpa mia”, oppure “Ma no… ma vuoi che i vaccini stiano uccidendo le persone, e che loro lo SAPPIANO? Solo dei folli lo farebbero… NON PUO’ ESSERE!”.

    Le “frasi” che tu hai scritto fanno parte di questa categoria: sono delle affermazioni che ti aiutano a SOPPORTARE quell’enorme strazio, delusione e scopo fallito che hai avuto con QUELLA CHE TU PENSI SIA STATA SCIENTOLOGY.

    —–

    Viviamo vite da “SUPERFICIALI”.
    Ron disse di non permettere mai che venga detto di voi che avete vissuto delle vite da dilettanti. Più o meno è la stessa cosa.

    Siamo superficiali perchè NON ANDIAMO MAI VERAMENTE A FONDO nelle cose.
    Ci limitiamo ad ascoltare, a leggere, e poi RIPETIAMO le cose. C’era qualcuno che disse che gli esseri umani sono dei RIPETITORI.
    Ripetono quello che sentono dire…
    Sentono un pettegolezzo, e lo ripetono.
    In tv dicono che “il Premier” ha salvato l’Italia, e lo ripetono.
    Dicono che l’uomo è “andato sulla Luna” e lo ripetono…

    Ma quand’è che veramente VERIFICANO i fatti?
    Quanto vanno veramente A FONDO nelle cose?
    Dove sperate di ARRIVARE in questo modo?

    Quanti di voi si sono veramente presi la briga di VERIFICARE se la Terra è veramente tonda?
    Quanti di voi si sono messi a guardare anche un solo video che vi ho linkato sui sacrifici umani, il cannibalismo, la pedofilia e il TRANSEGENDER forzato dei bambini fra le “famiglie per bene” dell’Elite?

    Italo, quello che dici non si può sentire.
    Perchè è di una banalità disarmante.
    Molto, molto, molto superficiale…

    Prendiamo ad esempio questa affermazione:

    Ci sono altre persone che in vita dimostravano poteri soprannaturali, senza Scientology.

    E quindi?
    Questo Ron te l’ha sempre detto nelle sue conferenze.
    Alcuni sono stati catturati da poco, oppure sono entrati più tardi in questo universo, e hanno conservato meglio alcune abilità.
    Altri invece si “fanno aiutare” da entità. Sono gli ILLUSIONISTI moderni, tipo Criss Angel, Dynamo o il più datato David Copperfield.
    Vuoi andare veramente a fondo alle cose?
    O ti trovi più a tuo agio in superficie?

    Vuoi una prova DIVINA, così su due piedi?
    Prendi un E-Meter, e prendi una persona qualsiasi.
    Dalle le lattine in mano, e mettiti a guardarla senza dire niente. Lei ovviamente comincerà a parlare.
    Nell’attesa ovviamente il Tone Arm sarà salito. Quindi della MASSA o delle IMMAGINI MENTALI sono arrivate in vicinanza al suo CORPO.
    Poi la persona parla ed il Tone Arm SCENDE.

    Ecco il tuo MIRACOLO.
    ECCOLO per la miseria!
    E’ proprio lì davanti ai tuoi occhi, ma tu noooo, devi vedere i piatti volare, vero?

    LA “SCIENZA” ci dice che “NULLA SI CREA, E NULLA SI DISTRUGGE”.
    LA “RELIGIONE” ti dice che solo DIO può creare, non l’uomo! L’uomo “modifica” soltanto quello che “DIO” ha creato.

    Ed invece eccolo lì il tuo miracolo, davanti ai tuoi occhi, in barba a “scienza” e “religione”.

    Un semplice “uomo”, un “animale”, un composto di “materia”, un ammasso di “neuroni”, una “creazione” di “DIO”, eccolo che proprio DAVANTI AI TUOI OCCHI sta CREANDO DELLA MATERIA CHE PRIMA NON ESISTEVA, E LA STA FACENDO SPARIRE, proprio lì davanti a te…

    E tu sei ancora a caccia di miracoli…

    Mi piace

  9. Italo Alberti

    Tempo fa parlavo con una religiosa e gli ho detto che Scientology può dimostrare che l’uomo è uno spirito (facendolo esteriorizzare). Sai cosa mi ha risposto? “Perché, c’è bisogno di Scientology per sapere che siamo spiriti?”
    Questa sua affermazione ha sepolto i miei 30 anni in Scientology e tutti i servizi e libri che ho ricevuto.

    Mi piace

  10. Ringrazia chi ti ha fatto volare lungo il Quadro dei Gradi senza graffiare nemmeno la superficie.
    Hai usato una scopa per togliere un po’ di polvere, quando si sarebbe dovuto usare un martello pneumatico ad ogni gradino.

    E allora si che avresti SAPUTO veramente, altroché la loquacità.

    La reference è “Degradazioni Tecniche”.
    Un solo F/N lungo tutto il ponte senza percorrere assolutamente niente.

    Perdona il mio Tono 1.2 nei tuoi confronti (nessuna compassione), ma potevo scegliere fra questo e pochi altri, e nessuno sopra 2.0

    🙂
    Ma adesso mi viene anche da ridere, in quanto non sono veramente arrabbiato con te, ma con tutti quei GENI che sono diventati Supervisori del Caso, quando il loro Q.I probabilmente non ha mai superato i 100.

    Ed ecco i loro prodotti.

    Mi piace

  11. Italo Alberti

    Una persona che crede negli esseri spirituali (come si presume per uno scientologo), deve anche credere ad altre realtà spirituali, Dio, gli angeli, esperienze premorte, ecc. ecc.
    Non deve essere focalizzato ed “implantato” solo su Scientology.

    Mi piace

  12. Italo, ti trovo veramente disarmante!

    Mi fai cadere letteralmente le braccia!

    Ma in realtà mi diverto molto anche!
    Ti trovo molto simpatico, e soprattutto ti stimo molto per il fatto che non fai una piega a tutte le cose orribili che ti dico! 😀

    Il tuo TR 0 provocato è di gran lunga migliore del mio!

    Ad ogni modo, tornando seri, non c’è davvero nulla in cui CREDERE in Scientology, e mi stupisce molto che tu lo dica, e questo mi fa forse capire quanto tu l’abbia confusa con il resto della “conoscenza” dogmatica di questo pianeta.

    Ma la cosa non dovrebbe stupirmi più di tanto, dato che i nuovi proprietari di Scn sono gli stessi che posseggono tutte le altre religioni, per cui oggi Scientology assomiglia sempre di più ad esse, a partire dall’avere “fede”, al controllo tramite i sensi di colpa dei peccati e le confessioni, e così via.

    Se non ci credi dai un’occhiata al logo di RTC, poi a quello dei Gesuiti, e poi ai vari riferimenti al Culto del Sole in qualsiasi religione, a partire dalla Babilonia in poi.

    Mi piace

  13. oldman

    @ Italo Alberti
    Le persone dicono: io credo, io non credo, tu sei un credente, tu sei un non credente, io ho fede, tu non hai fede.

    Il contrario di “bianco” non è “non bianco” ma è “nero” ed il contrario di “credere” non è “non credere” ma “sapere”.

    Quando mi chiedono: ma tu credi in Dio, io rispondo: io non credo in Dio, io so che Dio non esiste, perchè io, noi tutti, siamo Dio.
    Noi abbiamo creato questo universo e noi stiamo tuttora creando questo universo: l’universo MEST.

    Qualcuno potrebbe dire: ma che schivo è questo universo e avrebbe perfettamente ragione e vi da l’idea di quanto siamo degradati, di quanto è diminuita la nostra responsabilità.

    Poi ci sono coloro che decantano le meraviglie del creato, creato da Dio, ma quando gli fai notare che non tutto, in questo universo è una meraviglia, ti dicono che quello che non rientra nelle meraviglie del creato, lo ha creato il Diavolo.

    Ma la domanda è: il Diavolo è anche lui un Dio ? se sì, allora abbiamo due Dio e non uno solo oppure anche il Diavolo è una creazione di Dio e quindi il responsabile della crazioni del Diavolo è Dio e quindi è lui il responsabile di questa schifezza di Universo.

    Di cosa è composta la nostra mente reattiva?
    Di tutto ciò che abbiamo fatto e di cui non vogliamo prenderci responsabilità.
    Chi sta costruendo questa schifezza di universo?
    Io no, Dio, comodo no.

    Grossolanamente le filosofie si dividono in tre categorie:
    – quelle che si occupano del corpo, medicine.
    – quelle che si occupano della mente, spicoanalisi.
    – quelle che si occupano delle spirito, religioni.

    Caro Italo, mi meraviglia la tua meraviglia, per definizione tutte le religioni dicono di spere che noi siamo esseri spirituali, se no non sarebbero religioni, ma cè modo e modo.

    Per esempio la religione cristiana dice che quando una persona muore la sua anima, lo spirito, va o in paradiso o in purgatorio o all’inferno.

    Nota che dice la tua anima non tu, quindi tu non sei la tua anima ma il corpo e come tale vai a marcire sotto due metri di terra.

    La religione cristiana non dice di sapere che noi siamo esseri spirituali ma di credere che noi siamo esseri spirituali.

    Le filosofie sono monotematiche:
    – le medicine si occupano solo del corpo.
    – le psicoterapie si occupano solo della mente
    – le religioni si occupano solo dello spirito
    ed è per questo che da migliaia, milioni, miliardi di anni falliscono e non riescono ad aiutare l’essere umano ad uscire dalla Trappola.

    Ed è per questo che Scientology è la risposta ai problemi degli esseri umani, si occupa:
    – del corpo
    – della mente
    – dello spirito
    sapendo cosa sono e quale è il loro ruolo nella vita dell’essere umano.

    Scientology non è nata per creare Clear e OT, siamo stati tutti più volte Clear e OT. Scientology è nata come soluzione ai problemi degli esseri che sono intrappolati in questo universo, per consentirgli di uscire da questo universo.

    Se anche, come dici tu, L.R.H. fosse stato : “capace di rendere exterior le persone in modo permanente, cosa che invece avrebbe dovuto fare sin dagli inizi per poter “consacrare” definitivamente che l’uomo è un essere spirituale. Davanti a questa evidenza più nessuno avrebbe potuto dubitare dell’efficacia di Scientology.”

    Quelli come te avrebbero continuato ad esprimere i loro dubbi, invalidando Scientology.

    Una persona, tu, che è stata per 30 in Scientology, non può esprimere i dubbi che tu esprimi su Scientology, se ha avuto “guadagni di caso”, il che mi fa dire con assoluta certezza che tu non hai avuti guadagni di caso.

    Oppure che tu non hai avuto i “guadagni di caso” che ti aspettavi.

    Per poter dire che Scientology funziona, tu ti aspettavi di diventare potente, Clear o OT, per poter continuare a sopprimere le altre persone come hai fatto nel passato e visto che non lo sei diventato, Scientology non funziona.
    Devi scoraggiare le altre persone perchè hai paura che scoprono quello che tu hai fatto a loro e hai paura che loro lo facciano poi a te.

    Tutto questo è già successo: tu hai soppresso loro e loro hanno soppresso te.
    Guardati intorno, come siamo messi.
    L.R.H. dice che la guerra è finita e che tutti hanno perso, dobbiamo deporre le armi e invertire la spirale discendente e l’unico modo per farlo è Scientology quella di L.R.H. non quella clonata di Miscavige e David Mayo.

    oldman

    Mi piace

  14. Italo Alberti

    @ Oldman

    Io come ho sempre detto, Scientology da benefici, ma non va oltre. La tanto decantata Libertà Totale, mai nessuno l’ha raggiunta; è inutile che stiamo li a discuterci sopra giorni e giorni.
    I fatti parlano chiaro: MAI NESSUNO L’HA RAGGIUNTA. Non è dimostrabile.
    E sono passati decenni, milioni di parole scritte sui bollettini e conferenze, tutto per cosa? SOLO per far migliorare l’uomo. L’esteriorizzazione esiste, l’ho provata in più occasioni, sfido qualsiasi scientologo a dimostrarmi che è in grado di rimanere exterior permanente, anche chi ha fatto gli L’s.

    Fortunatamente sono uscito “dall’implant” di Scientology e sono aperto a nuove conoscenze, non vado più ad occhi chiusi su una strada (Scientology) che mi promette solamente, voglio vedere io stesso se è vero.

    E non ci vogliono miliardi di vite per toccare con mano certe cose. Io penso che dopo decenni di promesse (solo quelle) sia legittimo porsi le domande che mi son posto io.

    E non è nemmeno una questione di soldi, ci sono persone che si possono permettere tutto il Ponte senza problemi.

    Una cosa che ho scoperto e che mi ha sorpreso nel campo Indi è che anche loro (tranne me) vanno ciecamente a senso unico, non si prendono nemmeno la briga di conoscere altre realtà spirituali o di porsi delle domande. NO! Esiste solo Scientology.

    Adesso gli Indi hanno la scusa che “prima non era standard tech”, ho voglia di vedere come sarà quando nel campo indi si declamerà ed userà la cosiddetta vera standard tech.

    Pensa che mi hanno già quasi sbattuto fuori anche dal blog La Reception, i miei post non vengono quasi più pubblicati, ho richiesto il glossario gratuito da 7000 definizioni e non mi è stato dato “perché non sono attivo”.

    Allora, siamo amici o nemici?

    Ho proprio voglia di vedere come andrà a finire nel campo indi, mi auguro comunque che non stia in piedì con i puntelli come sta facendo la chiesa ufficiale.

    Mi piace

  15. Oldman, che gli SPIEGHI a fare?
    Ancora PAROLE vogliamo dargli?

    La verità NON è un DATO.
    La verità NON sono INFORMAZIONI.
    La verità è una DOINGNESS. E’ un fare.

    La maggior parte delle persone (forse tutte) pensano che la verità e la libertà siano un SAPERE qualcosa…
    Pensano che se arriveranno a conoscere qualche segreto, diventeranno improvvisamente liberi.

    Ecco quindi che è molto facile ingannarli con parole, parole, e parole…
    La Chie$a di Scientology sta facendo esattamente questo, e fra qualche centinaio di anni, se nessuno farà niente, diventerà ESATTAMENTE come tutte le altre religioni: soltanto parole, soltanto prediche, soltanto regole morali, soltanto spiegazioni, MA NESSUNA DOINGNESS.

    La via d’uscita NON è un CONOSCERE, la via d’uscita è una DOINGNESS.
    E l’esatta doingness è l’AS-ISING della propria mente.
    E’ l’azione di Tone Arm.
    Fino al punto in cui sparisce, e quindi abbiamo un Clear.

    E poi gli ESERCIZI per ESTERIORIZZARLO, come contenuti nella tecnologia del 1952-55.

    Se sui “livelli OT” state ancora cercando “azione di Tone Arm”, allora non avete ancora finito con la vostra mente, ossia non si è ancora diventati Clear.

    Il Test di Clear è infatti il Tone Arm fra 2 e 3, ed un ago che non reagisce su NULLA. Altrochè quella baggianata del CCRD o versioni simili.

    Quando qualcuno è così “mentale”, nel senso che è così filosofico e in cerca di ragionamenti e pensieri, ed elucubrazioni e risposte, significa che non ha avuto abbastanza Azione di Tone Arm sul suo caso. Altrimenti SAPREBBE!

    E invece NON SA ancora.
    Non può saperlo.
    Tutto gli è irreale!
    “Oh, nessuno è mai diventato exterior stabilmente…”
    Capite? Tutto è così irreale, tutto così fuori portata.

    Un po’ come quelli che dicono che OT III sono tutte “cazzate”.
    Hanno ancora troppa carica e massa perchè gli sia reale.

    Perciò che cosa speri di “fargli capire” spiegandogli le cose?
    Sono decenni che ascolta spiegazioni, e non ha ancora capito.
    Perchè l’unico modo per capire è l’esatta DOINGNESS dell’ottenere AZIONE DI TONE ARM su un caso.

    Io mi sono promesso di lasciar libertà di parola agli utenti su queste pagine, ma credetemi, quando sento tutte queste stupidaggini mi viene veramente voglia di cancellarle.

    Italo, io ho capito perfettamente la tua situazione, ma adesso basta.
    Ti indico senza alcun timore di sbagliarmi che hai bisogno di ottenere AZIONE DI TONE ARM sul tuo caso.
    Trova qualcuno che sia in grado di ottenerla, e fine della storia.
    Ma per favore, smettila di scrivere certe stupidaggini su queste pagine.
    Ok?

    Mi piace

  16. Italo Alberti

    @ David, sono cazzate per te, ma non per me.

    Non me ne frega niente dei tuoi dati, dopo 30 anni , OT4 e classe 4 ne ho abbastanza dei miei.

    Ciò che vedo è che ancora una volta andate a senso unico (come la vecchia chiesa), esiste solo Scientology per voi.

    Voi non avete ancora realizzato l’ottava dinamica, siete ancora “implantati” su Scientology, non volete confrontare altre realtà.

    Come mai esistono persone che ricordano vite passate? Come si spiegano le esperienze extracorpore? E tutto senza Scientology.

    Ponetevi queste domande, valutate altre realtà.

    Non sto dicendo che Scientology sia una cazzata, ma vi invito a considerare anche altre realtà, altrimenti finiamo in Scientology2.

    Sono d’accordo con chi mi dice che ha scelto Scientology, MA dopo una sincera valutazione anche di altre realtà spirituali, ma mi deve anche spiegare il perché.

    Ma uno che va a senso unico lo considero un implant ambulante.

    Mi piace

  17. Massimiliano

    @Italo
    Credo di non errare affermando che la tua esperienza sia legata alla Co$. La Scn di LRH è tutt’altra cosa.
    Prima di approdare dagli indi italiani ho sondato tutto ciò che era disponibile in Italia. Nulla mi ha mai dato guadagni di caso simili e permanenti.
    Hai citato viaggi extracorporei. Punto primo: sono una cagata che dipende dal tuo livelli di caso. Il mio primo l ‘ho fatto senza auditing. È deve essere cosí. L ‘obiettivo finale di Scn è quello di arrivare ad essere uno statico , fuori da questo universo . L ‘obiettivo non è svolazzare all ‘interno di questo universo , con il rischio di beccarti un bel grigetto.

    Stai facendo lo stesso gioco degli indi italiani. Hai ricevuto auditing nella chiesa , non sei caseless , e drammatizzi ciò che hai vissuto nella chiesa. C ‘ è chi duplica tech alterAta e c ‘ è chi cerca altre pratiche. Se conosci altri movimenti che fanno as is , che vanno a precrdente simile , che ti fanno fare as is di implant , che liberano BT , che ti fanno avere cog su terminali , diccelo !
    Per finire , se non ti è ancora chiaro , coloro che “ricordano ” spontanesmente “:” vite passate “:” sono esseri con visio non degradata ed un caso. Punto.

    Mi piace

  18. oldman

    @ Italo Alberti

    Tu non li conosci gli Scientologist, tanto per ribadirlo ancora una volta: quelli di L.R.H.
    Questo è quello che scrive uno di noi.
    _________________________________________________________
    Sono stato uno studente di psicologia in una delle migliori Università.

    Mi sono diplomato in Studi Religiosi presso la University of Chicago sotto la guida del professor Mircea Eliade, considerato il più grande studioso di esperienze religiose.

    Ho studiato i sistemi delle religioni Cinesi (inclusi il Buddismo Zen Cinese) ed i sistemi religiosi Induisti, ed altri sistemi, leggendo le opere originali (i materiali delle sorgenti, non le loro interpretazioni) sempre sotto la tutela del Professor Eliade.

    Le opere studiate includevano il Mahabharata, Upanishads, le opere di Shankara, le opere dello Zoroastrismo, i Veda, L’Epopea di Gilgamesh, ed il Tao Te Ching.

    Ho studiato direttamente con e sono stato guidato nella pratica della meditazione dallo Yogi Maharishi Mahesh, ed ho vissuto con lui per un lungo periodo di tempo.

    Il suo insegnante era stato il Guru Dev Shankaracharya Brahmananda Saraswati.

    Guru Dev proveniva direttamente dalla successione apostolica che arriva sino a Adi Shankara ed era uno Shankracharya, il che significa, tenutario del Trono di Shankara.

    Shankara si dice che sia: la personalità più eccelsa nella storia del pensiero Indiano.

    Maharishi seguiva la linea principale della spiritualità Indù.

    Poi ho studiato Buddismo direttamente con Zenkei Shibayama, che aveva una posizione che potrebbe essere definita come Il Papa del Buddismo Zen, dirigeva come capo spirituale oltre 500 Templi Zen, ed era un Essere di grande consapevolezza.

    Più tardi, dopo che divenni uno Scientologist, ho studiato quasi tutto il lavoro di Ken Wilbur.

    Ho studiato le basi del pensiero Cristiano.

    E mi sono adoperato anche nello studio del Nuovo Pensiero e le sue pratiche (una forma di spiritualità Occidentale)

    Ho trascorso molto tempo con il Direttore Spirituale del Nuovo Pensiero che ha centinaia di Centri.

    Ho studiato il pensiero spirituale Ebraico, inclusa la Cabala.

    Settimanalmente studio Meccanica Quantistica, che ritengo stia facendo da ponte tra scienza e spiritualità.

    Non ho mai smesso di studiare altre pratiche mentre salivo sul Ponte.

    Amo ed ammiro tutti gli Esseri incredibili che ho citato in precedenza e gli sforzi enormi che hanno dovuto affrontare nel loro lavoro.

    La loro visione spirituale e le loro opere sono impressionanti.
    Sono veramente impressionanti, viste le sfide che derivano dal cercare di scoprire quale sia il problema dello spirito, senza parlare del riuscire a risolverlo.

    Ed è questo il vero problema: riuscire a delineare una Tecnologia in grado di risolve il problema spirituale dell’Uomo.

    Sì, parecchi grandi saggi hanno fatto un lavoro migliore nel descrivere l’Ottava Dinamica e la relazione che ha con la Settima di quanto abbia fatto LRH e forse non è un paragone corretto da parte mia, visto che LRH esplicitamente afferma che non vuole commentare molto sull’ottava dinamica.
    Sì, ritengo che l’aver escluso l’Ottava Dinamica da Scientology (in larga misura) e mettere l’accento sull’OT, sia la base che ha reso possibile tollerare quella sorta di arroganza, egocentrismo, e narcisismo che vediamo in David Miscavige ed in alcuni altri.
    Sì, L. Ron Hubbard non era certo perfetto ed aveva alcune caratteristiche esasperate, che io posso solamente definire aberrazioni, quando si esamina la sua vita personale ed il suo comportamento e questo solamente in alcuni casi.
    Ma io ritengo che anche quello che dirò ora sia vero, e allacciate le cinture di sicurezza perché non farò nulla per renderlo più digeribile:

    Basandomi sugli studi e le pratiche che ho fatto direttamente, se faccio la somma di tutte le pratiche efficaci che sono state sviluppate dai più grandi saggi dello spirito su questo Pianeta, e non voglio con questo mancare di rispetto a nessuno, tutto quello, sommato assieme, non arriva neppure all’1% di quanto LRH ha sviluppato, sia in termini di quantità che di qualità.

    Esempio:
    Ho studiato con entusiasmo Ken Wilbur. Lui mostra un’intelligenza incredibile ed anche una comprensione fenomenale delle condizioni spirituali e delle sfide che l’uomo deve affrontare.

    Mi sono affannato per arrivare alla fine del suo lavoro più importante, ho letto il suo programma, e le sue intuizioni su quale sia la via d’uscita.

    Che cos’è?: Mantieni giornalmente un diario dei tuoi pensieri, studia e medita.

    Ed ho pensato: E’ tutto qui? Hai scritto delle opere filosofiche da maestro, ma quando si arriva alla tecnologia, la cosa si riduce ad un paragrafo e non c’è una vera e propria metodologia?

    Io posso testimoniare che quello che LRH ha affermato, anche se potrebbe essere interpretato come egocentrico e persino arrogante, è vero:

    Non esiste nessuna altra reale via d’uscita su questo Pianeta.

    E non intendo affermare questo come invalidazione, è semplicemente quello che decenni di esplorazione mi hanno confermato.

    E così, cosa dire dei Grandi Saggi?

    Questa è semplicemente la mia opinione:

    Io ritengo che la maggior parte di loro siano dei Clear Naturali oppure se volete chiamateli degli Avatar che sono discesi direttamente dalla Ottava Dinamica, relativamente di recente.

    Io ho vissuto con loro.

    Alcuni di loro sono in grado di comunicare la loro realtà, la Realtà della Supremazia del Theta, o comunque tu lo voglia dire, la Verità Suprema.

    Ma, pur tenendo conferenze, pur cercando in ogni modo di riuscirci, non riescono ad ottenere un prodotto di rilievo dai loro discepoli, al di là di quello che probabilmente un buon Corso di Comunicazione fatto alla vecchia maniera, riesce a produrre.

    In alcuni casi dove sembra siano in grado di produrre qualcosa di più, penso che sia perché altri Clear Naturali sono stati attratti da loro, e loro hanno spazzolato via la polvere e quindi la loro Naturalezza come Clear si è potuta manifestare.

    Non ritengo siano riusciti ad ottenere delle cancellazioni sui loro discepoli che non erano già dei Clear Naturali … forse qualche key out, ma per la maggioranza dei casi una sistemazione della mente analitica grazie allo studio di verità altamente spirituali.

    Il problema è che, pochi dei saggi apparsi per primi, non avevano alcuna visione dettagliata della struttura meccanica dell’aberrazione, in particolare come viene descritta per il Caso di NOTs, per non parlare di non essere stati in grado di sviluppare uno studio completo e delineare delle tecniche precise per indirizzare quell’aberrazione.

    Spesso creavano una magnifica poesia, che descriveva chi tu sei veramente, la Coscienza di Dio, ecc., ma anche se quello ti indica verso quale direzione andare è veramente raro che tu riesca ad arrivarci.

    E ribadisco che io studio giornalmente questi autori e mi affascinano.

    Ne prediligo due in particolare e uso del tempo nello studiarli.

    Ma nessuno di loro ha mai inventato una Lista di Correzione, Tecniche dell’E-meter, un Int Rundown, ecc.

    E quindi come conseguenza, ho visto le buone intenzioni ed il duro lavoro fatto da questi meravigliosi saggi spirituali che si è alla fine arenato a causa della mancanza della Tecnologia.

    Ed è qui che Lafayette Ronald Hubbard è l’indiscusso ed è chiaramente il Saggio dei Saggi.

    Non perché lui sia Dio, ma perché si è sporcato le mani ed ha fatto un duro lavoro di ricerca e di scoperta.

    Sì, abbiamo tutti il diritto alle nostre opinioni.

    Abbiamo persino il diritto di alterare la Tecnologia, secondo me, a condizione che poi però noi diamo un altro nome a quei soggetti o tecniche alterate e che non le chiamiamo Scientology.

    Ma, anche se ne abbiamo tutto il diritto, questo non significa che lo dobbiamo esercitare, secondo me.

    Certamente, è indubbio che la Tecnologia di Scientology potrebbe essere migliorata.

    LRH ci dice molto nella Policy Salvaguardare la Tecnologia.

    Ma io ritengo anche che Keep Scentology Working, nel suo scopo fondamentale, sia corretta: le chance che ci sia un essere umano, in questo momento della storia, che riesca a migliorare il lavoro dei più grandi tecnici della spiritualità della storia del pianeta, è una chance molto limitata.

    Invece, ci sono grandi possibilità che quei miglioramenti vadano solamente a detrimento della cosa.

    Se quegli Avatar non sono stati in grado di sviluppare delle tecnologie ricche e tremendamente efficaci, allora io sono con LRH in relazione al suo pensiero che sia difficile che altri possano migliorare la TECH, per lo meno e sicuramente sino a che non avranno assorbito ed applicato TUTTO quello che LRH ha già scritto.

    E c’è moltissimo da studiare e da audire prima di arrivare a quel punto.

    Inoltre, il promuovere altre tecnologie, l’andare a scegliere e scremare cosa applicare di quello che ha scritto LRH, ecc. fa solamente il gioco del Tiranno, David Miscavige.

    Perché mettere nelle mani del Nemico N°1 al Mondo di Scientology e di LRH una qualsiasi sorta di arma da poter usare contro il Movimento Indipendente?

    Questo è un mondo di PR!

    A me sembra che la posizione vincente sia:
    Gli INDIPENDENTI sono i Patrocinatori della Standard Tech. David Miscavige è contrario alla Standard Tech ed è uno Squirrel.

    Io ritengo che quanto sopra sia una posizione vincente da mantenere perché ritengo che l’affermazione fatta da LRH a questo riguardo sia corretta:

    La maggior parte degli Scientologists se ne staranno lontani in massa se loro pensano che tu non sei proprio d’accordo con LRH.

    E a supporto di questa tesi, perché gli Scientologists se ne vanno e diventano Indipendenti?

    Tra le varie cose, oltre agli abusi e ai maltrattamenti fisici, perché sono giunti alla realizzazione che David Miscavige e la sua banda non sono con la Tech di LRH.

    Osservazione: Molti Scientologists riuscirebbero, e gli staff lo fanno, persino a sopportare gli abusi, a condizione che ci fosse per lo meno la parvenza dell’utilizzo della Tech.
    Quando non riescono ad ottenere la Tech di LRH nella sua forma pura, non esiste più alcun motivo per tollerare gli abusi.

    E quindi, perché adottare delle posizioni che sono proprio il motivo che ha contribuito a far sì che molti Scientologists rompessero con Miscavige?

    Essere pro-LRH, e pro ad una ragionevole applicazione di Keep Scentology Working è, io ritengo, la posizione vincente, non solamente in relazione ai migliori risultati tecnici ottenibili, ma anche in relazione alla battaglia che ci vede nel campo delle PR.

    Questa è la mia umile opinione.
    Grazie per avermi ascoltato.
    Fred
    ________________________________________________________
    Io la condivido pienamente
    oldman

    Mi piace

  19. Italo Alberti

    Questo Fred mi ha chiarito alcune cose, ma non ho ancora tutte le risposte che cerco.
    Ci sono ancora fenomeni che non si spiegano del tutto es. persone in coma che escono dal corpo con piene percezioni e vanno in luoghi meravigliosi, ecc.ecc. o defunti, santi o angeli che appaiono in sogni rivelatori.

    Mi piace

  20. Italo, ma se tu hai capito che Scientology NON è la risposta, che ci stai a fare qui?

    Perchè commenti ancora nei blog?

    Vuoi che facciamo una bella cosa, giusto perchè non mi pare corretto cacciarti e basta?

    Ponimi una lista di domande, ed io ti rispondo ad ogni singola domanda una per una, e poi FINE. Te ne vai a cercare le tue risposte.

    Perchè se nonostante questo, continui a non usare il CICLO DI COMUNICAZIONE, dall’alto del tuo “OT 4” e “Classe IV”, allora non meriti nemmeno delle risposte, e nemmeno di mettere IL TUO CASO su queste pagine, imbrattando l’esperienza degli altri utenti.

    Perciò, usiamo questo benedetto ciclo di comunicazione, e ponimi qualsiasi domanda tu voglia, in ordine.

    (ovviamente se non accetti, ti banno su due piedi)

    Liked by 1 persona

  21. oldman

    @ Italo Alberti
    Scusa se ripeto cose che tu già sai ma altre persone che ci leggono non capirebbero.

    L’essere umano è composto principalmente da tre parti:
    – lo spirito, l’essere spirituale.
    – la mente, tutto ciò che l’essere spirituale ha percepito nella sua lunga vita passata.
    – Il corpo, compreso il cervello.

    Quando si dice che una persona è morta si intende dire che il suo corpo è morto non l’essere spirituale.

    L’essere spirituale, quando il corpo muore, con la sua mente, va a prendersi un altro corpo e rivive un’altra vita.
    Questo è quello che dovrebbe avvenire, ma su questo pianeta, non è così.
    Sono molto pochi coloro che riescono a fare così.
    La quasi totalità delle persone va, come dice L.R.H., a fare “rapporto”.

    Leggiti “oldman su gli ultimi 75 milioni di anni” in questo blog, l’ho detto io stesso che quello che ho scritto è un po’ romanzato ma tu che sei stato su OTIII, qualcosa dovresti aver visto e percepito.

    Questo pianeta è un pianeta prigione e come tutte le prigioni ha dei carcerieri.
    Ecco dove si va a fare “rapporto” quando si muore, dai nostri carcerieri.

    Cosa fanno i nostri carcerieri?
    Ci smemorizzano, non cancellano, ma ci impediscono di ricordare, di accedere alla nostra mente, in cui ci sono i nostri ricordi, tutti i ricordi della nostra vita da esseri spirituali.

    Poi ci rimandandano sul pianeta Terra a riprenderci un corpo e quando nasciamo non ci ricordiamo più nulla.
    Dobbiamo ricominciare tutto da capo.

    In effetti se loro vogliono possono fornirci dei ricordi.
    Per esempio prendono dalla nostra mente i ricordi di nostra nonna, di nostra madre o di chi loro vogliono e ci fanno credere di averli incontrati.
    Ai nostri ricordi possono aggiungere quello che vogliono, santi, angeli, il paradiso e ci fanno credere di aver visto anche quelli.
    Possono fare quello che vogliono con la nostra mente.

    Quando ritorniamo a prendere un altro corpo sulla Terra ricordiamo solo ciò che loro vogliono farci ricordare.

    L’essere spirituale, in Scientology lo chiamiamo Thetan, quando si rende conto che non riesce più a far funzionare il corpo, lo molla.

    In Scientology diciamo che il Thetan si è esteriorizzato e mentre quando era nel corpo il Thetan percepiva tramite i sensi del corpo, quando si esteriorizza il modo di percepire cambia.
    Per esempio la sua visione è di 360 gradi.

    Quando il corpo si trova in una condizione molto vicina alla morte il Thetan si esteriorizza e questa condizione viene chiamata coma.

    Il corpo non è morto e il Thetan è nelle vicinanze fuori dal corpo.

    Il Thetan aspetta che il corpo ritorni ad essere operativo ma se si stanca di aspettare se ne torna a “rapporto” e ricomincia con un’altro corpo.

    Quando una persona esce dal coma, significa che un Thetan ne ha ripreso possesso ma non necessariamente è lo stesso Thetan che lo aveva lasciato.

    oldman

    Mi piace

  22. Italo Alberti

    David, fa quello che ne hai voglia, non saranno le tue risposte che mi illumineranno, ma quelle che troverò IO. Non mi interessa se mi banni, in ogni caso continuerò pur sempre a rimanere un uomo libero.

    Il blog La Reception mi ha già tagliato fuori, forse la mia pecca è proprio quella di dire ciò che penso.

    Mi piace

  23. Va bene,

    visto che Italo Alberti ha declinato il mio invito ad usare il Ciclo di Comunicazione, e comunicare quindi in modo corretto, senza Q&A, senza restimolare a casaccio, ma in direzione di un as-is e quindi del portare Ordine nel Caos (probabilmente non conosce così bene questi fondamenti nonostante il suo millantato OT 4 e classe IV…), e visto che era stato avvisato che se non avesse accettato quest’ultima offerta sarebbe stato bannato, con la presente Italo Alberti è fuori da questo Blog.

    Avete avuto un piccolo esempio qui del fatto che Italo non abbia la minima idea di che cosa sia un Ciclo di Comunicazione (leggete gli ultimi 2-3 commenti) e che quindi risulti del tutto non-consequenziale nella sua conversazione.

    Avete mai conversato con qualcuno che è del tutto non-consequenziale?
    Cose del tipo: “Ciao, hai fatto la spesa?”; “Il cane è nella cuccia, la pappa è pronta”. 😀
    Questo è il livello.

    Per cui vi risparmio questo strazio (ma che è ben documentato nelle nelle mail che ci siamo scambiati…).

    Quindi i casi sono 2:

    1) o è un bluff (nel senso che questo tizio non ha mai fatto Scientology in vita sua)

    2) oppure non è un mistero il motivo per cui secondo lui “Scientology non funziona” e per cui non abbia mai avuto alcun guadagno di caso.

    L’unico mistero che resta, nel caso di 2), è chi l’abbia audito per tutto quel tempo, o chi l’abbia addestrato. Questo sì che sarebbe un gran mistero. Per cui quasi quasi è più probabile 1).

    ——————————————————————–

    In assenza di un Ciclo di Comunicazione non è possibile nient’altro, figuriamoci l’auditing e i guadagni di caso.

    Quando Italo avrà studiato e compreso il Ciclo di Comunicazione, potrà tornare su queste pagine, se lo desidera.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...