E-Meter: Tecnologia “Avanzata” della Chie$a

Ringrazio Andreas per questo video:

In poche parole il meccanismo dei nostri E-Meter è stato appesantito nel corso degli anni, ovviamente dopo la scomparsa di LRH nel 1972 e la presa di potere segreta.

Un meccanismo appesantito dell’ago ovviamente aumenta l’inerzia, quindi ritarda la reazione delle read, quindi fa oscillare l’ago più del dovuto, rischiando di oscurare le reazioni successive. E probabilmente rischia di non visualizzare correttamente le varie read dell’E-Meter, così come descritte da LRH. Un Rock Slam infatti viene descritto come un movimento pazzo dell’ago, difficile persino da seguire con l’occhio, tale la sua velocità… Può benissimo essere che questi “gioielli” di meter fabbricati dalla Chiesa possano oscurare buona parte dei R/S, che come sappiamo sono LA READ PIU’ IMPORTANTE di tutte (non solo per quanto riguarda Diaenetics Espansa e la cura della psicosi, ma anche nella tecnologia di auditing delle GPM).

Ma aggiungo un’osservazione personale: per i Gradi inferiori, da Dianetics a Grado IV, per fortuna non sembra essere indispensabile una precisione così elevata del meter. E’ infatti nella “tecnologia” alterata della Chiesa che si cerca di ottenere delle “read” a tutti i costi su qualsiasi cosa prima di percorrerla, portando con ogni probabilità il pc a dare delle read di protesta. Nella tech originale infatti i Procedimenti dei Gradi NON vengono verificati per read, e NEMMENO i vari FLUSSI: una read sull’ITEM è sufficiente per usarlo in tutti i vari flussi (niente paura, è tutto scritto. Quando studierete un po’ di tech originale vi sarà tutto chiaro come il sole).

Se poi per i Gradi V, VA, VI e VII sarà necessaria un’accuratezza superiore, beh, troveremo una soluzione anche per quello. Anzi, sono certo che più di qualcuno sia già all’opera.

Annunci

33 commenti

Archiviato in Tutti gli Articoli del Blog

33 risposte a “E-Meter: Tecnologia “Avanzata” della Chie$a

  1. AndreasScientology1972

    David wrote: “Può benissimo essere che questi “gioielli” di meter fabbricati dalla Chiesa possano oscurare buona parte dei R/S, che come sappiamo sono LA READ PIU’ IMPORTANTE di tutte”
    I would like to emphasise: Not “may obscure” but definitely will obscure a R/S. I have not seen a rockslam on such a Mark VII in 25 years. But I see now and then one on better meters.
    But you are right: This will not hinder your Dianetics Auditing. But it hinders to recognize evil intentions. For example evil intentions by enemy agents in your team. See the EM-Drill 16 to produce a R/S: “A rock slam: The consideration of committing overts. This is best done with ‘Consider
    committing overts against ______’ while checking over items on the R2-12 List One. (See Appendix.)” THE BOOK OF E-METER DRILLS, First printing 1965

    This would reveal any enemy especially in the practical course room, where you don’t have to keep the secrets of your PCs as it is a drill session. LRH was wise!

    RTC had no better idea, than just to delete that part of the Meter-Drill 16 in the newer versions of the Meter-Drill book. (i.e. my version of 1988)

    That is consistent with the fact, that you will never get any R/S with a Mark VI or VII.

    Mi piace

  2. This would reveal any enemy especially in the practical course room, where you don’t have to keep the secrets of your PCs as it is a drill session. LRH was wise!

    😀
    Didn’t know about that!

    RTC had no better idea, than just to delete that part of the Meter-Drill 16 in the newer versions of the Meter-Drill book. (i.e. my version of 1988)

    Indeed. They are not that much creative in their job. They only turn reality upside down, 180 degrees. They took all LRH advices about “DON’Ts”, and put them in practice.

    That is consistent with the fact, that you will never get any R/S with a Mark VI or VII.

    I had some.
    And I am pretty sure they were real, because of pc type, their indicators, ethics curricula, and subject discussed.
    But they were not vaguely as fast as I expected them to be: this must be bacause of the heaviness of the needle mechanism.

    I think these squirrel meters obscure most part of R/Ses, but not all of them. Let’s say 90%.

    But I have to say that I didn’t inspect this issue thoroughly, so I might be wrong.

    Mi piace

  3. AndreasScientology1972

    Hi David, you wrote, you had some R/S with the Mark VII?- Was that your own meter or one given by the org for the purpose of Sec Checking?

    Mi piace

  4. Normal meters. Some staff could afford and bought their personal ones, some others were bought by the org, and lent to staff auditors.
    There were no meter for “sec-check purposes only”. All meters were used in routine auditing.

    They were Mark Super VII Quantum.

    I saw and recorded in auditor reports 2 or 3 R/Ses in my org, and 1 at Flag, when I was in training down there, on one public applying for auditing there.

    Mi piace

  5. AndreasScientology1972

    Hi David
    a Mark Super VII Quantum is no “normal Meter”. It is a computerized meter: it contains a lot of programmable logic which is hidden and can not be investigated. With such Meters it is possible – perhaps even with remote controls – to switch this Meter into different modes: a mode with inhibited R/S, another one where you are capable to see R/S, another one, in which an agent can get an F/N whenever he wishes (also by a remote control). I consider a new meter design which is open source and open hardware, which is based on the original layout patented by LRH in the 1960ies but has all modern features we like today: TAA-counter, date & time, auto-set, and so on. But open-source, so that every critical Scientologist can review it and be sure that this meter is not manipulated.

    The original circuit by LRH is very simple and can easily be reviewed. So in 1972 they did not tamper with that circuit, but they manipulated the needle movement: and THAT was not so obvious. – Today they do not even care and create meters (since the Mark VI in the beginning 1980ies) with programmable logic, so a “hidden data”.

    I am not such a conservative, that I would object any improvement of the Meter. But it should be reviewable so that there is no chance for a manipulation. Right?

    Mi piace

  6. Right.

    By “normal” I meant “meters that everybody were using routinely”.
    Not that they were “by LRH standards”.

    You made your point very clear.

    So we look forward to seeing some guy who builds such a meter.
    And he could earn some good money too…

    🙂

    Mi piace

  7. luigi

    Ciao, sono luigi. Riguardo alla mia lunga storia in Scientology ,ho smontato più volte un elettrometro . Avevo fatto anche delle modifiche che mi hanno aiutato riguardo al suo uso. Ovviamente sono stato invitato a non proseguire in quella strada ,ma ora posso dire che l’indicazione ricevuta non era corretta . Nemmeno davanti alle evidenze sono riuscito a riportare nelle menti alveari, un po’ di consapevolezza. Comunque grazie veramente caro David ,sono sicuro che le aspettative che hai sognato ,non solo le raggiungerai ,ma penso troverai una enorme sorpresa di cui godrai molto.

    Mi piace

  8. Burlesque

    Qualcuno sa qual era il modello di meter in uso prima della scomparsa di Ron nel 1972 ?

    Mi piace

  9. Il Mark V credo.

    Il Mark VI fu introdotto nel 1985.
    Questo da una veloce ricerca sul web, per cui i dati potrebbero non essere corretti.

    @ Luigi:

    Ciao Luigi,
    grazie.

    Una sorpresa?
    Beh, sono curioso…

    Vedremo…
    🙂

    ————————————–

    Ad ogni modo, riguardo al meter attuale, che sto usando, il Mark VII Quantum, devo dire che non ho alcuna fiducia a riguardo.

    Per l’uso che ne sto facendo adesso, sui Gradi Inferiori, penso sia accettabile, o a mala pena accettabile.

    Ma non ne farò alcun affidamento sui Gradi V-VI-VII e oltre.
    Cercherò qualcos’altro, oppure userò un Mark V.

    Questo perchè non c’è alcuna garanzia che possa riprodurre correttamente le read VITALI per quei livelli, ossia le Read Razzo e i Rock Slam.

    Ho persino dei dubbi che posso riprodurre tutte le Read Istantanee… dato l’enorme peso dell’ago e la soppressione di certe frequenze.

    Staremo a vedere…

    Mi piace

  10. AndreasScientology1972

    Burlesque asked “Qualcuno sa qual era il modello di meter in uso prima della scomparsa di Ron nel 1972 ?”

    That question does not help here, as Ron was not supervising the E-Meter-production as he lived on the Apollo and the Meter-production was on shore.

    See here, how already the Mark V since at least 1970 was manipulated:
    blog.scientology-1972.org/2016/04/15/e-meter-manipulation-since-1972-made-cointelpro-takeover-of-scientology-possible/
    We need a reliable new E-Meter, i.e. one which is without doubt not tampered with. Any suggestions are welcome as personal mail to me. I will coordinate such efforts.

    Mi piace

  11. AndreasScientology1972

    btw: you can contact me very securely by this link: https://telegram.me/Andreas_Gross

    Liked by 1 persona

  12. oldman

    L’E-meter
    Verso la fine degli anni 40, LHR ha iniziato a sviluppare ed ad applicare la filosofia di Dianetics.
    Lui audiva tenendo il polso delle persone e osservando i cambiamenti corporei.
    Ma, a parte che solo lui poteva fare una cosa del genere, si era reso conto che aveva bisogno di un qualche strumento che gli consentisse di vedere cosa succedeva nella mente.
    Si guardò intorno e vide che, data la tecnologia del momento, l’unico strumento in grado di fare una cosa del genere era l’oscilloscopio.
    Uno strumento a valvola che fece modificare e adattare da Mattison.
    Questo portò alla realizzazione del Mark1-2-3-4, fino a quando dopo la scoperta del Transistor, verso la metà degli anni 50, si poté realizzare il Mark5.
    Il Mark5 era realizzato sulla base di un Ponte di Wheatstone e da tre Transistors.
    Poi venne il Mark6 che utilizzava i Circuiti Integrati e quindi il Mark7 che utilizzava gli Operazionali, non ho mai avuto in mano un Mark8 ma non credo che possa fare molto di più di quello che fanno gli altri E-meter.
    La differenze tra il Mark5, il Mark6, il Mark7 e il Mark8 sono marginali, in sostanza un aumento della amplificazione.
    Scientology è una Filosofia Religiosa Applicata e con Applicata si dichiara esplicitamente che si fa qualcosa di pratico.
    E la pratica di Scientology si chiama Auditing, che viene applicata tramite dei Procedimenti, da un Auditor, con l’uso dell’E-Meter.
    Pertanto si può tranquillamente dichiarare che la Scientology che conosciamo oggi non esisterebbe senza E-meter.
    L’applicazione di Scientology si basa su una equazione:
    Auditor + PC > Bank
    Questa equazione è scorretta o perlomeno incompleta.
    L’equazione corretta è:
    Auditor + E-meter + PC > Bank
    LRH dice che in quel periodo lui riusciva a creare dei Clear (Clear keyout), quando altri non ci riuscivano.
    Infatti solo con l’avvento del Mark5, nel 1958, anche altri Auditor riuscirono a creare dei Clear (Clear keyout).

    Quindi l’equazione andrebbe così riscritta:
    Ron + Mark1-2-3-4 + PC > Bank = Clear keyout
    Auditor + Mark1-2-3-4 + PC Bank = Clear keyout

    Da ciò si evidenzia la stragrande importanza che hanno le caratteristiche dell’E-meter.
    Tutti gli E-meter che io conosco, sono elettromeccanici e ciò è una grossa limitazione.
    E’ necessario riprogettare completamente l’E-meter con l’utilizzo di nuove tecnologie.
    Questo è quello che avverrà nel 2017.

    oldman

    Mi piace

  13. oldman

    Errore tipografico

    Quindi l’equazione andrebbe così riscritta:
    Ron + Mark1-2-3-4 + PC > Bank = Clear keyout
    Auditor + Mark1-2-3-4 + PC < Bank = NO Clear keyout
    oldman

    Mi piace

  14. Oldman, dici parecchie cose corrette, e poi te ne esci con queste sparate, che mi dispiace, ma mi deludono.

    Per esempio quando dici che il ponte del 1975 è quello affidabile…

    Per esempio adesso, quando dici:

    L’applicazione di Scientology si basa su una equazione:
    Auditor + PC > Bank
    Questa equazione è scorretta o perlomeno incompleta.
    L’equazione corretta è:
    Auditor + E-meter + PC > Bank

    Fai attenzione oldman, fai attenzione…
    E’ molto grave quello che dici…

    E oltretutto MOLTO scorretto.

    L’equazione è CORRETTA.

    Il meter è soltanto un GPS, un navigatore.
    NON E’ parte dell’equazione.
    Il meter serve SOLTANTO a causa delle nostre limitate percezioni umane.
    Il meter non c’entra nulla con gli assiomi e i fondamenti di Scientology.
    NON E’ quello che fa funzionare l’auditing!

    E’ uno strumento fantastico, certo.
    Senza di esso NON si potrebbe ottenere un Clear, certo.
    Ma il meter localizza soltanto CHE COSA audire.
    MA non ha alcuna parte nell’auditing. Non ha nulla a che fare con il perchè l’auditing funziona.

    E stai molto attento perchè questa tua frase “9) APRE LE PORTE A TECNOLOGIA SCORRETTA”.

    So che sei dedicato a KSW 1, ma queste tue affermazioni non sono in linea con KSW.

    La differenze tra il Mark5, il Mark6, il Mark7 e il Mark8 sono marginali, in sostanza un aumento della amplificazione.

    Questa mi sembra un’altra baggianata.
    Il Mark 5 non ha NULLA a che fare con il 6, 7 e 8. Nulla.

    Il Mark V rimane a tutt’oggi il meter più affidabile che ci sia.
    E’ il meter consigliato da LRH in molte occasioni.
    Il Mark VI invece è il primo meter squirrel della Chiesa.

    Se fai una ricerca sui Volumi Rossi con la parola “Mark V” scoprirai che quello è l’unico meter consigliato e usato da LRH (anche il Mark IV).
    Una delle ultime menzioni la troviamo all’HCOB 7 Maggio 1969 Pubblicazione V “Ago Fluttuante” (che tra l’altro consiglio a chiunque voglia veramente capire che cos’è un F/N: lasciate perdere i bollettini del 1978: falsi come una moneta da 3 euro…).
    Il Mark VI compare invece per la prima volta nella Direttiva Esecutiva di “LRH” del 17 dicembre 1978, Ron’s Journal 30, “1978-L’anno della nuova tech veloce come un fulmine” dove viene detto che “[…] Nel 1978 fu impiegato un sacco di tempo nel sviluppare il nuovo E-Meter Mark VI. Ce n’è stato bisogno quando gli OT iniziarono ad uscire fuori dalla cima del Mark V […]”.
    Hahaha… che stupidaggini…

    In poche parole il Mark VI fu introdotto nel 1978 circa o al massimo poco dopo, con la scusa che servisse un meter più “sensibile” per i Livelli OT. Infatti divenne noto come il meter OT…

    Perciò caro oldman, non siamo così superficiali nelle cose, per favore.
    Abbiamo una NOTEVOLE responsabilità in quello che diciamo.
    Non facciamo come tutti gli altri idioti che ci hanno preceduto per favore.
    Noi abbiamo IL DOVERE di essere precisi e corretti, e di citare le nostre fonti quando parliamo (cosa che non hai fatto e che ti invito a fare in futuro).

    LRH dice che in quel periodo lui riusciva a creare dei Clear (Clear keyout), quando altri non ci riuscivano.
    Infatti solo con l’avvento del Mark5, nel 1958, anche altri Auditor riuscirono a creare dei Clear (Clear keyout).

    Vedi, anche qui mancano le fonti.

    Ma ti posso già dire senza ricercare ulteriormente che il meter non ha nulla a che fare con quanto sopra.
    In quegli anni infatti non veniva neppure più usato, a causa del fatto che non si stava riuscendo a produrne di affidabili.
    Poi si ricominciò ad riutilizzarli agli inizi degli anni ’60 circa, e da lì in poi ci fu un vero boom per la tecnologia di Scientology.

    Mi piace

  15. oldman

    @ David
    Ciao David, devo correggere l’analisi che hai fatto, del mio scritto sull’E-meter.

    David quando dici:
    — Per esempio quando dici che il ponte del 1975 è quello affidabile…
    Io non ho mai detto una cosa del genere, devi aver compreso male, prova a rileggertelo.

    Ho l’impressione che tu abbia fatto confusione tra la Tecnologia di Scientology (Auditing) e la Tecnologia elettronica, nell’uso di Strumenti elettronici (E-meter).

    Prima del 1958, in più di una conferenza, L.R.H. dice che lui riusciva a produrre Clear, mentre non riusciva ad insegnare ad altri a produrre Clear.
    _________________________________________________________
    Da: 1958 07 04 – I Fatti Relativi al Clearing

    Questa è davvero un’occasione piuttosto memorabile.
    E’ il primo Congresso in cui possiamo andare fino in fondo a questo argomento e dire:
    Ecco come si fa.
    Ecco i fatti più importanti.
    Di queste parti di Sientology non si può fare a meno, mentre queste altre possono essere tranquillamente trascurate.

    Da otto anni siamo andati avanti lottando, nel tentativo di ottenere un risultato, nel tentativo di continuare la nostra opera e nel tentativo di cambiare questa cosa… chiamata civiltà.
    ________________________________________________________

    Per otto anni L.R.H. aveva cercado di addestrare altre persone che lui definisce “non erano affatte stupide” ma non era riuscito a far si che loro producessero dei Clear.

    Poi all’improvviso, fine ’57, inizio ’58, qualcosa cambia.

    Io mi sono chiesto: Cosa era cambato ?
    La mia risposta è stata: Il passaggio dalla Tecnologia a valvole alla Tecnologia a transistors e lo sviluppo del Mark V.

    Se qualcuno ha altre risposte, si faccia pure avanti.

    Quando dico che non c’ è molta differenza tra i vari Mark, significa che conosco quali sono le limitazioni di tutti gli E-meter sviluppati fino ad oggi e significa anche che so come ovviarvi.

    Quando scrivi:
    Il meter è soltanto un GPS, un navigatore.
    NON E’ parte dell’equazione.
    Il meter serve SOLTANTO a causa delle nostre limitate percezioni umane.
    Il meter non c’entra nulla con gli assiomi e i fondamenti di Scientology.
    NON E’ quello che fa funzionare l’auditing!
    E’ uno strumento fantastico, certo.
    Senza di esso NON si potrebbe ottenere un Clear, certo.
    Ma il meter localizza soltanto CHE COSA audire.
    MA non ha alcuna parte nell’auditing. Non ha nulla a che fare con il perchè l’auditing funziona.

    Da: 65 09 21 – Tecnologia Out
    Non saper usare né leggere l’E-Meter.
    Errore grossolano di auditing, GAE.
    L’auditor è lì seduto.
    Ha di fronte a sé un E-Meter.
    Ha un pc collegato all’E-Meter.
    Sta ottenendo dei blowdown.
    Sta ottenendo questo e quest’altro, e vede delle fall… si verificano delle fall, ma l’auditor non vede quelle fall.

    L’auditor, in altre parole, ha appena preso delle enormi cantonate in materia di E-Meter.
    Che l’ago si muova, non lo vede; che il tone arm si muova, non lo vede.
    L’ago non si muove affatto e lui lo vede muoversi.
    Errori di questo genere… errori grossi.
    ________________________________________________________

    L’E-meter è parte integrante della tecnologia di Auditing.
    E’ ciò che rende possibile l’Auditing ed è cio che distingue Scientology dalle altre Filosofie Religiose.

    Quando dici:
    Il Mark V rimane a tutt’oggi il meter più affidabile che ci sia.
    E’ il meter consigliato da LRH in molte occasioni.
    Il Mark VI invece è il primo meter squirrel della Chiesa.

    Il Mark6, come tu scrivi:
    Il Mark VI compare invece per la prima volta nella Direttiva Esecutiva di “LRH” del 17 dicembre 1978, Ron’s Journal 30, “1978-L’anno della nuova tech veloce come un fulmine”

    Quale altro E-meter poteva consigliare, L.R.H., se il Mark VI non c’era ancora?

    Ma in effetti, mi ero già documentato, un E-meter è stato consigliato da L.R.H.:
    Da: Discussione e dimostrazione sull’E­Meter
    Conferenza tenuta il 07-05-1961

    Il meter al di sopra di questo, non è un meter che vi piacerebbe usare su una persona fino al clearing, perche è un meter a oscilloscopio.
    E se ve ne steste lì con una luce verde che vi balla in modo pazzesco davanti agli occhi durante tutto l’auditing al posto dell’ago, non vi piacerebbe, non vi piacerebbe.
    È interessante.
    E se un caso fosse veramente bloccato, potreste prendere uno di questi O-­Meter o theta meter e potreste metterlo su un caso di tono basso ed essere capace di sbloccarlo sui suoi flussi, perché registra flussi, ma non vi piacerebbe audirlo su di esso.
    Lo ho già scoperto.
    Ho fatto ricerca, tra parentesi, su questo meter per il prossimo livello per diversi anni e finalmente lo ho finalizzato e so esattamente cosa stiamo cercando e esattamente cosa dobbiamo avere.
    Questo è dove siamo arrivati.
    Beh, ho delle persone che ne stanno costruendo uno, per quanto riguarda quello. 
    Ma che audiate con un continuo bzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzz….  
    Inoltre sono lunghi circa 70 centimentri, alti 50 e larghi 50 e dovreste farvelo portare nella stanza di auditing da un facchino perchè sono pesanti.
    Ora, uno grande (il che probabilmente alla fine dovrà essere) è cosi grande che ci siamo voluti Peter ed io (ed alla fine eravamo molto contenti di appoggiarlo) per trasportare l’ultimo modello sperimentale in quest’ufficio.
    Ci siamo voluti tutti e due, barcollando.
    Quindi non è pratico da quel punto di vista.
    Ma è pratico dal punto di vista che se dovrete audire qualcuno dopo Clear, dovete avere qualcosa che legga in micro-microvolts.
    Dovete avere qualcosa di così sensibile che… il thetan è lì ed il corpo è là.
    Ora, se il thetan è ancora in qualche modo connesso con il corpo, leggerà sul meter.
    Così che possiate sapere quello che pensa e quello che non può confrontare… elettricamente, vedete?
    E sarete capaci di sistemalo, anche se è fuori dalla portata di questo meter, con questo nuovo theta meter. Vedete?
    _________________________________________________________

    Concordo pienamente con L.R.H.
    So esattamente cosa intendeva dire e di che cosa abbiamo bisogno.
    E’ evidente che dal 1961 ad oggi l’elettronica ha fatto passi da gigante e ciò che era irrealizzabile allora, non lo è oggi.

    Quando ho scritto:
    L’applicazione di Scientology si basa su una equazione:
    Auditor + PC > Bank
    Questa equazione è scorretta o perlomeno incompleta.
    L’equazione corretta è:
    Auditor + E-meter + PC > Bank

    Quando ho scritto:
    Quindi l’equazione andrebbe così riscritta:
    Ron + Mark1-2-3-4 + PC > Bank = Clear keyout
    Auditor + Mark1-2-3-4 + PC < Bank = NO Clear keyout

    Mi sembra evidente cosa significa, basta usare un po' di logica deduttiva.
    Queste equazioni spiegano, per me, perchè a partire da fine '57, inizio '58, con l'avvento del Mark V altri hanno cominciato a creare Clear.
    Prima, L.R.H, riusciva a creare Clear anche con i Mark 1-2-3-4 mentre gli altri no.
    Mentre quando è stato sviluppato il Mark V, anche altri hanno iniziato a creare Clear.
    E' una strana coincidenza che con lo sviluppo del Mark V, le cose siano cambiate.

    Il 2017 sarà l'anno dell'O-­Meter, qualcuno sta lavorando per questo.

    Tanta ARC e Buone Feste, David.

    oldman

    Mi piace

  16. AndreasScientology1972

    LRH supports Oldman’s new formula:
    “Now, the whole fact of clearing today depends on this meter. If you can read this meter well, you can clear people, and if you can’t read this meter well, you certainly can’t. That’s just the long and the short of it.” SHSBC #1

    Merry XMas to all of you!

    Mi piace

  17. Oldman,
    tutto quello che riesci a fare con una risposta così lunga è soltanto portare confusione.

    Nessuno dice che è sbagliato dire che “senza meter non si otterrebbe il Clearing”.
    Infatti è VERISSIMO.

    Ma dire che “senza meter non esisterebbe Scientology” è una stupidaggine molto grossa.
    Tutto rimarrebbe valido, dall’inizio alla fine.
    SOLTANTO che non si avrebbe più una bussola e non si giungerebbe più completamente a destinazione.
    Ma Assiomi, Scale varie, Fondamenti dell’Auditing, e così via, rimarrebbero tali, e continuerebbero a PORTARE risultati MAGNIFICI sulle persone.

    Inoltre, se non esistesse il meter, si potrebbe COMUNQUE tentare di raggiungere quella che in altre discipline viene chiamata MASSA CRITICA.
    Ossia quel punto in cui abbastanza THETA liberato, seppur senza rendere Clear nessuno, porterebbe ad un improvviso cambiamento o rottura nello stato ipnotico generale e decadente in cui siamo.
    Forse a quel punto non servirebbe neppure più rendere Clear fino in fondo le persone. Ma semplicemente inizierebbero a smantellare la loro stessa mente, essendo adesso dotati di notevole THETA LIBERO.

    Per cui il mio invito era ad essere PRECISI e a non sparare le cose con troppa leggerezza.

    Poi ha detto un sacco di altre cose alle quali adesso non ho tempo di rispondere.
    Continuo dopo.

    ——————————-
    Ok, eccomi qui.

    In sintesi, io non ero d’accordo con il tuo dire che l’equazione di LRH non era corretta.

    E’ una cosa molto grave da dire.
    E se uno dice una cosa simile vuol dire che non ha veramente capito a fondo KSW 1.

    Non che non si abbia il diritto a dirla. Lo si ha.
    Ma da te non me la sarei aspettata, tutto qui.

    L’intero spirito di KSW, e non soltanto di KSW 1, ma anche ad esempio KSW 5, “Salvaguardare la Tecnologia”, può essere riassunto in:
    “Scientology è un sistema funzionale (ossia che funziona). E’ il miglior sistema possibile e immaginabile? No. E’ assolutamente perfetto così come è stato elaborato? No. Ma a parte questo, fa quello che deve? Sì. E quante chance ci sono state fin’ora che qualcuno sviluppasse un sistema del genere? Nessuna a quanto pare. E quante chance ci sono che altre persone, nella assoluta e aberrata convinzione di essere nel giusto, nel tentativo “di migliorarla” la portino invece alla totale ROVINA? Moltissime! Moltissime”.

    Abbiamo quindi BISOGNO di una qualsiasi persona che affermi che è in grado di “migliorarla”?
    No santo cielo! NO!

    E alla luce di tutto questo, quanto fa del bene o invece quanto fa del male a Scientology un’affermazione del tipo “L’equazione di LRH è sbagliata. Andrebbe riscritta aggiungendo anche l’E-Meter a tale equazione”?.

    Te lo dico io.
    E’ totalmente distruttiva come affermazione.

    Oltre ad essere del tutto sbagliata e fuorviante.
    Il meter non c’entra NULLA con l’equazione.

    L’equazione è corretta così com’è.

    E se ANCHE nel remoto caso fosse stato possibile renderla “migliore”, aggiungendo l’E-Meter all’equazione, quanto sarebbe stato UTILE ai fini di Scientology?
    Praticamente zero.
    Non sarebbe di nessuna utilità farlo.
    Anzi, sarebbe dannoso, perchè aprirebbe le porte a tutti gli altri “geni” che sono in circolazione, e che “sentono” che potrebbero migliorarla.

    A me non importa nulla se siamo stati d’accordo al 95% fin’ora. Se mi dici una cosa del genere io non posso tacere.
    Hai detto una castroneria.
    Ed io lo volevo sottolineare.

    ——————————————–

    Questione ponte 1975: ti posso andare a prendere almeno 3 volte in cui hai scritto (qui e sulla Reception) che il ponte da usare è quello del 1975. Non farmelo andare a cercare perchè non ne ho voglia. Tu lo sai che lo hai detto e questo basta. E non solo una volta, ma almeno 3. Forse 4.

    —————————————————————————————-

    Ho l’impressione che tu abbia fatto confusione tra la Tecnologia di Scientology (Auditing) e la Tecnologia elettronica, nell’uso di Strumenti elettronici (E-meter)

    😀
    Mi hai beccato!
    In realtà sono una persona MOLTO confusa sulla tecnologia e su Scientology…
    Infatti sto facendo un sacco di confusione…
    Le cose sono diventate MOLTO più complicate da quando sono in circolazione…
    😀

    —————-

    Prima del 1958, in più di una conferenza, L.R.H. dice che lui riusciva a produrre Clear, mentre non riusciva ad insegnare ad altri a produrre Clear.

    Ron ha creduto un sacco di volte di aver ottenuto un “Clear”. Ma erano soltanto dei “Release”. Quando infine nel 1964 ci riuscì, divenne davvero chiaro quanto CLEAR fosse più IN ALTO di quanto si fosse mai immaginato in precedenza, e quanto lavoro quindi fosse veramente necessario per arrivarci.

    Perciò questa tua frase non ha alcun senso.
    Non sei abbastanza informato a riguardo.

    ——————————————————————————

    Per otto anni L.R.H. aveva cercado di addestrare altre persone che lui definisce “non erano affatte stupide” ma non era riuscito a far si che loro producessero dei Clear.

    Poi all’improvviso, fine ’57, inizio ’58, qualcosa cambia.

    Io mi sono chiesto: Cosa era cambato ?
    La mia risposta è stata: Il passaggio dalla Tecnologia a valvole alla Tecnologia a transistors e lo sviluppo del Mark V.

    Se qualcuno ha altre risposte, si faccia pure avanti.

    Ti ho appena risposto sopra.
    Prova a studiare un po’ prima di uscirtene con queste “migliorie della tech” o “idee geniali su Scientology, in pieno stile anti KSW1, e già ampiamente descritte da LRH in ogni dove”.

    Oldman, non mi fare questi errori da PRINCIPIANTE per favore!

    Io capisco che tu vuoi essere d’aiuto, ma se hai dei dubbi prova a parlarne prima con me. Qualcosina ne so, e saprei indicarti le reference.
    Invece così facendo stai PORTANDO CAOS.
    Il nostro scopo e lo scopo di HCO è invece BRING ORDER. Ossia PORTARE ORDINE.

    ……………………………………………………..

    Mi sembra evidente cosa significa, basta usare un po’ di logica deduttiva.
    Queste equazioni spiegano, per me, perchè a partire da fine ’57, inizio ’58, con l’avvento del Mark V altri hanno cominciato a creare Clear.
    Prima, L.R.H, riusciva a creare Clear anche con i Mark 1-2-3-4 mentre gli altri no.
    Mentre quando è stato sviluppato il Mark V, anche altri hanno iniziato a creare Clear.
    E’ una strana coincidenza che con lo sviluppo del Mark V, le cose siano cambiate.

    Vedi come da un singolo errore si può partire per la tangente?

    Forse potresti fondare una nuova branca di Scientology, fondata sulle tue “intuizioni” sul meter…
    Magari potresti chiamarla METEROLOGY…

    No oldman.
    Trovo disarmante questa tua gaffe.
    Perchè ero convinto che tu avessi capito che Scientology era completa, e che un Clear si potesse ottenere soltanto sul Clearing Course, e che tale cosa si iniziò ad ottenerla SOLTANTO dal 1964 in poi, e che persino LRH non aveva mai ottenuto un Clear prima di quella data.

    Questo significa che NON potrebbe farci comodo un meter migliore?
    NO!
    Non ho detto questo!

    Sì, potrebbe farci comodo.

    Ma questo significa che ciò è ASSOLUTAMENTE indispensabile?
    NO!
    Con il Mark V LRH e molti altri hanno fatto un sacco di CLEAR e OT tra il 1964 e almeno la metà degli anni ’70, dell’ordine delle migliaia.

    E’ così difficile essere chiari e precisi?

    Mi piace

  18. oldman

    @David
    _________________________________________________________
    Oldman,
    tutto quello che riesci a fare con una risposta così lunga è soltanto portare confusione.
    _________________________________________________________
    Grazie per l’apprezzamento.
    _________________________________________________________
    Nessuno dice che è sbagliato dire che “senza meter non si otterrebbe il Clearing”.
    Infatti è VERISSIMO.
    Ma dire che “senza meter non esisterebbe Scientology” è una stupidaggine molto grossa.
    Tutto rimarrebbe valido, dall’inizio alla fine.
    SOLTANTO che non si avrebbe più una bussola e non si giungerebbe più completamente a destinazione.
    Ma Assiomi, Scale varie, Fondamenti dell’Auditing, e così via, rimarrebbero tali, e continuerebbero a PORTARE risultati MAGNIFICI sulle persone.
    _________________________________________________________
    Forse tu non lo sai ma L.R.H. con altri, è venuto in questo universo con lo scopo di riportarvi TUTTI a casa.
    Quando tu dici:
    “SOLTANTO che non si avrebbe più una bussola e non si giungerebbe più completamente a destinazione.”
    mi vuoi spiegare cosa intendi dire?
    Il Ponte è la “strada” per uscire, ma se non hai la “bussola” e “non arrivi a destinazione” dove arrivi?
    Resti quì.
    _________________________________________________________
    Inoltre, se non esistesse il meter, si potrebbe COMUNQUE tentare di raggiungere quella che in altre discipline viene chiamata MASSA CRITICA.
    Ossia quel punto in cui abbastanza THETA liberato, seppur senza rendere Clear nessuno, porterebbe ad un improvviso cambiamento o rottura nello stato ipnotico generale e decadente in cui siamo.
    Forse a quel punto non servirebbe neppure più rendere Clear fino in fondo le persone. Ma semplicemente inizierebbero a smantellare la loro stessa mente, essendo adesso dotati di notevole THETA LIBERO.
    Per cui il mio invito era ad essere PRECISI e a non sparare le cose con troppa leggerezza.
    _________________________________________________________
    Non sei tu quello che accusa gli altri di usare altre pratiche?
    “Per cui il mio invito era ad essere PRECISI e a non sparare le cose con troppa leggerezza.”
    Di chi stai parlando?
    _________________________________________________________
    E alla luce di tutto questo, quanto fa del bene o invece quanto fa del male a Scientology un’affermazione del tipo “L’equazione di LRH è sbagliata. Andrebbe riscritta aggiungendo anche l’E-Meter a tale equazione”?.
    Te lo dico io.
    E’ totalmente distruttiva come affermazione.
    Oltre ad essere del tutto sbagliata e fuorviante.
    Il meter non c’entra NULLA con l’equazione.
    L’equazione è corretta così com’è.
    E se ANCHE nel remoto caso fosse stato possibile renderla “migliore”, aggiungendo l’E-Meter all’equazione, quanto sarebbe stato UTILE ai fini di Scientology?
    Praticamente zero.
    Non sarebbe di nessuna utilità farlo.
    Anzi, sarebbe dannoso, perchè aprirebbe le porte a tutti gli altri “geni” che sono in circolazione, e che “sentono” che potrebbero migliorarla.
    _________________________________________________________
    Questo l’ha postato Andreas:
    LRH supports Oldman’s new formula:
    “Now, the whole fact of clearing today depends on this meter. If you can read this meter well, you can clear people, and if you can’t read this meter well, you certainly can’t. That’s just the long and the short of it.” SHSBC #1
    ______________________________________________________
    Ti riporto quello che ha detto L.R.H. in questa conferenza e purtroppo per te anche lui auspica un E-meter diverso da quello in uso.
    E’ evidente che questo lo hai saltato a piè pari:
    Da: Discussione e dimostrazione sull’E­Meter
    Conferenza tenuta il 07-05-1961
    Il meter al di sopra di questo, non è un meter che vi piacerebbe usare su una persona fino al clearing, perche è un meter a oscilloscopio.
    E se ve ne steste lì con una luce verde che vi balla in modo pazzesco davanti agli occhi durante tutto l’auditing al posto dell’ago, non vi piacerebbe, non vi piacerebbe.
    È interessante.
    E se un caso fosse veramente bloccato, potreste prendere uno di questi O-­Meter o theta meter e potreste metterlo su un caso di tono basso ed essere capace di sbloccarlo sui suoi flussi, perché registra flussi, ma non vi piacerebbe audirlo su di esso.
    Lo ho già scoperto.
    Ho fatto ricerca, tra parentesi, su questo meter per il prossimo livello per diversi anni e finalmente lo ho finalizzato e so esattamente cosa stiamo cercando e esattamente cosa dobbiamo avere.
    Questo è dove siamo arrivati.
    Beh, ho delle persone che ne stanno costruendo uno, per quanto riguarda quello. 
    Ma che audiate con un continuo bzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzz….  
    Inoltre sono lunghi circa 70 centimentri, alti 50 e larghi 50 e dovreste farvelo portare nella stanza di auditing da un facchino perchè sono pesanti.
    Ora, uno grande (il che probabilmente alla fine dovrà essere) è cosi grande che ci siamo voluti Peter ed io (ed alla fine eravamo molto contenti di appoggiarlo) per trasportare l’ultimo modello sperimentale in quest’ufficio.
    Ci siamo voluti tutti e due, barcollando.
    Quindi non è pratico da quel punto di vista.
    Ma è pratico dal punto di vista che se dovrete audire qualcuno dopo Clear, dovete avere qualcosa che legga in micro-microvolts.
    Dovete avere qualcosa di così sensibile che… il thetan è lì ed il corpo è là.
    Ora, se il thetan è ancora in qualche modo connesso con il corpo, leggerà sul meter.
    Così che possiate sapere quello che pensa e quello che non può confrontare… elettricamente, vedete?
    E sarete capaci di sistemalo, anche se è fuori dalla portata di questo meter, con questo nuovo theta meter. Vedete?
    Ognuno ha il diritto di esprimere le proprie “verità”, l’importante è che si reanda conto che sono le sue “verita”.
    E se magari quando critica le “verità” degli altri evita di valutare e invalidare ……..
    _________________________________________________________
    Questione ponte 1975: ti posso andare a prendere almeno 3 volte in cui hai scritto (qui e sulla Reception) che il ponte da usare è quello del 1975. Non farmelo andare a cercare perchè non ne ho voglia. Tu lo sai che lo hai detto e questo basta. E non solo una volta, ma almeno 3. Forse 4.
    _________________________________________________________
    L.R.H. è stato estromesso da Scientology alla fine del 1972.
    C’è il Ponrte del 1970 e il Ponte del 1975.
    Nel Ponte 1970 non ci sono gli sviluppi della Tecnologia effettuati da L.R.H. fino al 1972.
    Il Ponte 1975 è stato pubblicato da Flag nel Gennaio 1975.
    Prima di dire che il Ponte 1975 è tutto da buttare, bisognerebbe fare una ricerca per vedere ciò che aveva fatto inserire L.R.H. e che cosa “qualcun altro” ha inserito a sua insaputa.
    E sarebbe bene trovare anche chi è questo “qualcuno”.
    _________________________________________________________
    Prima del 1958, in più di una conferenza, L.R.H. dice che lui riusciva a produrre Clear, mentre non riusciva ad insegnare ad altri a produrre Clear.
    Ron ha creduto un sacco di volte di aver ottenuto un “Clear”. Ma erano soltanto dei “Release”. Quando infine nel 1964 ci riuscì, divenne davvero chiaro quanto CLEAR fosse più IN ALTO di quanto si fosse mai immaginato in precedenza, e quanto lavoro quindi fosse veramente necessario per arrivarci.
    Perciò questa tua frase non ha alcun senso.
    Non sei abbastanza informato a riguardo.
    _________________________________________________________
    Anche tu sapevi che fino alla seconda metà degli anni ’60, quello che L.R.H. chiamava Clear in effetti era un Release.
    _________________________________________________________
    Per otto anni L.R.H. aveva cercado di addestrare altre persone che lui definisce “non erano affatte stupide” ma non era riuscito a far si che loro producessero dei Clear. _________________________________________________________
    Così va meglio?
    “Per otto anni L.R.H. aveva cercado di addestrare altre persone che lui definisce “non erano affatte stupide” ma non era riuscito a far si che loro producessero dei Release.”
    _________________________________________________________
    Prova a studiare un po’ prima di uscirtene con queste “migliorie della tech” o “idee geniali su Scientology, in pieno stile anti KSW1, e già ampiamente descritte da LRH in ogni dove”.
    Oldman, non mi fare questi errori da PRINCIPIANTE per favore!
    Io capisco che tu vuoi essere d’aiuto, ma se hai dei dubbi prova a parlarne prima con me. Qualcosina ne so, e saprei indicarti le reference.
    Invece così facendo stai PORTANDO CAOS.
    Il nostro scopo e lo scopo di HCO è invece BRING ORDER. Ossia PORTARE ORDINE.
    _________________________________________________________
    “Io capisco che tu vuoi essere d’aiuto, ma se hai dei dubbi prova a parlarne prima con me.”
    Quando l’ho fatto mi hai detto che non volevi avere withhold di nessun genere e di scrivere direttamente sul Blog, hai forse cambiato idea?.
    _________________________________________________________
    Il nostro scopo e lo scopo di HCO è invece BRING ORDER. Ossia PORTARE ORDINE.
    _________________________________________________________
    Il mio attuale scopo e sottolineo attuale scopo, l’ho dichiarato più di una volta, è di riabilitare il buon nome di L.R.H. e di rimettere in funzione Scientology, l’unica Scientology sviluppata da L.R.H. fino alla fine del 1972.
    Ti chiederai perchè ho detto “attuale scopo”, perchè lo scopo della oldmangang, di cui io faccio parte, che è iniziato molto tempo fa è, è stato e continua ad essere, quello di riportarvi tutti fuori dall’universo MEST.
    E dato che la oldmangang, considera vitale lo sviluppo dell’E-meter, auspicato da L.R.H., farò in modo che venga sviluppato, anche se altre persone, in buona fede, pensano che sia inutile.
    Lo ripeto: Il 2017 sarà l’anno dell’O-­Meter, qualcuno sta lavorando per questo.
    oldman

    Mi piace

  19. Questa è una di quelle discussioni che possono andare avanti all’infinito, semplicemente perchè si evita di usare il ciclo di azione, e di portare a termine i vari cicli di azione.

    Allora, visto che non sembra essere una qualità molto diffusa il portare ordine, ed il seguire e completare i cicli d’azione, e visto che io stesso non sono riuscito ad essere così ordinato e a portare così tanto ordine come avrei voluto, lascia che provi a sistemare questa cosa una volta per tutte, numerandola.

    1) Il mio unico appunto era che stavi violando KSW con il tuo voler “correggere LRH”.
    (cosa a cui non hai risposto, e che hai deliberatamente ignorato di trattare nelle tue lunghe risposte. Fumo negli occhi che mi stai gettando?)

    2) Il meter E’ indispensabile per diventare Clear.
    Ma da qui a dire che “Scientology senza meter non esisterebbe” è una assoluta castroneria.

    3) Quanto detto in 2) da me NON significa assolutamente che io stia denigrando il meter, o che non auspichi dei METER migliori!!! Benvengano!
    Quindi sono felice per tutte quelle persone che ci stanno lavorando (compreso te). Bravi, e continuate così!

    4) Ti ho indicato che hai detto una castroneria sul Mark V, accomunandolo agli altri modelli squirrel della Chiesa (il VI, VII e tutto il resto).

    5) Il Mark V va più che bene e HA GIA’ FATTO il suo lavoro in passato.
    Questo significa che era sufficiente come tecnologia per produrre Clear e OT.

    6) il fatto che il Mark V andasse bene, non significa che non ci potrebbe fare comodo un meter moderno. Ma che sia “indispensabile” e che senza di esso non si vada “da nessuna parte” questo no. Bravi a chiunque lo svilupperà, ma non prendetevi meriti che non vi spettano.

    7) Non hai risposto (deliberatamente ignorato) il fatto che TUTTA questa enorme discussione sia nata unicamente dalla tua MALCOMPRENSIONE sul fatto che secondo te LRH nel ’58 riuscisse a fare i Clear (non vero) e che la “risposta” che tu tu ti sei dato è ovviamente ERRATA, ossia che non dipende dal METER per la miseria!
    Perciò hai messo in piedi tutto questo casino a causa di un dato falso (Clear nel 58) ed una SOLUZIONE SBAGLIATA (colpa del meter = serve un nuovo meter).

    8) questo tua aberrazione ti ha portato (come centinaia di persone prima di te…) a sentire che “dovevi correggere LRH” nella sua equazione, fino ad includere l’emeter.
    E quindi a violare KSW, come molti altri sciocchi prima di te.
    (e anche a questo non hai deliberatamente risposto).

    9) Non hai ancora spiegato perchè in diverse circostanze hai detto che il Ponte del 1975 andava bene, nonostante avessi detto che dal 72 in poi Scn era finita.

    10) tutte le altre cose corrette che hai detto, comprese le citazioni di conferenze ecc. vanno benissimo, ma non c’entrano nulla con la discussione (sono infatti DATI NON PERTINENTI AGGIUNTI).

    E ora che ho reso le cose un po’ più chiare, le riassumo ulteriormente, in ordine:

    A) La tua “SOLUZIONE” parte da un ASSUNTO sbagliato, ossia che LRH potesse produrre dei Clear nel 58 o giù di lì, e che gli altri non ci riuscissero.

    B) per cui la tua SOLUZIONE, basandosi su un dato scorretto, è SBAGLIATA a sua volta. Ossia un meter migliore NON risolverà la cosa.

    C) questa aberrazione ti ha portato a violare KSW1, nonostante essa sia un valore per cui fin’ora mi era sembrato tu ti battessi, “correggendo LRH” e cercando di “migliorare” Scientology, nel tuo piccolo.

    D) Questo non significa però che un meter moderno, efficace, e magari economico NON sia d’aiuto e non sia apprezzato. MA ATTENZIONE a non convincersi di aver risolto chissà quale problema al “Clearing”, e soprattutto attenzione a non violare KSW per via di questa aberrazione, perchè altrimenti stiamo facendo un grosso errore e danno.

    E) Detto questo, io non posso tacere di fronte ad una simile aberrazione distruttiva per Scientology, e se continui su questa linea senza seguire e chiarire QUESTO ciclo di comunicazione appena esposto, ti indicherò a proseguire per la tua strada e a fare quello che vuoi (e ne hai il diritto), ma non su queste pagine. Apriti un tuo blog sulle tue “intuizioni” su come portarci fuori da qui, su come il nuovo meter renderà possibile il Clearing, e su come potresti migliorare le equazioni di LRH, e scrivi lì le tue “idee”.

    Tutto chiaro?

    Patti chiari, amicizia lunga.

    Dimostriamo che siamo in grado di seguire e portare a termine dei Cicli di Comunicazione fino a EP.

    Mi piace

  20. nik

    ciao sono nik, scusate se mi intrometto io non ho abbastanza dati per poter intervenire , ma secondo me questa discussione( oldman , David effe) non porta niente di costruttivo per chi legge. scusate non so se ho sbagliato ma lo dovevo dire è mi assumo le mie responsabilità . Con ARC nik

    Mi piace

  21. Ciao Nik,
    niente paura, hai fatto benissimo ad dire quello che pensi.

    E dal tuo punto di vista hai assolutamente ragione.

    Purtroppo questa è una questione molto importante. Anzi, direi fondamentale.

    Non so se hai mai letto la Policy Letter “Mantenere Scientology in Funzione”.
    Il succo della nostra discussione sta tutto lì.

    Ma quello è appunto il cardine dell’intero futuro di Scientology, e non è possibile lasciar correre su quello.

    Perciò portate ancora un pochino di pazienza, finché questa storia sarà risolta, in un modo o nell’altro, ok?

    Poi tutto tornerà come prima.
    Anzi, meglio di prima!

    Questa è la magia di Scientology.

    Occorre stare di fronte allo spiacevole prima di poter gioire del piacevole.

    🙂

    Mi piace

  22. Burlesque

    Scusami Oldman, ma nel tuo precedente commento non si capisce bene le paternità delle varie citazioni riportate. Per cortesia mettilo a posto.

    Mi piace

  23. oldman

    @Nik
    Non so chi tu sia, ma il tuo intervento mi ha fatto molta tenerezza.
    L’ho percepito come il tentativo di un ragazzo o di una ragazza che cercano di mettere pace tra i loro due genitori che stanno litigando.
    Chiunque tu sia, sei una brava persona.
    oldman

    Liked by 1 persona

  24. oldman

    @ Burlesque
    Hai ragione, ma il mio browser non mi consente di modificare lo sfondo.
    Ho cercato di modificarlo ma ci sono frasi che ho scritto io e che David ha riportato e quando io le riporto non si capisce più di chi sono.
    Pertanto riscrivo ciò che volevo dire.

    Mi piace

  25. David critized Oldman: “1) Il mio unico appunto era che stavi violando KSW con il tuo voler “correggere LRH”.”
    And I also failed for that, when I supported Oldman with another LRH-quote above. LRH was very precise and full of wisdom in his writings. Not much had to be revised. And in KSW #1 he pointed out, that all contributions by others usually lead into a dead end.
    And I have to admit to have failed in the same, when supporting Oldman with his revision of the basic auditing rule:
    It was “Auditor and Pc are stronger than the Bank”.
    To change that by adding the E-Meter would give a false datum, as there are a lot of auditing procedures, where you do not need a meter but can defeat the Bank successfully. I.e. the objectives are well knows for that. But also the Level 0 processes have originally been delivered without the need of an e-Meter. Same with ARC-SW (self-analysis). So to add the e-Meter as a prerequisite for successfull auditing would invalidate all these Auditing-Levels at the start of the Bridge.

    Oldman refers to another subject: The subject of Clearing. And regarding this, he agrees with LRH, that Clearing is not possible without an E-Meter. Right. But above basic auditing rule is about successfull auditing, not only auditing to clear. And you can do a lot for a person without a meter.

    But perhaps he just wanted to introduce his Non-ex regarding his new generation of E-Meters, called the O-Meter. And this other intention leads to protest. And he got the protest.

    I doubt, that his quoted LRH-lecture about the oscillograph can be interpreted such, that we should use oscillographs today as a better meter. I think that such research and development will lead us into a dead end. The only reason why LRH liked the osci was, that this display had no mass as the old needle movements had, that it responded quicker and with more sensitivity. Modern electronics have these capabilities already since at least the 1980ies, so there is no need to change the design of the meter towards the oscillograph. And as I am quite sure, that Old man does not consider a tube oscillograph as a meter but a modern digital one with an LCD display (you get such already for $150 or less), the final question is: is such an LCD an acceptable replacement for a physical Needle Movement. It has some pluspoints (no mass in the displayed needle, every needed sensitivity) and some outpoints (not as easy to be viewed, especially if the auditor looks straight at the PC and not directly at the meter). This must decided first before we can continue to discuss a new meter-design.

    What is your opinion about LCD based Meters, as the C-Meter or the Theta-Meter?

    Mi piace

  26. oldman

    @ David – In una nuova unità di tempo (David, se puoi farlo, cancella i miei post che da come sono stati scritti servono solo a creare confusione)

    La prima cosa da chiarire è Scientology.
    Scientology è una Religione ed è divisibile in Filosofia religiosa e Pratica religiosa.

    La Filosofia Religiosa, gli Assiomi e tutto ciò che ne è derivato, non le ha inventate L.R.H. sono gli accordi che i Thetan che sono venuti in questo universo hanno “dovuto sottoscrivere” per poter partecipare al “gioco” chiamato universo MEST e quelli sono immodificabili.

    La Pratica religiosa, in effetti varie pratiche, è tutta farina del sacco di L.R.H.

    Il lavoro di L.R.H. è stato quello di studiare e scoprire il prodotto (il bank) dell’applicazione degli Accordi (Assiomi) e i loro derivati (le scale e il resto) e mettere a punto delle tecniche e delle metodologie per eliminare il prodotto (bank).

    Queste tecniche e queste metodologie sono la parte pratica di Scientology e il meter è il fulcro, della parte pratica di Scientology, su cui appoggia tutto il resto.
    Fulcro: Appoggio, sostegno, caposaldo; motivo o elemento centrale.
    Ecco perchè io ho detto e dico che Scientology (la parte pratica) non esisterebbe senza meter e che il meter è ciò che distingue Scentology dalle altre filosofie religiose.
    ——————————————————————————————–
    Da: E-Meter
    Una conferenza tenuta il 19 maggio 1961
    Il signor E-Meter è uno strumento di precisione. Il signor Auditor è talvolta impreciso. Il signor E-Meter registra qualsiasi cosa il pc senta. L’auditor talvolta non fa una stima di che cosa il pc ha sentito. L’E-Meter si pulisce su tutto quello che il pc risponde in modo assolutamente giusto. E rimane agitato su tutto ciò che il pc non risponde in modo assolutamente giusto. È pulito in quella misura; l’E-Meter è uno strumento di precisione, ma gli auditor e i preclear sono inclini all’errore.

    Da:Discussione e dimostrazione sull’E-Meter
    Una conferenza tenuta il 7 Maggio 1961
    Ora, il clearing al giorno d’oggi dipende totalmente da questo meter. Se potete leggere questo meter bene, potete rendere Clear le persone, se non potete leggere bene questo meter di sicuro non potete. Questo è tutto quello che c’è da dire al riguardo.

    Ho fatto ricerca, tra parentesi, su questo meter per il prossimo livello per diversi anni e finalmente lo ho finalizzato e so esattamente cosa stiamo cercando e esattamente cosa dobbiamo avere. Questo è dove siamo arrivati. Beh, ho delle persone che ne stanno costruendo uno, per quanto riguarda quello. Ma che audiate con un continuo bzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzz…. Inoltre sono lunghi circa 70 centimentri, alti 50 e larghi 50 e dovreste farvelo portare nella stanza di auditing da un facchino perchè sono pesanti. Ora, uno grande (il che probabilmente alla fine dovrà essere) è cosi grande che ci siamo voluti Peter ed io (ed alla fine eravamo molto contenti di appoggiarlo) per trasportare l’ultimo modello sperimentale in quest’ufficio. Ci siamo voluti tutti e due, barcollando. Quindi non è pratico da quel punto di vista.

    Ma è pratico dal punto di vista che se dovrete audire qualcuno dopo Clear, dovete avere qualcosa che legga in micro-microvolts. Dovete avere qualcosa di così sensibile che… il thetan e lì ed il corpo e là. Ora, se il thetan è ancora in qualche modo connesso con il corpo, leggerà sul meter. Così che possiate sapere quello che pensa e quello che non può confrontare… elettricamente, vedete? E sarete capaci di sistemalo, anche se è fuori dalla portata di questo meter con questo nuovo theta meter. Vedete? Penserà: “Odio i poliziotti” sapete? Lui è Clear per quanto riguarda il corpo terreno e quel tipo di cose ma ha ancora degli intoppi.

    Questo in realtà non legge più in alto di 20 sulla Scala del Tono. Arriva a circa a 20 sulla Scala del Tono. Da 20 a 40 sulla Scala del Tono c’è bisogno di un altro pezzo di equipaggiamento. Perchè? Perché misura le condizioni di gioco chiamate l’universo fisico e vi serve qualcosa che distingue le più minute, più minute cose da rilevare nel livello superiore. Ma questo vi porterà a Clear.
    ——————————————————————————————–
    Ho studiato gli E-meter e le mie ricerche e le mie conoscenze di elettronica mi hanno portato a dire che gli E-meter V,VI,VII,VIII non sono abbastanza di “precisione” come si avrebbe bisogno che fossero sui Gradi V,VA,VI,VII, figuriamoci poi sui livelli OT.

    Ed è questo studio che comprendeva anche gli E-meter I,II,III,IV che mi ha portato a dire che ciò che aveva impedito agli altri auditor, fino alla fine ’57, inizio ’58, di creare dei clear ( dei release in effetti) fosse l’E-meter.

    Per quanto riguarda il Ponte, L.R.H. è stato estromesso da Scientology alla fine del 1972.
    C’è il Ponte del 1970 e il Ponte del 1975.
    Nel Ponte 1970 non ci sono gli sviluppi della Tecnologia effettuati da L.R.H. fino al 1972.
    Il Ponte 1975 è stato pubblicato da Flag nel Gennaio 1975.
    Prima di dire che il Ponte 1975 è tutto da buttare, bisognerebbe fare una ricerca per vedere ciò che aveva fatto inserire L.R.H. e che cosa “qualcun altro” ha inserito a sua insaputa.
    E sarebbe bene trovare anche chi è questo “qualcuno”.

    Il mio attuale scopo e sottolineo attuale scopo, l’ho dichiarato più di una volta, è di riabilitare il buon nome di L.R.H. e di rimettere in funzione Scientology, l’unica Scientology sviluppata da L.R.H. fino alla fine del 1972.

    Ti chiederai perchè ho detto “attuale scopo”, perchè lo scopo della “oldmangang”, di cui mi onoro di far parte, e che è iniziato molto tempo fa, è, è stato e continua ad essere, quello di riportarvi TUTTI fuori dall’universo MEST.
    E dato che la oldmangang, considera vitale lo sviluppo dell’E-meter, auspicato da L.R.H., farò in modo che venga sviluppato, anche se altre persone, in buona fede, pensano che sia inutile.

    Questo non è un modo per fare squirrel o di tentare di creare la METEROLOGY ma lo ripeto: Il 2017 sarà l’anno dell’O-­Meter, qualcuno sta lavorando per questo.

    E’ meglio stare alla larga dai fulmini che ti può scagliare OLDMAN quando gli girano.

    oldman

    Mi piace

  27. @ Andreas:
    Thank you for you clarification.

    Your post re meter is very valuable too, and I totally agree with you.

    ————————–
    @ oldman:

    Ti ripeto la domanda di auditing:
    🙂

    Puoi per favore seguire il ciclo di comunicazione, e rispondere a quello che io ti ho detto, ossia:

    1) Hai violato KSW quando ti sei messo “a correggere LRH”.

    2) E lo hai fatto a causa di una MALCOMPRENSIONE, ossia di un DATO falso, aberrato, o mal compreso, e precisamente che LRH riuscisse a produrre dei “Clear” nel 1958 circa,

    3) Perciò tu hai cercato una “soluzione” a questo problema in realtà inesistente (lo so, questo succede al 99% della popolazione terrestre, ed è ESATTAMENTE quello che rende aberrato questo pianeta, ossia SOLUZIONI SBAGLIATE A PROBLEMI FALSI, SBAGLIATI O INESISTENTI, CHE HANNO COME RISULTATO UN ALTER-IS, E QUINDI UNA PERPETUAZIONE DELL’ERRORE, ABERRAZIONE, PROBLEMA O MALE). Mi dispiace spiattellartelo in faccia così brutalmente, ma abbiamo a che fare con qualcosa di mortalmente serio in Dn e Scn, per cui io continuo ad applicare molto severamente “Non aver paura di danneggiare qualcuno per una buona causa” (Codice d’Onore mi pare). Per cui prima colpisco, e di solito duramente quanto basta. POI chiedo scusa e riparo ad ogni danno causato. Se non funziona, alzo l’intensità del colpo finché va a segno, e poi riparo il tutto.

    4) La tua soluzione aberrata è stata quindi “creare un meter migliore” in modo da rendere possibile “il Clearing”, e nel fare questo hai anche “corretto” LRH, in quanto secondo te lui aveva “sbagliato”.

    —————————————-

    In questo momento voglio soltanto che tu segua il CICLO DI AZIONE E DI COMUNICAZIONE, al fine di determinare un AS-IS della situazione, e della CONFUSIONE generata.

    Perciò rispondi a quanto sopra (1-4).

    Dopo di che sarò felice di rispondere al tuo ultimo commento

    ——————————————–

    Nota Finale:

    A me è del tutto chiaro (parlo esclusivamente da parte del mio punto di vista e delle mie convinzioni personali, e mi scuso se dovessi dare della Realtà Imposta a chiunque altro) che IO, tu (oldman), Andreas, e parecchi altri sparsi qua e là nel mondo facciamo tutti parte di quel vecchio gruppo (qualche migliaio di persone direi così su due piedi) che in origine partì per sistemare le cose quaggiù.

    Questo è reale a me al di là di qualsiasi dubbio.
    E sono certo che sia così anche per te, oldman.

    Ora, appurato che abbiamo LO STESSO IDENTICO SCOPO, vediamo invece di RISPETTARE GLI HAT.
    Il mio HAT a me è totalmente reale (e forse anche a molti altri, credo).
    Il tuo hat forse non lo hai ancora del tutto definito, oppure forse non ce lo hai ancora reso del tutto reale.
    Per cui a volte succede una certa interferenza, sovrapposizione o confusione nei compiti.

    Sto parlando di HAT, ossia dei propri compiti, mansioni, aree di influenza e competenza, e non di OBIETTIVO generale.

    Perciò, visto che stiamo andando dalla stessa parte io e te, perchè non ci mettiamo d’accordo PRIMA, invece di dover riparare DOPO i danni?
    😉

    P.S.
    Riguardo al ponte del 1975, grazie per la risposta.
    La mia idea è invece che è più semplice usare quello del 1970 e aggiornarlo alle scoperte fino al 1972, piuttosto che usare qualcosa che FILOSOFICAMENTE è concettualmente sbagliata. Io mi RIFIUTO di usare una qualsiasi cosa pubblicata dopo il 1972, a meno che non sia l’unica pubblicazione disponibile e si dimostri essere stata tratta da nastri o bollettini precedenti. Ad esempio mi sono capitati BTB del 1975 circa che erano assolutamente IDENTICI (tranne che per intestazione e firma) agli originali del 1970-72 di LRH. Perchè dovrei usare quelli? Non sarebbe avvalorare un crimine, una falsità intellettuale? Perciò mi sono messo a ricercare, ed avendo trovato gli originali, ho usato quelli e buttato i BTB, seppure identici. Ora PERCHE’ dovremmo usare un Ponte PUBBLICATO ILLEGALMENTE, DA UN AUTORITA’ ILLEGITTIMA, e non usare e avvalorare e appoggiare la vera SORGENTE legittima, ossia LRH?

    Questa è la differenza fra me e te.
    Tu sei un po’ “pasticcione” e disordinato, io no.
    Ed è per questo che io ho QUESTO hat, e tu ne hai un altro.
    Perciò fai il tuo HAT e non intrometterti nel mio.
    Non su queste pagine almeno, perchè non sarà tollerato.

    In privato ovviamente puoi fare quel che ti pare.

    Mi piace

  28. oldman

    @ David

    Ti stai comportando come un bambino che vuol aver ragione a tutti i costi.
    In effetti detto in scentologese stai invalidando il Terminale (me).
    Mi hai invalidato e valutato in tutti i modi possibili.
    E dato che ti sei dato l’hat di HCO dovresti sapere che si cerca di sminuire il terminale quando si hanno commessi overt e si hanno commessi over a causa di malcomprensioni.

    Mi è evidente che questo è il tuo modo di aver ragione.

    Del resto non è una novità, circa otto o nove mesi fa, quando ti stavi trastullando con le Ron’s Org e io ti dicevo che secondo me L.R.H era stato disconnesso nel 1972 hai fatto lo stesso, altra “game condition”.

    E vediamo di rispiegare un’altra volta:
    1-Hai violato KSW quando ti sei messo “a correggere LRH”.
    Questa è una tua valutazione e tale rimane.

    2 – E lo hai fatto a causa di una MALCOMPRENSIONE, ossia di un DATO falso, aberrato, o mal compreso, e precisamente che LRH riuscisse a produrre dei “Clear” nel 1958 circa.

    Penso che tu ti riferisca a questo:
    “Prima del 1958, in più di una conferenza, L.R.H. dice che lui riusciva a produrre Clear, mentre non riusciva ad insegnare ad altri a produrre Clear.”

    L.R.H l’ha detto più volte che quelli che lui a quel tempo chiamava Clear erano un effetti dei Release e io ho usato il termine Clear con lo stesso significato che dava lui.

    3- Perciò tu hai cercato una “soluzione” a questo problema in realtà inesistente (lo so, questo succede al 99% della popolazione terrestre, ed è ESATTAMENTE quello che rende aberrato questo pianeta, ossia SOLUZIONI SBAGLIATE A PROBLEMI FALSI, SBAGLIATI O INESISTENTI, CHE HANNO COME RISULTATO UN ALTER-IS, E QUINDI UNA PERPETUAZIONE DELL’ERRORE, ABERRAZIONE, PROBLEMA O MALE). Mi dispiace spiattellartelo in faccia così brutalmente, ma abbiamo a che fare con qualcosa di mortalmente serio in Dn e Scn, per cui io continuo ad applicare molto severamente “Non aver paura di danneggiare qualcuno per una buona causa” (Codice d’Onore mi pare). Per cui prima colpisco, e di solito duramente quanto basta. POI chiedo scusa e riparo ad ogni danno causato. Se non funziona, alzo l’intensità del colpo finché va a segno, e poi riparo il tutto.

    Ulteriore serie di tue valutazioni ed invalidazioni estese agli aberrati di questo pianeta.
    Evidentemente tu non sei un aberrato come loro.

    4- La tua soluzione aberrata è stata quindi “creare un meter migliore” in modo da rendere possibile “il Clearing”, e nel fare questo hai anche “corretto” LRH, in quanto secondo te lui aveva “sbagliato”.

    E’ evidente che tu hai una personale interpretazione di quello che scrivono gli altri compreso L.R.H.

    Io non sto creando un “meter migliore” ma sto creando, il meter auspicato da L.R.H. in: Discussione e dimostrazione sull’E­Meter
    Conferenza tenuta il 07-05-1961
    Agli inizi degli anni ’50, L.R.H ha fatto progettare e ralizzare il meter a valvola (modificando l’oscilloscopio), poi quando sono usciti i transistors ha fatto realizzare il Mark V, quando sono usciti i circuiti integrati avrebbe fatto realizzare il Mark VI, poi con l’avvento degli operazionali avrebbe fatto realizzare il Mark VII e poi con ciò che oggi fornisce l’elettronica e l’informatica avrebbe fatto realizzare l’O-meter ed è quello che io sto facendo.

    L’O-meter che si sta realizzando, è evidente che non è oldman che lo sta faccendo, quando sarà pronto verrà reso disponibile, ma tu ed altri non sarete obbligati ad utilizzarlo.

    Chiunque lo potrà provare e vedere se soddisfa i requisiti che lui ritiene debba avere un E-meter per poter audire.

    Ma se tu od altri vorrete continuare ad usare il Mark V, lo potrete fare benissimo, sarà una vostra libera scelta.

    Nel tuo P.S. hai scitto:
    Riguardo al ponte del 1975 ……..
    E’ la tua personale opinione ed interpretazione e vale come quella di chiunque altro.

    Tralascio il resto delle tue valutazioni ed invalidazioni.
    ——————————————————————————————–
    Da: La Vera Storia di Scientology

    1 – Un filosofo sviluppa una filosofia sulla vita e sulla morte.
    2 – La gente la trova interessante
    3 – La gente scopre che funziona
    4 – La gente la trasmette ad altri
    5 – Essa si diffonde

    Per quanto riguarda il Punto N°4 “la gente la trasmette ad altri”, la stampa si sente tradita.
    Nessuno dovrebbe credere a ciò che non legge sui giornali.
    Come osano passarsi parola?
    ——————————————————————————————–
    Questo mi ha indicato cosa bisognava fare ed è quello che stò facendo.

    Sapevo e so benissimo che cosa dovevo fare e sapevo che al massimo qualcuno avrebbe potuto darmi una mano.
    Se qualcuno mi vorrà aiutare, sarà il benvenuto, se no, va bene così, sarà più dura e più lunga ma alla fine ce la farò.

    Non credo di far parte di quel gruppo di 3000 persone, di cui parla anche L.R.H. in una sua conferenza, il gruppo a cui faccio riferimento è molto, ma molto, ma molto piu vecchio.

    PS: Il tuo comportamento verso di me, indica che ti ho mancato un withhold.
    Io so qual’è ma come Auditor di Scentology non te lo posso indicare.
    Se hai la possibilità fatti audire.
    oldman

    Mi piace

  29. oldman

    @ Andreas
    Durante la progettazione dell’O-meter, 5 o 6 anni fa, è stato preso in considerazione l’uso di un LCD display, ma è stato poi abbandonato per qualcosa di meglio.
    Sono a conoscenza, dalla rete, che sono stati sviluppati altri E-meter che usano lo schermo del Computer per visualizzare i dati, ma ciò che si stà realizzando con O-meter, è un qualcosa di completamente diverso.
    L’O-meter può essere considerato un assistente dell’auditor.
    Se sei d’accordo, sei stato prenotato come Beta Tester, quando l’O-meter sarà pronto.

    oldman

    Mi piace

  30. @oldman: “Se sei d’accordo, sei stato prenotato come Beta Tester, quando l’O-meter sarà pronto.” yes, I would like to. Perhaps we could also start to exchange our ideas now on an improved meter. Not that we have to reinvent the wheel among our projects.

    Mi piace

  31. Va bene oldman,
    visto che non vuoi ammettere di aver malcompreso il fatto che LRH NON riusciva a produrre dei veri Clear nel 1958 ma che ci riuscì soltanto nel 1964, e che in seguito a questa tua errata valutazione ti sei messo a cercare una “soluzione” di cui non c’era bisogno e che ti ha portato quindi a “correggere” una delle leggi fondamentali di LRH sull’auditing, e a violare quindi KSW 1, sei fuori da questo blog.

    L’esatto motivo è solamente questo, ed è un motivo razionale.
    Ossia tolleranza zero verso infrazioni a KSW 1, viste le innumerevoli prove (ce n’era veramente bisogno? Non era chiaro sin dall’inizio soltanto leggendola? Evidentemente no…) che ciò porta alla distruzione di Scientology.

    Se poi in questa condizione di giochi che ne è sorta e che magari è iniziata un po’ prima di oggi mi hai anche mancato dei withhold, va bene, certo che può essere! Mai detto di essere un santo! 😀
    Ma questo non avrebbe nulla a che fare con il FATTO esposto sopra, ossia la violazione di KSW 1.
    Inoltre non sei nuovo ad indicare ad altri che avevano dei W/H mancati nei tuoi confronti (non chiedermi quando, sai che usi questa cosa come “ultima difesa”. Ma se vuoi ti posso trovare almeno un paio di volte).

    In effetti era davvero troppo chiederti di ammettere: nessuno lo fa mai, specie in una contesa. Si preferirebbe la morte al dover ammettere di essersi sbagliati (specie quando una disputa è andata avanti per TROPPO tempo).

    Oh, adesso sì che mi viene in mente il W/H mancato! Me l’ero scordato, pensa te…
    Ti riferisci sicuramente ai 200€ che mi hai mandato via posta, e che io non ti avevo mai chiesto!
    Sono ancora lì. Ti avevo detto che il progetto traduzioni non sarebbe andato, in quanto sarebbero serviti molti più soldi, e che in realtà avrei fatto prima a tradurre tutto io (cosa che ovviamente ho FATTO, e che continuerò a fare).
    Perciò i tuoi 200 e anche altri 300 datomi da un altro donatore, e che NON ho usato per pagare le traduzioni li ho messi nel vostro ACCONTO come avevo detto, per servizi futuri della nostra ORG.
    Ma adesso ovviamente sai che te li rispedirò.

    Sulla questione del 1972 se sei onesto riconoscerai che ti ho fatto ogni sorta di scusa e che in più occasioni ho detto “OLDMAN AVEVA RAGIONE!”, “OLDMAN AVEVA RAGIONE!”, ecc…!

    Ma dimmi un po’, secondo te io non ci sarei arrivato?
    Pensi di aver contribuito alla mia “illuminazione” a riguardo per caso?
    Ti avevo detto che questa storia la avevo già letta dal sito Old Wise Goat di Michel Snoek, e che mi era sembrata piuttosto credibile per giunta!
    Ma CREDIBILE e VERO non sono necessariamente legati. Non lo sono quasi mai in realtà.

    Perciò mi servivano delle prove TECNICHE.
    Non potevo accettare qualcosa perchè sembrava credibile.
    Alla fine lo studio mi ha portato a concludere che era esattamente così.
    E ho ELENCATO i risultati di tutte queste CONTRADDIZIONI TECNICHE.

    Sai da dove ero partito?
    Da staff di un org, poi indipendente, poi Ron’s Org, e poi qui.
    Non mi sono mai fermato. E sai perchè?
    Perchè qualcosa non può essere corretta al 99%.
    O è corretta al 100% oppure si deve ammettere che non si hanno tutte le risposte.
    Perciò tu pensi che mi sarei fermato a lungo sulle Ron’s Org senza di te?
    😀
    Già ti vedo fra qualche decennio, vecchio e curvo sulla sedia, raccontare ai nipotini “Heh, heh! Se non c’ero io non si faceva nulla! Nulla! Heh, heh, heh” 😀

    No oldman, non prenderti meriti che non hai, questo te l’ho già detto più di una volta.
    Addirittura hai velatamente DATO AD INTENDERE che TUTTO questo discorso di Scientology 72 sia in realtà un TUO progetto del quale tutti noi facciamo parte… e che quindi siamo parte del tuo “gioco”, e siamo come “tue pedine”…
    Per favore oldman, ridimensiona un attimo il tuo delirio di onnipotenza, e RICONOSCI che senza la competenza TECNICA di persone come ME, Andreas e alcuni altri, questo “tuo” progetto di “Scientology 72” e di portarci fuori “da questo universo” non approderebbe a nulla. Prova ne è che la tua soluzione “per portarci tutti fuori” è una “soluzione tecnologica” come lo sviluppo di un meter migliore… 😀 E cos’altro sarebbe potuto essere, dato che non capisci molto di tech? O un meter migliore, oppure qualche altra “soluzione” alla RTC, tipo vitamine migliori, o una bombola di ossigeno per migliorare l’azione di Tone Arm in seduta.

    La soluzione invece è quella che sta venendo attuata qui su queste pagine.
    Un meter migliore FA SICURAMENTE COMODO e benvenga!
    MA non è questa LA soluzione.
    E non lo è neppure “correggere” un errore di LRH… aprendo così le porte ad altri folli che pensano di dover “migliorare” la tech, o di essere più intelligenti di LRH.

    E questo si da il caso che sia IL MIO hat.
    Perchè?
    Il perchè è ovvio.
    Sono decenni che un sacco di veterani molto più esperti di me sono in circolazione. Eppure NESSUNO di loro ha fatto NIENTE di simile a quello che sto facendo. E sai perchè? C’è un esatto motivo, ma non starò qui a raccontartelo. Quello che importa è che questo è IL MIO hat e lo sto svolgendo, e SOPRATTUTTO non permetterò a nessun svitato di portar confusione su di esso o sulle mie linee.

    Potrei cancellare questo blog oggi stesso, e dare alle fiamme tutto il lavoro tecnico e di traduzione che ho fatto fin’ora, e sono assolutamente certo che le cose rimarrebbero esattamente come sono e non progredirebbero di un solo millimetro (qui in Italia).
    Perciò è ovvio e chiaro che questo è il mio hat. Punto. Nessuno me lo porterà via, non è questo il mio timore. Ma è mio DOVERE difenderlo con le unghie e con i denti, e sono disposto ad essere un bel po’ cattivo per farlo.

    Perciò sei fuori da qui oldman.
    Trova il tuo spazio e persegui il tuo obiettivo, che riconosco essere ottimo e simile (o forse uguale) al mio.
    Sicuramente ci farà comodo un meter migliore.

    Mi piace

  32. oldman

    *** Questo commento di oldman viene riportato nella mia risposta subito dopo. David Effe ***

    Mi piace

  33. Eccovi riportato il commento di oldman. Il suo ultimo commento. Almeno finché l’enorme confusione che ha in testa non sarà maneggiata e potrà quindi essere una persona di valore per la nostra causa, smettendo quindi di portare confusione e dati falsi e violazioni di KSW 1 e invalidazioni di LRH, tutte conseguenze delle sue malcomprensioni su Scientology, come vi sarà chiaro dalla lettura del suo commento e dalle conseguenti risposte. I miei commenti sono sul solito sfondo blu. Il testo originale di oldman è su sfondo grigio.

    @David: spero che tu mi consenta questo ultimo post.

    Certo.
    Te lo consento soltanto per dimostrare come una NON-COMPRENSIONE ottimale di Scientology darà INEVITABILMENTE luogo, in maggior o minor misura, ad una valanga di confusioni e problemi che si diffonderanno come un virus e avranno l’effetto di una valanga o tsunami.

    E’ TUTTO scritto in Mantenere Scientology in Funzione, che cito:

    “Fare squirrel (cambiar strada per fare pratiche strambe o alterare Scientology) deriva unicamente dalla non comprensione. Solitamente la non comprensione non riguarda Scientology ma un precedente contatto con qualche stramba pratica umanoide che a sua volta non era stata compresa. Quando le persone non riescono ad avere risultati da ciò che loro pensano sia la pratica standard, puoi essere certo che faranno squirrel in maggior o minor misura. I guai più grossi degli ultimi due anni sono provenuti da organizzazioni in cui un executive non riusciva ad assimilare Scientology esattamente com’è. […] Quell’unico studente, per quanto ottuso, insopportabile o completamente inutile possa apparire, potrebbe tuttavia causare, una volta o l’altra, guai indescrivibili solo perché nessuno si è preso la briga di assicurarsi che avesse veramente compreso Scientology. LRH

    Volevo ringraziarti per l’ospitalità che mi ha dato sul tuo blog, quando quelli de La Reception per motivi diversissimi dai tuoi, mi hanno bandito.
    Grazie, grazie, grazie.

    Io ti ho bannato unicamente perchè KSW è più importante di te, di me, e di qualsiasi altro su questo pianeta.
    Per cui se mi trovassi nella posizione di dover decidere, sacrificherei sempre una persona piuttosto che KSW.
    Tanto le persone (poi) possono essere sempre riparate in seduta.
    Violare KSW invece, provoca danni INCALCOLABILI.
    Se non ci credete, date un’occhiata al mondo e che fine ha fatto Scientology.
    Lo ripeto nel caso tu non avessi veramente capito il motivo del tuo allontanamento.
    In realtà credo tu non lo possa capire nemmeno adesso. Non penso che ti sia diventato ancora reale.
    Ed il motivo è il fatto che non sei addestrato come auditor.
    Oppure che non sei addestrato A SUFFICIENZA come auditor.
    Se tu fossi un vero auditor lo avresti capito, e tutta questa infinita discussione non si sarebbe nemmeno verificata.
    Invece sei soltanto uno studente loquace PER DEFINIZIONE.
    Ossia uno studente che ha studiato tanto, ma che non ha nessuna vera comprensione concettuale (come dimostrerò in seguito nel tuo commento), che si può ottenere soltanto con la PRATICA.
    Tutti i libri del mondo non faranno mai un PRATICANTE.
    Perciò abbiamo qui un esempio CLASSICO di quello che LRH intendeva in KSW e nello Student Hat, ossia uno studente che ha una comprensione LETTERALE, uno studente loquace.

    “oldman” è un’entità virtuale e come tale non può avere nè oneri nè onori e quando tu mi hai chiesto se ci saremmo mai incontrati, ti ho detto che mi sarei presentato come “pinco pallino”, perchè per quanto mi riguarda nessuno saprà mai chi è “oldman”.

    Quello che, tu, ha fatto e detto nel 2016 con Scientology, va a tuo merito o a tuo demerito, di nessun altro.

    Ovviamente.

    E quando L.R.H chiederà “tu hai aiutato”, sarà a te che lo chiederà e sarai tu a rispondere.

    Ho detto più volte che i miei scopi erano e sono:
    1 – Riabilitare il buon nome di L.R.H.
    2 – Rimettere in funzione Scientology

    Posso ritenere che quello che potevo fare sul punto 1, l’ho fatto, ciò che potevo dire l’ho detto, quello che potevo indicare l’ho indicato ora tocca a voi.

    Bravo.
    Ma lo si stava già facendo da un pezzo prima che arrivassi tu. Parlo per me ovviamente. Ma anche per chiunque altro lo abbia fatto. E chi lo ha fatto, sa che lo ha fatto. Chiunque altro NON lo abbia fatto, sa invece di NON averlo fatto. E sa che ha contribuito a spingere ulteriormente nel fango non solo LRH ed il nome “Scientology”, ma sè stesso e ogni altro essere sulla terra.

    Perciò non hai dato inizio a un bel niente.

    La verità è l’esatto avvenimento.
    Ogni distorsione crea un alter-is, e quindi persistenza, in quell’esatta misura.
    Se sei veramente così determinato a diventare Clear, il mio consiglio spassionato per te è esattamente questo: non distorcere la realtà. Sii preciso ed esatto nel determinare quello che hai fatto, e quello che NON hai fatto. Diventare Clear sta appunto in questo.

    Se ne avrò l’opportunita e mi sarà consentito continuerò, ad oggi, ad un anno di distanza, di più non potevo fare.

    Quando più di un anno fa ho guardato la situazione di Scientology, ho visto un disastro.

    C.V.D. Come Volevasi Dimostrare.
    Hai iniziato SOLTANTO un anno fa?🙂
    Bene. Meglio tardi che mai.
    Perciò, come vedi, non hai DATO IL VIA ad un bel niente.
    Altre persone sono su questo ciclo da un bel pezzo.

    Ma come ho già fatto innumerevoli volte in passato, ti riconosco il merito di essere stato nel giusto nella faccenda del 1972.
    E come ti ho già detto altre volte in passato, quante persone sei riuscito a “convincere” di questa tua corretta convinzione?
    Nessuna.
    Neppure me hai “convinto”.

    E lo sai perchè?
    Perchè non avevi NESSUNA prova tecnica in mano. Soltanto la tua convinzione (corretta) e basta.
    Ecco perchè non hai ottenuto alcun risultato.

    Per cui prenditi il merito di esserci arrivato prima di molti altri (me compreso) e basta. Fermati lì. Non prenderti nessun altro merito. Figurati quello di “migliorare” le equazioni di LRH, “rendere finalmente possibile il Clearing”, A DIFFERENZA DI LRH (!! affermazioni GRAVISSIME se tu non lo avessi capito. Oltre che infinitamente ottuse, come evidenziato in seguito)”, e “portarci tutti fuori da questo Universo MEST”.

    Le tue intenzioni sono infinitamente buone. Ottimo per questo.
    Purtroppo, anche la tua ottusità e ignoranza tecnica (come dimostrato fra poco).

    Scientology non solo non era in Funzione, ma era praticamente inesistente non stava producendo nessun effetto.

    Avete mai incontrato un Clear, un Clear vero, non uno presunto tale?

    Quando lo incontrerere saprete che è un Clear.

    Concordo.

    Un Clear, è un Clear, perchè si comporta da Clear e non perchè ha un pezzo di carta che attesta che lui è Clear e questo è valido anche per i pre-OT.

    Da decenni non si producono più Clear e se qualcosa non cambia non se ne produrranno più.

    Esatto.

    L.R.H. l’ha ripetuto più volte, lo scopo di Scientology, su questo pianeta, è portare la popolazione della Terra a Clear.

    Nessuna organizzazione di Scientology vera o clonata che sia non sta producendo Clear.

    L’E-meter questo sconosciuto.

    Non so quanti Scientology e non, sappiano cos’è, come funziona e a cosa serve.
    Non sto dando colpe a nessuno, io pur avendo delle buone conoscenze nel campo dell’elettronica ero tra loro, fino a un pò di tempo fà.
    Poi un giorno ho deciso che dovevo saperne di più.

    Nel Corso dell’E-meter si dice che l’E-meter è basato sul Ponte di Wheatston.
    Cos’è un Ponte di Wheatston?

    Sostanzialmente sono 4 resistenze collegate in modo da formare un rombo, ai due capi opposti si collega la tensione di alimentazione e agli altri due capi si misura la differenza di potenziale che in un E-meter viene amplificata e mostrata con il movimento dell’ago.

    Nell’E-meter due delle resistenze, opposte, sono uguali e fisse.
    Le altre due, una è un potenziometro, quello del T.A e l’ altra resistenza siete voi, quando prendete un mano le lattine.

    Quando prendete in mano le lattine è il vostro corpo che diventa una resistenza e le sua variazioni vengono bilanciate dal potenziometro del T.A, che riporta il Ponte in equilibrio portando l’ago su Set.

    Quando l’auditor pone una domanda al P.C., per esempio: Hai mai mangiato una mela?
    la mano dell’auditor deve stare lontano dal potenziometro del T.A. che quindi rimane fisso.

    Inutile rimarcare su una cosa tanto banale come “Tenere la mano lontana dal TA quando si pone una domanda”.
    Questo rivela ISTANTANEAMENTE a qualsiasi auditor che sei uno studente che ha una comprensione “scolastica” delle cose.

    L’esatta DIFFERENZA fra un esperto ed uno scolaro è LA VALUTAZIONE DELLE IMPORTANZE E DELLE NON-IMPORTANZE.
    Trovi questi dati sullo Student Hat.

    Di tutto l’oceano di parole dette da LRH a DOCUMENTAZIONE scritta della sua traccia di ricerca, uno studente NON saprebbe quali parte sottolineare o evidenziare. Semplicemente evidenzierebbe quasi tutto. Un esperto invece SA che cosa è importante e che cosa no, e saprebbe RIASSUMERE in POCHE PAGINE l’essenza di COME SI AUDISCE.

    Uno studente invece non sa dove mettere l’enfasi, e viene “smascherato” in pochi secondi da un vero esperto persino da semplici dettagli come questo che stai citando, ossia “tenere la mano lontana dal Tone Arm”…

    Perciò hai soltanto letto il libro, e non hai mai messo nessuno alle lattine. Chiaro.

    Il corpo non cambia la sua resistenza, ciò che può variare è la carica mentale, bank, che tramite il corpo sbilancia il Ponte e questa variazione viena amplificata dai transistors (nel MarK V) e mette in movimemto l’ago.

    Per quanto ne so, tutti gli E-meter, dal Mark I al Mark VIII, compresi quelli sviluppati da altri che potete trovare in rete, funzionano in questo modo, sono più sofisticati nella parte dell’amplificazione ma il risultato non cambia.

    Quando parlo di E-meter mi riferisco alla Pratica di Scientology.

    Andreas, tu ma anche altri hanno detto o possono aver pensare che si possa Praticare Scientology (audire) senza E-meter e avete perfettamente ragione.
    Quando si fanno i Livelli in Accademia si impara che ci sono vari modi di audire e che ci sono vari procedimenti in cui l’E-meter gioca un ruolo più o meno determinante.

    Prendiamo per esempio le Assistenze, nel pacco delle Assistenze, ci sono delle assitenze che si danno senza E-Meter e delle assistenze che si danno con l’E-meter enche se non sono auditing formale fanno parte delle pratiche di Scientology .

    Quando si danno gli Oggettivi non si tiene collegato il P.C. all’E-meter, non è pratico, ma l’Auditor per poter audire deve sapere cosa stà succedendo nelle mente, bank, del P.C. e per questo usa gli indicatori del P.C., gli servono a questo, ma il lettore più preciso di cosa succede nella mente del PC è l’E-meter.

    Se non ho capito male, l’inglese è la mia terza lingua, la prima è il dialetto, la seconda è l’italiano e la terza è l’inglese, Andreas dice che c’è molta pratica di Scentology che si può praticare senza E-meter e io aggiungo che Scientology si può praticare con Mark V, VI,VII,VIII ed arrivare al Grado IV, perchè quando andrete ad affrontare la Tigre sui Gradi V,VA,VI,VII non potrete fare nessun GAE ( Errore Grossolano di Auditing)

    Ve lo dirò in un altro modo: Sono rarissime le Session senza GAE e prima che David mi banni o che voi abbandoniate la lettura mi spiegherò meglio.

    La manifestazione più importante di un E-meter è la “istant read” (lettura istantanea) che avviene alla fine, sull’ultima sillaba, della domanda.

    Nel Corso sull’E-meter più o meno questo viene detto:
    L’auditor legge la domanda, la fa propria, guarda il P.C. e quindi la invia al P.C. (causa, distanza, effetto con intenzione ed attenzione) quindi l’auditor guarda l’E-meter per vedere se c’è stata una read.

    FLUNK! FLUNK! FLUNK!
    Non hai il diritto di essere così ignorante.

    O meglio, ne hai tutto il diritto, MA non hai il diritto di creare TUTTA QUESTA CONFUSIONE e di DIFFONDERE TUTTE QUESTI DATI FALSI, e di IMPIEGARE IL TEMPO DI ALTRE PERSONE A CHIARIRTI LE TUE MALCOMPRENSIONI a causa della tua ignoranza.

    Non è assolutamente necessario che l’auditor guardi il pc durante l’accertamento.

    Qualsiasi auditor lo sa.

    Già ma se l’auditor abbassa gli occhi sull’E-meter alla fine della domanda la read se ne è già andata.

    Sei un somaro.
    Studia.

    Quindi è necessario togliere l’attenzione dal P.C. prima di aver completato la domanda, ma per saperlo bisogna avere l’attenzione sulla domanda e non sul P.C.

    Se l’auditor non ha la sua attenzione sul P.C. la domanda non avrà quell’impatto che potrebbe avere sul bank del P.C. e quindi l’Emeter non reagirà.
    Se l’auditor mantiena la sua attenzione sul P.C. l’E-meter reagirà ma lui non lo vedrà.

    Ma ammettiamo che la domanda non ha letto e che l’auditor usa la domanda con un “bottone”.

    La domanda sarà: Su Hai mai mangiato una mela? qualcosa è stato represso?

    Qui la faccenda si complica perchè adesso la read può avvenire oltre che alla fine della domanda anche alla fine del pensiero maggiore e il pensiero maggiore è: Hai mai mangiato una mela?

    Quando l’auditor pone la domanda può togliere l’attenzione dal P.C. un attimo prima di completare la domanda e metterla sull’E-meter, sperando di riuscire a vedere la read, con l’uso dei bottoni lo dovrebbe fare a metà domanda.

    Quindi l’auditor si trova tra l’incudine e il martello, o perde le read o i suoi comandi non hanno impatto sul bank del P.C.

    Come ho già detto tempo fa, stai creando una serie incalcolabile di danni a causa della tua NON-COMPRENSIONE di Scientology.

    Tale tua ignoranza ti ha portato a violare KSW, tentando quindi, dall’alto della tua intelligenza (superiore a LRH ovviamente), a “correggere LRH”, perchè lui non si era accorto che la sua equazione era da correggere, includendo anche il meter a: Mente Analitica del pc + quella dell’auditor = superiore al bank del pc.

    LRH si era già imbattuto in questo fenomeno tante di quelle volte in passato (ossia gente ottusa, che nella loro MALCOMPRENSIONE di Scientology facevano squirrel, inventavano “varianti” e così via per “correggere” gli errori di LRH. E questo è l’esatto motivo per cui, esasperato, LRH scrisse KSW 1.

    Lo so la situazione non è così drammatica fino al Grado IV, ma dal V in poi io ritengo di sì.

    Quando negli anni ’60, L.R.H. con i suoi studenti, ha iniziato a fare ricerca sul bank R6 (la mente reattiva) non tutto è andato liscio come l’olio.
    Qualcuno si è gravemente ammalato, qualcuno è impazzito, qualcuno è morto.
    Se non si è debitamente equipaggiati, il bank R6 può fare male, ma la cosa peggiore è che non lo si cancella e se non lo si cancella non si diventa Clear.

    Ecco perchè non vedete in circolazione del Clear, gli Auditor non sono debitamente eqiupaggiati.

    NO.
    Non è “l’equipaggiamento che manca” (ossia un meter migliore).
    E’ l’INTELLIGENZA.

    Capito oldman?

    Io ti ho bannato dal blog giusto per NON COMPLICARE ulteriormente il mio lavoro di PORTARE ORDINE.

    Ma ti posso dare lezioni private, e raddrizzare TUTTE le strambe idee che ti sei formato studiando male questa pratica.

    Ovviamente a pagamento.

    Spesso aiuto gratuitamente chi ritengo meritevole.

    Ma nel tuo caso la tariffa è raddoppiata.

    Lo scopo dell’E-meter è quello di manifestare i cambiamenti di resistenza del corpo causati dal bank, in modo che l’auditor possa sapere cosa stà accadendo nella mente del P.C.

    L’O-meter è stato progettato con questo scopo, quello di consentire all’Auditor di vedere anche le “istant read” che avvengono alla fine del pensiero maggiore senza che lui dabba distogliere prematuramente la sua attenzione dal P.C.

    Non ce n’è bisogno.

    E questo perchè durante l’accertamento si DEVE guardare il meter e NON il pc.

    Ma tu questo non lo sai perchè sei uno studente (loquace).

    Per mettere in funzione Scientology è necessario che ci sia un luogo (internet) in cui tutti possano accedervi e in cui ci sia tutta la tecnologia di L.R.H., nella loro lingua.

    E’ necessario che tutti la possano studiare e imparare la Tecnologia senza parole malcomprese.

    A partire da te a quanto sembra.

    Che tutti possano imparare ed applicare con facilità la Tecnologia, ottenendone i guadagni previsti.

    A quel punto entrerà in funzione il “passa parola” e Scientologi si diffonderà diventando di uso quotidiano.

    I have a dream, sì questo è il mio sogno ed è per questo che sono sceso in campo un anno fa.

    Tanti auguri a te, David, e a tutti gli Scientologist presenti, passati e futuri.

    Con l’E-meter non arriverete mai a Clear ma con l’O-meter sì ed il 2017 sarà l’anno dell’O-meter.

    Il che equivale a dire che le persone addestrate da LRH non hanno mai prodotto Clear in passato, in quanto il Mark V non consentiva ciò.

    Ed equivale a dire che LRH non era abbastanza intelligente da accorgersene.

    Ed equivale a dimostrare che il tuo Q.I è molto basso.

    Vedi che ho fatto bene a bannarti?

    Sei l’esempio vivente di quello che LRH ci raccontava in KSW 1. Di come la stupidità umana, INEVITABILMENTE, porterà alla distruzione di Scientology in un rapporto 100.000 a 20.

    “Dati concreti rivelano che un gruppo di esseri umani inventerà una tecnologia negativa per annientarne una buona in una proporzione di 100.000 contro 20.” LRH

    oldman e pinco pallino

    Ad ogni modo ti ringrazio per averci fornito un esempio COSI’ GRANDE E COSI’ REALE di come funzioni KSW 1, e di come un qualsiasi umanoide potrebbe DISTRUGGERE COMPLETAMENTE il lavoro di LRH, l’unico lavoro che può riabilitare l’uomo, in una proporzione di 100.000 contro 20, nell’assoluta convinzione di aver persino ragione (e ci scommetterebbe pure casa, vita e pure la mamma).

    Per quanto mi riguarda, i miei nemici (e i nemici dell’umanità, anche se la maggior parte di questi non lo sanno neppure) sono gli ANTI KSW 1.

    Servono prove ulteriori?

    Ovviamente seguirà a breve un bell’articolo su Mantenere Scientology in Funzione 1.

    A quanto pare avevo sottovalutato il fatto che dopo TUTTI questi anni di prove, esempi, e dimostrazioni sui disastri che ne conseguono dal non applicarla o dal violarla apertamente, ci fosse ancora COSI’ TANTO bisogno di sottolinearla.

    Va bene,
    rimedieremo anche a questo.

    David Effe

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...