Iniziamo ad incontrarci

Salve lettori,

il problema fondamentale che ci affligge è la distanza, ed il fatto che le “persone come noi” si trovino sparpagliate per il territorio nazionale, o addirittura per l’intero suolo mondiale.

E chi sono le “persone come noi”? 

Penso che chiunque di voi sia in grado di rispondere a questa domanda.
Dal canto mio, vi risponderò che cosa significa per me.

Le “persone come noi” sono quelle persone che molto tempo si oppongono ad un regime invisibile che aleggia qui sulla Terra.
Recentemente tali persone si sono radunate nel movimento di Dianetics e Scientology. Sicuramente non tutte sono riuscite a trovarlo, ma buona parte sì.

Oggi tale movimento è scomparso, e la sua reputazione è stata così infangata che un giorno saremo costretti a chiamarla con un nome del tipo “tu sai cosa”, un po’ come Voldemort viene chiamato nella saga di Harry Potter. 😀

Scherzi a parte, la Scientology ufficiale è morta e defunta. 
Resta a noi prendere in mano ciò che ne è rimasto, e usarlo nei migliori dei modi.

Per fare ciò è necessario quindi che “quelli come noi” inizino a incontrarsi regolarmente, diciamo una volta al mese, in modo da iniziare a combinare veramente qualcosa di buono.

La parte difficile è passata. 
Era quella parte in cui bisognava capire l’enigma. Troverete le tappe fondamentali negli articoli di questo blog.
Ora abbiamo capito cos’è successo.
Ora siamo in grado di far funzionare veramente questa tecnologia, al netto di tutte le insidiose e maligne alterazioni.
Adesso serve che iniziamo a formare un vero gruppo.
E penso che si dovrebbe iniziare a mettere lì un nostro appuntamento mensile.

Pensavo quindi di iniziare incontrandoci in una qualche località, affittare la sala conferenze di un hotel, e fare una giornata (o anche due) in cui vi terrò delle conferenze su Dianetics e Scientology, e dove imparerete ad audirvi a vicenda e vi audirete.

Non ci saranno soltanto ex-scientologist.
In questi anni ho conosciuto anche altre “persone come noi” che non hanno mai fatto Scientology. Ma è facile riconoscere tali persone: sono quelle che per qualche “misterioso motivo” capiscono al volo. Sono quelle che non hanno bisogno di lunghe spiegazioni e maneggiamenti…

Perché dovete sapere che c’era un gruppo da queste parti, il famoso battaglione perduto di L. Ron Hubbard che si perse sull’Himalaya circa dieci mila anni fa, e venne poi “smemorizzato” a dovere, e confuso con la “popolazione locale”. 

Va bene, non ha alcuna importanza se crediate a queste cose o meno. In ogni caso, accettiamo anche nuove reclute 😀

Non preoccupatevi se su questo blog appaiono pochi commenti. Vi assicuro che i lettori mi contattano regolarmente.
Inoltre sono su Facebook come David Effe, e anche lì ho persone che seguono il blog, o che mi scrivono per informazioni su Dianetics e Scientology.

Perciò la cosa da fare ora è sentire quante persone sarebbero disposte a radunarsi (vi terrò aggiornati sul numero di partecipanti qui sul blog). E poi sceglieremo la località, l’hotel, la data e tutto il resto.

In linea di massima suggerirei un luogo a metà strada fra l’area di Milano e quella del Veneto/Friuli, che sono i due luoghi dove abbiamo più simpatizzanti. Io direi “Lago di Garda”, così su due piedi. Ma andrà benissimo qualsiasi località. Ed in ogni caso, visto che l’idea e la volontà è di farne un appuntamento mensile, non ha alcuna importanza il dove, visto che potremmo benissimo girare le località più belle d’Italia, mese dopo mese.
Voglio dire, oggi con cento euro si viaggia in tutta Italia e non solo. 

Ecco una serie di motivi per cui partecipare:

– Abbiamo bisogno di far parte di un vero gruppo con un alto scopo per essere veramente felici. I normali rapporti famigliari, lavorativi e di amicizia non sembrano soddisfare del tutto le nostre esigenze più profonde. Sbaglio?

– Dianetics e Scientology sono ancora le risposte. Nient’altro funzionerà. Potete provare tutte le diete che volete e potete fare tutti corsi filosofici che vorrete, ma niente funzionerà veramente perché l’unica vera origine di tutte le cose negative sono le Immagini Mentali. Caso chiuso. Fine. Stop. End. 
E non mi risulta che tali Immagini Mentali vengano neppure menzionate da nessun’altra disciplina tranne che in Dianetics e Scientology. Figuriamoci possedere un corpo di conoscenza profonda ed evoluta per occuparsene…

– C’è bisogno di fare qualcosa per migliorare noi stessi in primo luogo. In secondo luogo per migliorare le nostre persone più vicine a noi. In terzo luogo mettere queste altre persone in condizione di migliorarne altre. Questo è tutt’ora l’unico modo in cui si può fare qualcosa per il mondo insano in cui viviamo. Nessuna campagna “morale” funzionerà. Nessun programma politico funzionerà. Nessuna filosofia funzionerà, perché sono i componenti stessi (le persone) ad essere difettose. Perciò nessuna idea, programma, regime politico o economico potrà funzionare finché gli elementi stessi che lo compongono (le persone) non saranno veramente sane e libere.

– La soluzione era e rimarrà per sempre l’AUDITING. 
Chiunque vi abbia convinto del contrario, in primo luogo la Chiesa di Scientology, vi ha mandato completamente fuori strada! 
Potete studiare quanto volete, ma se non fate AUDITING non servirà a nulla! A nulla!
La Chiesa vi ha mandato del tutto fuori strada facendovi studiare, inventandosi altri corsi in cui studiare, inventandosi barriere per cui non poteste ricevere auditing, e inventandosi ulteriori DISTRAZIONI per cui non doveste più fare auditing… 
Al diavolo tutte le distrazioni, al diavolo i “ma non so usare il meter”, al diavolo i “ma aspetta, devo rifare il Purif…”, al diavolo tutte queste storie!
DOBBIAMO METTERCI TUTTI A FARE AUDITING!

Chiunque può ricevere auditing.
Non ci importa dove sia rimasto sul Ponte.
Non ci importa di nulla, perché sono tutte false barriere, calcolate apposta per FERMARCI.

E chiunque può essere riparato.
Non serve neppure un meter.
Serve CONOSCERE VERAMENTE i nostri fondamenti sulle Immagini Mentali, sul Ciclo di Comunicazione, e tutto il resto.
Ovunque siate bloccati, vi tireremo fuori.

Ok, penso possa bastare.

Attendo conferme di partecipazione.
Attendo suggerimenti per la data del nostro primo appuntamento.
Attendo suggerimenti per il luogo, l’hotel, il numero di giorni e tutto il resto.

Porteremo avanti il lavoro fatto da L. Ron Hubbard.

Annunci

9 commenti

Archiviato in Tutti gli Articoli del Blog

9 risposte a “Iniziamo ad incontrarci

  1. Ciao David, Se l’incontro è in Veneto io ci sono.Grazie di tuttoFlavio 

    Inviato da Yahoo Mail su Android

    Mi piace

  2. Paola Neri

    Ciao a tutti, trovo che sia una suoer idea, David… pure a me andrebbe benone in Veneto. Ma mi sta bene anche da qualche altra parte

    Mi piace

  3. Ciao David!
    Ciao a tutti, anche per me va bene il Veneto, una città raggiungibile in treno: Desenzano del Garda – Peschiera del Garda – Verona – Vicenza – Padova, sono città facilmente raggiungibili da Milano. Verso la metà di aprile, andrebbe bene, esattamente un mese da oggi.
    Primo gruppo, primo incontro un solo giorno.
    Oppure prendere più tempo e formare un grande gruppo per un incontro di 1/2 giorni.
    Ciao a presto.

    Mi piace

  4. Ok, allora facciamo Lago di Garda.
    Per ora siamo circa una decina, ma non appena decideremo in modo definitivo l’hotel e la data, conto di arrivare a venti.
    Io proporrei un pernottamento. Secondo me viene più comodo piuttosto che fare tutto in giornata, inteso come arrivare alla mattina e partire alla sera.
    E diamoci almeno un mese e mezzo o un paio di mesi per organizzare. Un mese soltanto è troppo corto secondo me.

    Allora, io metto lì la mia idea approssimativa:
    – Luogo: Lago di Garda
    – Data: metà maggio 2018
    – Ritrovo: primo pomeriggio giorno 1. Inizio lavori
    – Cena tutti assieme
    – Pernottamento
    – Giorno 2: inizio lavori mattina 9:30
    – Ritorno a casa: partenza verso le 18:00

    Nessuna pubblicità di alcun tipo. Solo invito personale. In questo modo evitiamo che vengano eventuali disturbatori. Ovviamente ciascuno degli invitati potrà portare chi desidera. Possono essere persone del tutto estranee al soggetto, non ha alcuna importanza.

    Negli appuntamenti successivi basta soltanto che ciascuno di noi inviti una persona cara. Basterebbe soltanto che ciascuno di noi portasse 1 persona all’anno, ed il movimento continuerebbe a crescere.

    Una volta deciso data e luogo, e una volta fatto un preventivo delle spese della sala conferenze, inizieremo a tirare su una caparra. Per questo primo appuntamento non ci voglio guadagnare nulla. L’importante è che dividiamo le spese.

    Non ha importanza se saremo in pochi all’inizio. Anche se saremo soltanto in 10 o 15 non ha alcuna importanza: il passaparola è il canale di comunicazione più potente. Questo significa che se faremo un buon lavoro, e se l’esperienza sarà positiva, il nostro numero non potrà che crescere in modo esponenziale.

    Il lavoro va fatto una persona alla volta.
    La formula della comunicazione è 1 individuo che comunica ad un altro individuo.
    Non esistono scorciatoie!
    Non esistono “pubblicità” che possono fare il lavoro al posto nostro!
    Non esiste addestrare una massa!
    Non esiste occuparsi di “molti” preclear!
    Il lavoro va fatto una persona alla volta. E va fatto bene.
    Se si è fatto un buon lavoro con quella singola persona, lei a sua volta farà un buon lavoro con un’altra singola persona. Questo è il modo corretto in cui ci si espande con Scientology.
    L’idea di fare le cose “velocemente” e con frotte di persone, è quello che ha mandato in malora il soggetto.
    No, ci si deve prendere cura del SINGOLO!

    Perciò il nostro movimento è un’attività INDIVIDUALE.
    Si deve fare un ottimo lavoro con il singolo.
    E questo significa che le persone vanno selezionate!
    E questo significa che le persone insane (sinonimo di soppressive) non avranno modo di entrare, perché il mio radar a riguardo funziona a miglia di distanza, e vi insegnerò come calibrare il vostro.
    La pubblicità al grande pubblico e le porte aperte e spalancate è ciò che ha fatto naufragare le organizzazioni di Scientology, che si sono quindi riempite di psicotici soppressivi prima fra il pubblico, poi nello staff.

    Non rifaremo quindi lo stesso errore.
    L’unico canale di promozione consentito è il passaparola.
    Passaparola significa che un membro del gruppo porta una persona di cui ha stima, e significa che se ne prenderà cura personalmente, nel bene e nel male.
    Meglio una persona sana e valida, che dieci o cento indecise o inattive, o addirittura antagonista.

    Ora inizierò a cercare qualche hotel a buon prezzo.
    Potete fare lo stesso anche voi.
    Ogni aiuto è ben accetto!

    A presto per ulteriori aggiornamenti.
    E fatemi sapere cosa ne pensate.
    🙂

    Mi piace

  5. Altra idea: farò un gruppo Whatsapp soltanto per l’evento.
    Ho i numeri di quasi tutti voi.
    Chiunque voglia essere aggiunto, mi scriva a settore9@outlook.it

    Nel gruppo Whatsapp potremo scambiarci info più rapidamente.
    Poi qui nel blog metteremo le notizie e le decisioni più importanti. 🙂

    Mi piace

  6. Bella iniziativa David, Bravo. Io ci sono e mi rendo disponibile per organizzare a Roma o centro Italia

    Liked by 1 persona

  7. Ciao Luca, la maggior parte dei partecipanti è del nord Italia.
    Ma non appena saremo pronti per un ritrovo dalle tue parti, sarò lieto di averti con noi! 🙂

    Liked by 1 persona

  8. *** ANNUNCIO DI SERVIZIO ***
    Prego chiunque sia interessato a partecipare a questo evento in località Lago di Garda (salvo proposte migliori), nel periodo maggio 2018 circa, giornate 1/2 (da stabilire), di contattarmi via mail (settore9@outlook.it) per comunicarmi:
    1) la sua intenzione a partecipare (non vincolante: è soltanto per avere un’idea provvisoria del numero dei partecipanti. Successivamente, quando faremo le conferme vere e proprie ci sarà la richiesta della caparra)
    2) La sua zona di provenienza: in questo modo potrò aiutarvi ad organizzarvi per partire assieme (sempre in rispetto della privacy: queste informazioni non appariranno nel blog)
    3) Se ha qualcuno che vorrebbe portare: la persona dovrà essere consapevole che si tratta di Dianetics e Scientology, niente giri di parole. E ci si aspetta che sia una persona quantomeno desiderosa di comprendere e imparare. In ogni caso se portate una rompiballe ne risponderete voi! 🙂 E in ogni caso questo è soltanto se voi avete veramente il desiderio di portare qualcuno. Tanto è un evento gratuito, e a me non viene in tasca nulla.
    4) Se è disponibile a rimanere 1 solo giorno, quindi senza pernottamento, o se 2 giorni con 1 pernottamento.
    5) La sua data ideale, o una serie di date che gli andrebbero bene, nel mese di maggio 2018

    Ho bisogno che mi scriviate per mettervi in lista. Altrimenti rischio di dimenticare qualcuno. 🙂

    Mi piace

  9. *** Aggiornamento ***

    Salve lettori,
    ringrazio tutti quelli che mi hanno scritto via mail per informazioni e per dare la propria disponibilità.
    Al momento non c’è ancora nulla di concreto, ma sarà mia cura informarvi tutti quando verrà fissata la data.

    Buon proseguimento!

    David

    Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...