Un breve aggiornamento

Salve lettori.

Mi sono reso conto che quello che può apparire evidente come il sole per me, magari non è poi così scontato per il resto delle persone.

Mi riferisco ovviamente alla faccenda del colpo di stato segreto subito da Scientology alla fine del 1972, ed il conseguente progressivo e ineluttabile declino da lì in poi.

Ora se voi aveste visto e foste passati attraverso a tutto quello che ho visto e passato io, pure voi non avreste assolutamente alcun dubbio. Sareste certi al 100% che è così. E questo perché il dato senior è e sempre rimarrà: “La mente analitica è incapace di errore, a patto che le siano forniti i dati corretti“.
Ma non temete. Presto avrete modo di leggere i dati corretti, e così qualsiasi eventuale dubbio residuo svanirà per sempre in voi. Certezza totale sulla correttezza della Scientology originaria, e sulla successiva manipolazione che ne causò il declino.

Ma allora come mai non sono riuscito a trasmettervi TUTTI questi DATI CORRETTI che ho acquisito e che mi hanno portato a questa certezza totale che le cose siano andate come vi ho detto, in modo che ANCHE VOI foste a vostra volta CERTI oltre ogni dubbio?
Semplice.
Si tratta del fenomeno dell’AS-IS.

Ora tutta questa faccenda di Scientology 72, dell’uscita di scena di LRH in tale data, e di tutte le maligne successive alterazioni nella Tech, nella Policy, nel management e così via, hanno fatto totalmente as-is in me (e anche in altri). Per cui nessuna persistenza. Nessuna carica. Nessun conflitto. E “purtroppo” più nessun bisogno impellente di COMUNICARVELO, dal momento che per me ormai è diventata una cosa OVVIA e banale oltre ogni misura.
Per cercare di rendervelo reale, è come se ieri improvvisamente avessi capito di essere un essere spirituale e non un corpo, e che quindi mi mettessi a telefonare ad ogni persona cara per farglielo sapere… Capite? Ormai è OVVIO che siamo esseri spirituali. Per cui che impellenza c’è di comunicarlo?
Eppure dando così per scontato qualcosa che per noi ORMAI è acqua passata, ci dimentichiamo di farlo sapere e non ci rendiamo conto che là fuori ci sono moltitudini di persone ancora fermamente convinte di essere un animale che vive una volta sola…

Perciò ecco che cosa è successo realmente.
Se esaminate gli articoli nel passato di questo Blog, troverete infatti maggiore “combattività” nell’asserire e nel divulgare tali scoperte. Anche con bollettini o estratti di bollettini a “confermare” tale tesi.

Continua a leggere

13 commenti

Archiviato in Tutti gli Articoli del Blog

Glossario per i Nuovi Arrivati (e non solo)

Serie del Pubblico Nuovo n. 1

Salve lettori,
inizia oggi una nuova serie, dedicata principalmente ai nuovi visitatori (ma non solo).

Iniziamo perciò dal Glossario.
(Nota: le definizioni presenti in questo Glossario non sono necessariamente quelle presenti nelle pubblicazioni ufficiali di Dianetics e Scientology, ma sono state adattate o scritte da me in molti casi)

DIANETICS: Dal greco “Dia” attraverso e “Noos” mente o anima. Scienza sviluppata da L. Ron Hubbard nel 1950 che risolve le malattie psicosomatiche (vedi), l’aberrazione umana (vedi), e i traumi emotivi e fisici. La grande scoperta in Dianetics è che l’unica sorgente di quanto sopra sono LE IMMAGINI MENTALI (vedi), e NIENT’ALTRO CHE QUELLE. Dianetics quindi è un sistema scientifico per affrontare le esperienze negative registrate nelle nostre immagini mentali, che danno origine alla totalità dei nostri problemi fisici, emotivi, e mentali.
Il risultato finale di Dianetics è “Un essere umano sano e felice”.
Questo è il primo gradino da conseguire in chiunque desideri veri guadagni spirituali, dal momento che si è dimostrato al di là di qualsiasi dubbio che finché una persona non ha sistemato le sue difficoltà fisiche, non potrà progredire con successo spiritualmente.

SCIENTOLOGY: Dal greco “Scio” conoscenza e “Logos” studio di. Scientology nacque nel 1952 (sempre ad opera di L. Ron Hubbard) sulle basi delle scoperte fatte in Dianetics. Scientology è la sua naturale evoluzione verso reami più alti di spiritualità. Questo avvenne quando fu dimostrato inequivocabilmente, attraverso le tecniche di Dianetics, che l’uomo in realtà non era soltanto materia, soltanto “un animale”, ma che era un essere spirituale che aveva già vissuto prima e che si era deteriorato lungo infinite ere, ritrovandosi oggi intrappolato e senza memoria. Scientology quindi è l’insieme di tecniche che lo possono liberare e riportare agli stati elevati in cui era in origine.
Dianetics lo porta da dove si trova fino ad un “essere umano sano e felice”, e Scientology lo porta da “essere umano sano e felice” a “essere spirituale immortale e libero”.

Scientology è una scienza che opera nel campo della filosofia e della religione.
In realtà è una religione, nel senso che dà conforto spirituale, rivela gli eterni misteri dell’uomo su “Chi siamo? Da dove veniamo? E perchè?”, e dona libertà spirituale totale.
Perciò FA VERAMENTE quello che una religione dovrebbe fare.

Ma il fatto che non tenti di spiegare chi o che cosa sia Dio, il fatto che non esistano preghiere, che non esista il “credere” per Fede, che non esistano Dogmi e obbedienza incondizionata, la rendono molto difficile da paragonare e da far rientrare nella categoria delle “religioni”.
Perciò ogni volta in cui essa viene chiamata “religione” cominciano i guai.
Ma ad ogni modo può ANCHE essere chiamata, senza alcun timore di sbagliarsi, una SCIENZA, perchè è scientifica oltre ogni misura, in quanto produce risulati invariabili ed esatti. E può essere chiamata anche FILOSOFIA, perchè Scientology è anche quello.

MENTE: La mente non è il cervello. Non c’entra nulla con il cervello. La mente è soltanto l’insieme delle nostre IMMAGINI MENTALI in cui sono conservate le nostre esperienze con una fedeltà impressionate. Inoltre contiene i nostri pensieri, le nostre decisioni e le nostre emozioni avvenute a quel tempo, e moltissime altre cose. La mente è una delle 3 parti che compongono quell’insieme di cose chiamato “uomo”.

THETAN: L’essere che abita nel Corpo e che è circondato da una mente (insieme di immagini). La parola Thetan deriva dalla lettera greca “THETA” che simboleggia l’anima o lo spirito o anche il PENSIERO in generale. Alla parola THETA viene quindi aggiunta una “N” per creare un sostantivo, o anche per indicare “Theta all’ennesima potenza” (cioè elevato a “n”). Thetan significa quindi “Essere Theta”. Il thetan quindi è la persona stessa, non il suo corpo, il suo nome, la sua identità attuale. Il thetan infatti è stato molte altre identità, molte altre persone, molti altri corpi in passato, ma in realtà era sempre “lui”, con le sue stesse caratteristiche, inclinazioni, personalità, ecc… Continua a leggere

7 commenti

Archiviato in Per i Nuovi Arrivati, Tutti gli Articoli del Blog

Il Mondo Inizia con il TR 0

Risultati immagini per lron hubbard

DIRETTIVA ESECUTIVA

DA

L. RON HUBBARD

LRH ED 143 INT                                                   21 MAGGIO 1971

A:  Tutti gli Staff

      Tutti gli Auditor

      Tutti i Supervisori del Corso

      Tutti i Supervisori del Caso

Soggetto:

IL MONDO INIZIA CON IL TR 0

In una recente revisione della Tech, ho rintracciato la causa dei fallimenti del corso direttamente all’out-comm.

Ulteriore investigazione ha rivelato che l’HCOB 17 aprile 1961 “Esercizi di Addestramento Modernizzati” non era in! In nessuna parte del mondo!

Questo significa fallimenti nel Corso di Comunicazione HAS, fallimenti di auditing dell’HDC, fallimenti del Supervisore – dimmene uno qualsiasi, e ciascuno di questi fallimenti in un’org si può ricondurre a TR MORBIDI.

Questo può degenerare al punto che Londra una volta consegnava “TR Permissivi per il Pubblico”! Volevano che fossero riscritti in modo che i TR fossero scialbi e “batti batti le manine” abbastanza per il pubblico! Santo cielo, santo cielo. Ecco fino a che punto è arrivata Londra!

Un FEBC mi ha appena detto che in un’Accademia lei e il suo twin furono mandati in cramming “perché erano stati 6 ore sul TR 0 senza completarlo”. Santo cielo, santo cielo. Ecco fino a che punto è arrivata quell’org.

TR NEL MODO DURO

I TR nel modo duro richiedono come inizio 2 ore di TR ZERO senza nessun spasmo, nessun battito di ciglia, nessun rossore degli occhi, nessuna incoscienza e nessun dimenarsi.

Ciò viene richiesto sin dal 1961. Ma chi ce l’ha fatta. Pochi soltanto. Continua a leggere

8 commenti

Archiviato in Tutti gli Articoli del Blog

Codice di uno Scientologist

Salve lettori,

vorrei oggi riproporvi il Codice di uno Scientologist, mettendo un particolare accento su alcuni punti che sembrano essere in discussione recentemente.

Tali punti vengono qui riportati in neretto.


HUBBARD COMMUNICATIONS OFFICE

Saint Hill Manor, East Grinstead, Sussex

HCO POLICY LETTER DEL 5 FEBBRAIO 1969

Remimeo

POLICY SULLA STAMPA

CODICE DI UNO SCIENTOLOGIST

Il Codice di uno Scientologist come contenuto in “La Creazione della Abilità Umana” viene ritirato.

Viene ripubblicato come segue:

  1. Mantenere gli Scientologist, il Pubblico e la Stampa accuratamente informati riguardo Scientology, il mondo della Salute Mentale e la Società.
  1. Usare ciò che di meglio conosco di Scientology al meglio delle mie capacità per aiutare la mia famiglia, i miei amici, i miei gruppi e il mondo.
  1. Rifiutare di accettare per il processing e rifiutare di accettare denaro da qualsiasi preclear o gruppo che onestamente sento di non poter aiutare.
  1. Condannare e fare ogni cosa in mio potere per abolire qualsiasi abuso commesso ai danni della vita e dell’Umanità.
  1. Denunciare e contribuire all’abolizione di qualsiasi pratica fisicamente dannosa nel campo della Salute Mentale.

Continua a leggere

14 commenti

Archiviato in Tutti gli Articoli del Blog

Può esservi utile?

Bentornati!

vi propongo oggi un video che svela più a fondo la vera natura dell’élite che governa il mondo.

Secondo alcuni in questo Blog non dovremmo occuparci di queste tematiche, ma dovremmo limitarci a Scientology.

Io invece la penso in modo totalmente diverso.
Io credo che sia sempre meglio sapere qualcosa in più che qualcosa in meno, e che bisognerebbe estendere sempre di più la nostra sfera di Conoscenza, quindi Responsabilità, quindi Controllo, piuttosto che restringerla.

Questo non significa che tutto ciò che viene proposto sia automaticamente vero.
Significa  soltanto che lì qualcosa c’è.

Sarebbe un grave errore non curarsene affatto.
Quantomeno sarebbe opportuno cercare prima di capire se quel “qualcosa” possa rappresentare un serio problema o una minaccia, oppure se si tratta soltanto di un bluff.

E per capirlo l’unico sistema è affrontare la cosa e osservarla, studiarla, comprenderla, e non fuggire da essa.

E ogni cosa che vi propongo, vi viene proposta perché penso possa esservi utile in un modo o nell’altro, come il seguente video di Giancarlo di Tiamat:

2 commenti

Archiviato in Tutti gli Articoli del Blog

Oldman su “gli ultimi 75 milioni di anni”

Da “oldman”, 17 settembre 2016 alle 11:09

Dovuto al solito disGuido, questo mio scritto non è stato pubblicato su La Reception, lo pubblico qui, ma non riguarda solo gli Scientology .

Mi colpisce un senso di irrealtà, leggendovi quando scrivete di Scentology e della vita.
Scivete e dibattete, di ciò che ha realizzato L.R.H., Scientology e Dianetics, partendo dal 1948, ma avete idea di quanto passato, innumerevoli anni, ci sia dietro al 1948?
Prendiamo in considerazione gli ultimi 75 miloni di anni.
Settantacinque milioni di anni fa, Zenu, vi ha presi, disincarnati e vi ha portato sul pianeta Terra.
Dopo avervi portato sul pianeta Terra, vi hanno implantati usando bombe nucleari e hanno creato dei cluster, quindi hanno circondato il pianeta con una barriera, per impedirvi di andarvene.
A questo punto, Zenu, si è trovato con un pianeta inabitabile, senza flora, senza fauna e senza corpi umani.
Tutto questo era previsto, quindi cosa ha fatto, ha aspettato che passasse il tempo necessario affinchè il pianeta ritornasse ad essere abitabile e poi ha fatto quello che nei libri di fantascenza viene chiamato “terraforming”, ha importato la flora, la fauna e i corpi umani. Continua a leggere

70 commenti

Archiviato in Tutti gli Articoli del Blog

Sulle GPM

Leggo oggi un articolo sulla Reception riguardo alle GPM.
Evito di scrivere lì perché la cosa non sarebbe apprezzata da alcuni, come già successo in passato. Sembra che ci sia una certa rivalità. Penso sia una cosa inevitabile quando si hanno delle visioni così differenti della realtà. Io continuo a sostenere che non sia così, che non vi sian nessuna rivalità. E’ innegabile che vi siano però punti di vista parecchio differenti, e questo è sufficiente, a quanto sembra, a scatenare una rivalità a livello reattivo, non necessariamente fra i gestori dei due blog (anzi).

Innanzitutto vorrei dire “Bene! Ottimo!”, per l’argomento citato e trattato.

C’è però un’insidia nell’articolo: ossia il voler tentare di far “andar d’accordo”, sposare in matrimonio, due “tecnologie” completamente differenti. La prima, la VERA tecnologia di LRH, quella sulle GPM e il Clearing Course, e la seconda, la FALSA tecnologia NON ad opera di LRH e risalente al 1978, che afferma che si può diventare Clear semplicemente avendo la “Clear Cog”… Continua a leggere

23 commenti

Archiviato in Tutti gli Articoli del Blog

Un Breve Riassunto

Salve lettori,

in questo articolo vorrei riassumere brevemente tutti gli avvenimenti che hanno portato alla nascita di questo nuovo blog su Scientology, chiamato “SCIENTOLOGY 72”, per tutti i nuovi lettori, o per chiunque altro non sia riuscito a seguire completamente tutti gli avvenimenti che ci hanno portato fino a qui oggi. Faremo quindi il punto della situazione attuale, e gli obiettivi per il futuro.

In breve, per molti anni all’interno di un’organizzazione di Scientology, chiamata anche Chiesa o Org, avevo cercato le cause di tutte quelle assurdità che accadevano e che non potevano assolutamente essere il prodotto di una mente geniale come quella del Fondatore L. Ron Hubbard. Non era assolutamente possibile. Aveva scoperto la vera origine dell’aberrazione umana, e aveva inoltre sviluppato una tecnologia per sradicarla completamente. E come se ciò non bastasse, aveva addirittura elaborato una tecnologia Amministrativa per coordinare al meglio il lavoro di gruppo. E quindi come poteva essere che all’interno di queste Org vi fosse, se possibile, più aberrazione di quanta ve ne fosse all’esterno?

L’illuminazione, o forse anche la conferma di tutto quanto avevo osservato, avvenne quando decisi di violare il “divieto” di andare  a cercare informazioni su Scientology su internet.
Mi imbattei quindi nell’Indipendologo. E in particolare nella loro traduzione dell’articolo “Che cos’é successo all’Addestramento?” dal sito “Amici di LRH”. Consiglio sempre a chiunque sia in dubbio se rimanere nella Chiesa o uscirne e diventare “Indipendente”, di leggere quell’articolo (qui).
“Bene! Ottimo! Tutto molto chiaro! Ora si spiega tutto! Il nemico era all’interno per la miseria! Ecco perché non lo trovavamo!”. Continua a leggere

19 commenti

Archiviato in Tutti gli Articoli del Blog

UN TUFFO NEL FUTURO … o nel passato?

Dall’Accademia 8-8008:

“Tipi di corpi artificiali”

ACCADEMIA 8008

topio_1530583b

ENGLISH TEXT FOLLOWS THE ITALIAN ONE

Il soggetto dei corpi, la loro creazione, evoluzione sono stati oggetto di ricerche di studi approfonditi e di speculazioni filosofiche e religiose.

In questo nastro del SHSBC mi ha affascinato come Ron in modo ironico ne tracci le fondamentali evoluzioni e a mio avviso le sue riflessioni sono molto più realistiche delle teorie evolutive o della mano di Dio…….

TRATTO DAL NASTRO 44 DEL SHSBC

SCONOSCIUTO – ASPETTI CICLICI DEGLI SCOPI

DEL  16.8.61

PARTE PRIMA

…..

Ora, un corpo bambola perfetto non lo farebbe. Un corpo bambola non lo farebbe. I corpi bambola se funzionano con batterie ed interruttori  allora sono molto simili a dei corpi robot. Sono auto-alimentati in un modo o nell’altro o sono agganciati con qualche tipo di comunicazione o cose del genere.

Oppure un vero corpo bambola – un vero corpo bambola è la cosa che si avvicina di più a questa definizione “Un…

View original post 1.578 altre parole

1 Commento

Archiviato in Tutti gli Articoli del Blog

Generazione di Transgender

Salve lettori,

stiamo per scoperchiare oggi una pentola bollente quasi tanto quella della Terra Piatta. Forse bollente uguale.
Un nuovo Vaso di Pandora.

Sto parlando di un’altra bugia così sconvolgente che stenterete a crederci per parecchi giorni.
Ma una volta vista la verità, capirete in modo conclusivo che non vi è una singola briciola di verità nel mondo in cui viviamo, o perlomeno in quello che vogliono farci credere sia il mondo in cui viviamo.

Ebbene, transgender ovunque.

E se vi dicessi che Obama è una donna e sua moglie Michelle un uomo?
E Brad Pitt una donna e Angelina Jolie un uomo?
E Marilyn Monroe, Cher, Mariah Carey, Shakira, Sandra Bullock tutti uomini?
E Frank Sinatra, Clark Gable, Leonardo di Caprio, Matt Damon tutte donne?
Non mi credereste ovviamente.
Troppo assurdo.
Impensabile.
Eppure questo è il mondo in cui viviamo.
Un mondo di falsità.
Di riti magici segreti.
Di bambini ai quali appena dopo la nascita vengono invertiti i sessi a suon di terapie ormonali e operazioni chirurgiche.
Ecco in che posto viviamo.

Molte persone quando pubblicai l’articolo sulla Terra Piatta mi dissero che non c’entrava nulla con Scientology, che avrei dovuto cancellarlo, che non avevo il diritto di accostare il nome “Scientology” a quello di altre assurde teorie, eccetera, eccetera.

Oggi con ogni probabilità diranno lo stesso, e forse anche peggio. Continua a leggere

41 commenti

Archiviato in Per i Nuovi Arrivati, Tutti gli Articoli del Blog

Progetto Traduzioni

Salve lettori,

su idea di Andreas Gross è stata decisa una nuova strategia per le traduzioni: commissioneremo il compito a dei traduttori professionisti.

Il costo si aggira attorno ai 5 dollari per pagina circa.
Ovviamente, non essendo questi traduttori degli Scientologist, tradurranno soltanto le parti in in inglese lasciando intatti i vari termini tecnici, sigle e abbreviazioni varie.
Io mi occuperò quindi della revisione finale e della traduzione di quelle parti che il traduttore avrà saltato, o non avrà compreso (poverini, mi dispiace se qualcuno di loro si beccherà qualche mal di testa…) 🙂 Continua a leggere

11 commenti

Archiviato in Tutti gli Articoli del Blog

Scientology 72 su Youtube

Salve lettori,

ecco tre interessantissimi video su Youtube dell’amico Andreas Gross.
Ve ne consiglio caldamente la visione.

13 commenti

Archiviato in Tutti gli Articoli del Blog

“Watergate: The Hoax” di Ashton Gray

Salve lettori,

è da poco uscito il libro “Watergate: L’Inganno”, e in questo libro si parla anche della conquista segreta di Scientology nel 1972.

Cerchiamo quindi qualche impavido lettore di lingua inglese che voglia cimentarsi in questa lettura e farcene una recensione o un riassunto, almeno per quanto riguarda le parti riguardanti Scientology.

Troverete più informazioni al sito Wise Old Goat, qui: (link)

Allora, qualche volontario? 🙂

6 commenti

Archiviato in Tutti gli Articoli del Blog

Eroe… Martire…

 

3 commenti

Archiviato in Tutti gli Articoli del Blog

Definizione di Mente Reattiva

Salve lettori,

oggi vi voglio dare la definizione di “MENTE REATTIVA” presa dal famoso Scientology Abridged Dictionary (Dizionario Ridotto di Scientology) del 1965-72, oggi ovviamente abbandonato, ma che ritroviamo in alcune definizioni del Dizionario Tecnico sotto l’abbreviazione “Scn AD”.

“Quella porzione della mente di una persona che funziona su una base di stimolo-risposta (dato un certo stimolo, essa fornisce una certa risposta) che non è sotto il suo controllo volontario, e che esercita forza e potere di comando sulla sua consapevolezza, scopi, pensieri, corpo e azioni. Essa consiste di GPM, engram, secondari e lock.”

Essa consiste di GPM, engram, secondari e lock”…

Non trovate “strano” quindi che tale definizione di mente reattiva sia rimasta invariata fino al 1972, e anche fino all’ultima pubblicazione di tale Scn AD avvenuta nel 1973, ma che poi nella pubblicazione del Dizionario Tecnico nel 1975 sia stata tagliata della parte riguardo alle GPM, e che da lì in poi ogni riferimento alle GPM sia stato omesso in ogni definizione o riferimento alla mente reattiva?

 

8 commenti

Archiviato in Tutti gli Articoli del Blog