Per i Nuovi Arrivati

(Tratto da una mia risposta ad un nuovo utente che richiedeva informazioni su Scientology)

 

Benvenuto.

Prima di spiegarti che cos’è veramente Scientology e Dianetics, c’è bisogno di una piccola premessa riguardo al mondo in cui viviamo.

Quello che devi sapere (ma che sono certo già saprai in una qualche misura) è che questo mondo ha subito un attacco.
Ma non un attacco militare aperto e manifesto, ma un’attacco subdolo, viscido, nascosto e ingannevole.

Alcuni fanno risalire tutto ciò agli Illuminati a partire dal 1776 con Adam Weishaupt in Germania, il loro fondatore.
Ma in realtà questo attentato all’umanità è iniziato come minimo nei giorni dell’antica Babilonia.

Come facciamo a saperlo?
Simboli. Basta osservare i simboli che costoro continuano fieramente ad esibire nella loro araldica, nei loro loghi aziendali, nelle copertine dei loro prodotti “artistici” e di altro genere, e così via.

Ad esempio abbiamo l’aquila, simbolo dell’impero romano prima, poi della Germania nazista, e oggi degli Stati Uniti (ma deriva dalla Babilonia).
Poi abbiamo il serpente praticamente ovunque per esempio nel vecchio logo Fininvest, e in quello dell’Alfa Romeo, dove c’è un serpentone che mangia un uomo.
Poi abbiamo la croce, usata dalla Chiesa, dalla famiglia reale inglese, dai nazisti, dai cavalieri templari, ecc.
Eccetera, eccetera.

Non lo so se si tratti veramente di un’unica forza conquistatrice unita, che si manifesta con molte facce, oppure se si tratti di varie forze mafiose dallo scopo simile (la conquista e l’asservimento del genere umano), che vanno più o meno d’accordo, ma che di tanto in tanto si scannano pure fra di loro. Secondo me più la seconda. Ossia un insieme di forze criminali che cercano di andare il più d’accordo possibile nell’interesse di tutti.

Ma quello che appare evidente è che hanno tutte lo stesso scopo, ossia la riduzione della consapevolezza e della conoscenza dell’uomo, per poterlo manipolare meglio.

La Chiesa cattolica è stata una delle forze più oppressive e sanguinarie degli ultimi tempi in questo senso.

Esisteva un tempo una grande saggezza su questo pianeta. Una grande saggezza antica.
Queste forze conquistatrici, soprattutto la Chiesa in epoca relativamente recente, ogni qualvolta invadevano un nuovo territorio sequestravano ogni libro contenente tutte queste saggezze, ed uccidevano i vari maestri, stregoni, sciamani, e così via.
Parte di questa antica saggezza è riuscita a sopravvivere e ad essere tramandata attraverso le società segrete, fra cui la Massoneria.

La Massoneria in realtà nacque per opporsi alla soppressione della Chiesa.
La Massoneria sapeva veramente qualcosa. Aveva (ed ha) una vera conoscenza sull’uomo, sullo spirito, e così via.
E queste società segrete, da tempi molto antichi, dovettero usare dei simboli per tramandare questa antica saggezza, in modo da non essere capiti nè scoperti.

Ma adesso arriva il bello, ed arriva anche la spiegazione di in che modo c’entra Scientology.

L’arma segreta più potente di queste forze conquistatrici è L’INFILTRAZIONE.
Sono dei veri maestri in questo. Probabilmente posseggono delle tecnologie segrete per impossessarsi dei corpi di alcuni malcapitati, oppure potenti tecnologie di controllo mentale. Fatto sta che sono sempre riusciti ad impossessarsi delle figure chiave della storia, a infiltrarsi e a salire lungo le sale del potere dei gruppi e delle associazioni più importanti, e a farle comportare e agire nei loro interessi.

Abbiamo perciò 2 tipi di gruppi, associazioni, organizzazioni:
1) quelle organizzazioni create e fondate sin dall’inizio con lo scopo di sopprimere e conquistare l’uomo, mascherate però da scopi “umanitari”
2) quelle organizzazioni di liberi cittadini che furono create per opporsi, lottare e resistere contro il Nemico, ma che SEMPRE, inevitabilmente e costantemente lungo la storia sono state INFILTRATE, pervertite, e trasformate in “succursali” del Nemico.

Ora secondo me la Massoneria è un chiaro esempio di 2.
Se si analizza la sua storia, si noterà che era nata come nemico dichiarato della Chiesa cristiana.
Per secoli si sono combattute, e troviamo invece che oggi vanno a braccetto l’un l’altra.

Altro esempio è il “satanismo”.
Oggi chiaramente il satanismo è assolutamente negativo e perverso. Ma se si va a vedere bene cosa promuove ad esempio la Chiesa di Satana di Anton Lavey, si scoprirà che è esattamente il contrario di quello che si pensa, e che in realtà è in favore dell’uomo, del suo sviluppo, del suo completamento morale e così via.

Perciò abbiamo la Chiesa cristiana che afferma che l’uomo è un nulla, e che solo Dio può salvarlo.
Ed abbiamo quelle discipline bollate come “sataniche” dalla Chiesa che affermano l’esatto contrario, ossia che l’uomo è il vero dio, e che è un essere spirituale immortale caduto in disgrazia, e che soltanto lui stesso può risollevarsi e salvarsi, e non un “Dio” esterno.
Basta pensare infatti che Lucifero significa “portatore di luce”, intesa come ragione, verità, e ogni altra cosa positiva.

Oggi invece questo antico impulso di aiutare l’uomo, di farlo migliorare e portarlo a più elevate altezze, è stato infangato, gli è stata attribuita una connotazione negativa e malvagia, e così via. Tutto quello che alla Chiesa non andava bene, fu bollato come “satanico”.
Come se non bastasse, queste antiche discipline in favore dell’uomo sono state trasformate in rituali di magia nera, di magia del sangue e del sacrificio, con abusi sessuali, pedofilia, controllo mentale, sacrifici umani, eccetera.

Per cui abbiamo a che fare con USURPATORI di antica saggezza, e di antichi simboli.
L’occhio che tutto vede, ad esempio, è un simbolo molto antico, e non è nato con gli “Illuminati” recentemente. E molto probabilmente in origine non aveva neppure una connotazione negativa.
Altro esempio è la Svastica. Usurpata e infangata dai nazisti, è invece un simbolo molto antico, probabilmente risalente ai “Veda”, antica religione nell’area dell’Europa centrale e India.

Arriviamo quindi a Scientology.
Nata in aiuto dell’uomo ha resistito agli attacchi per circa 20 anni (1950-1970).
Ma gli attacchi diretti avevano l’effetto opposto, ossia UNIVANO ulteriormente il gruppo e serravano i ranghi.
Perciò si passò agli attacchi subdoli e nascosti.
Alla fine Hubbard venne sequestrato e sostituito da un sosia nel 1972-73, e da lì in poi vi fu il declino.
Ed ecco che cosa è diventata oggi: una mafia, una setta, che ha alterato e invertito quella tecnologia originaria che aiutava l’uomo, trasformandola in una tecnologia che lo porta alla distruzione.

Il resto è storia recente, che potrai leggere in una certa misura in queste pagine.